Come visitare i monumenti romani a Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Barcellona, una delle città più belle e antiche della Spagna. Meta ambita da numerosi turisti in ogni periodo dell'anno, offre numerosi punti di interesse da visitare e non solo locali per svagarsi. Barcellona, infatti, è di origine romana. L'epoca di fondazione risale tra il 27 a. C. E il 14 a. C. Dall'Imperatore Augusto. I romani la chiamarono Barcino e le diedero un ruolo di spicco e d'egemonia nel commercio imperiale. I resti dell'antica Barcino, seppur pochi, possono essere visitabili. I turisti possono così gustare il vecchio splendore e importanza che caratterizzò la Barcellona di quel periodo. Continuate la lettura di questa guida per sapere come visitare i monumenti romani a Barcellona. Visitando le varie tappe, scoprirete come venne edificata l'antica Barcino!

25

Occorrente

  • Una cartina dove verificare l'itinerario
35

Iniziate il vostro itinerario ponendo la partenza da quello che risulta essere il perimetro di questa antica città romana. E cioè: Plaza de la Vila de Madrid. Qui, oggigiorno, si trova un cimitero romano ormai abbandonato. Proseguite poi per la strada "carrer de la Canuda" e svoltate a destro verso l'avinguda del Portal del Àngel. Da qui raggiungete Plaza Nova. In questo punto troverete l'antico ingresso dei viaggiatori provenienti da nord. Come potrete ammirare, l'ingresso alla città di Barcino è fiancheggiato da due torri massicce. Noterete anche due livelli costruttivi. Infatti, il primo livello, quello inferiore, risale all'epoca romana. Il secondo, quello superiore, è stato aggiunto in seguito e modificato nel corso dei secoli.

45

È possibile seguire le mura romane e ammirarle. Vi basterà percorrere la cinta muraria verso est, così da farvi un'idea anche delle loro dimensioni. Noterete come Casa de la Pia Almoina sia costruita nel muro. Se desiderate avere un'idea migliore delle dimensioni delle mura romane seguite la linea della cinta muraria verso est. Potrete notare immediatamente come l'esterno di Casa de la Pia Almoina sia costruita nelle mura. Continuate il vostro percorso lungo Carrer de la Tapinera, a sud-est. Imboccate poi Carrer del Sotstinent Navarro. Qui potrete ammirare, alla vostra destra, i resti delle originarie mura romane. Successivamente vennero inglobate alle costruzioni medievali e di epoche a venire. Dopo aver ammirato i resti romani di questa parte di Barcellona, andate verso Carre de la Poma. Qui potete gustarvi la piccola, alberata Placa dels Traginers. E proprio qui potrete ammirare un'altra torre difensiva.

Continua la lettura
55

Il vostro itinerario romano non è finito qui! Arrivate fino a Carrer del Call. Questo è il cuore dell'ex ghetto ebraico. Entrando nella prestigiosa gioielleria situata al numero civico 5, potrete ammirare i resti del muro occidentale. Ora proseguite verso est. Attraversate Plaza de Sant Jaume e poi seguire Carrer del Paradís. Al numero civico 10 ci sono quattro colonne corinzie, sono del Temple Roma d'Augusti. Un tempio eretto in onore di Cesare Augusto. Questi resti romani sono liberi di essere visitati senza orari da rispettare o biglietti da pagare! Ma non ci sono solo mura, anzi. Il vostro tour della Barcellona romana non può terminare prima di aver visitato il Museu d'Historia de la Ciutat. Troverete la sua entrata ad est de la Plaza del Rei.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare La zona del Barri Gotic a Barcellona

Il Barri Gotic è il centro della vecchia di Barcellona, la splendida città spagnola che attira ogni anno numerosissimi turisti da ogni parte del mondo, per la sua movida, la sua cultura, i suoi divertimenti e il suo mare: si tratta di un vero e proprio...
Europa

Barcellona: i migliori luoghi da visitare

Avete prenotato le vacanze, destinazione Barcellona, e state cercando consigli su come sfruttare al massimo la vostra permanenza nella splendida città catalana? Questo è una breve lista che vi illustrerà quali sono i migliori luoghi da visitare. Ovviamente...
Europa

I migliori hotel di Barcellona

Barcellona è una delle più belle città europee: "capitale" del turismo spagnolo, supera persino le sorelle magnifiche -Madrid e Valencia- ed è una meta ambita da giovani, adulti, famiglie! Da un lato, si tratta di una città storica e ricca di arte,...
Europa

Dove e cosa mangiare a Barcellona

Barcellona risulta essere una destinazione di viaggio molto gettonata dai turisti per diverse ragioni; si tratta infatti di una città versatile, gioiosa e movimentata, che offre parecchio a chi ama la cultura e l'arte, ma anche a chi predilige un sano...
Europa

Dieci cose da vedere a Barcellona

Una città da inserire tra le mete da prediligere per le vacanze è Barcellona. Barcellona è uno dei più grandi centri urbani della Spagna, sia per la densità della popolazione (più di un milione e mezzo), sia per il settore industriale e turistico....
Europa

Come visitare La Rambla a Barcellona

Barcellona è una città catalana davvero affascinante che vale senz'altro la pena di visitare. In questa magnifica città ssi trova un lungo viale che collega Placa de Catalunya con il porto antico, fino ad arrivare alla statua di Colombo. Questa via...
Europa

Come visitare Plaça del Rei a Barcellona

La Plaça del Rei (la Piazza del Re) è sita nel centro della zona di Barrio Gótico, a Barcellona. Più precisamente, sorge alle spalle della Cattedrale gotica ed è a poca distanza dalla Plaça de Sant Jaume. Ottimamente conservata, rappresenta un angolo...
Consigli di Viaggio

Dove mangiare le migliori tapas a Barcellona

In qualsiasi città spagnola andiate, la parola d'ordine è sempre spizzicare! Pan con tomate, patatas bravas, chipirones, croquetas sono solo alcune delle tipiche tapas che potrete ordinare nelle numerose bar taperie di Barcellona. Le tapas sono degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.