Come visitare il lago di Caldonazzo in Trentino

di Silvia R. tramite: O2O difficoltà: media

Caldonazzo è un paese trentino di poco più di 3.000 abitanti sede del lago omonimo. Quest'ultimo è meta di un incessante flusso turistico durante tutti i mesi dell'anno: tanto in inverno grazie ai limitrofi mercatini di natale quanto in estate in virtù delle splendide passeggiate che regala il litorale.
Nella guida che segue cercheremo di fornire alcuni consigli utili su come visitare il lago di Caldonazzo in Trentino in modo veloce e semplice, ottimizzando al massimo il tempo a disposizione.
Che si tratti di una gita fuori porta oppure di un fine settimana in montagna sono tante le ragioni per trascorrere qualche ora sulle sponde di questo splendido lago.

Assicurati di avere a portata di mano: Voglia di viaggiare Macchina fotografica

1 Il lago di Caldonazzo si divide essenzialmente in due zone: una "sponda" caratterizzata dalla presenza di spiagge ed una seconda area in cui domina il caratteristico borgo famoso per la bella Corte di Caldonazzo.
Chi desidera concedersi qualche ora di relax e refrigerio, soprattutto nei mesi più caldi, potrà scegliere tra varie spiagge: alcune sono libere mentre altre mettono a disposizione veri e propri stabilimenti balneari. E per gli sportivi non mancheranno le occasioni d'intrattenimento: fra sci nautico, vela, immersioni, wind surf e pesca ciascuno potrà scegliere la disciplina più adatta alle proprie esigenze.

2 Le acque del lago, limpide e cristalline, unite ad una temperatura mite e favorevole, consentono di cimentarsi anche nel nuoto libero, quantomeno nei mesi più caldi dell'anno.
Attorno al lago esistono poi molti sentieri "natura" attrezzati percorribili a piedi oppure in bicletta: da soli o accompagnati dal proprio "amico a quattro zampe".
Tali caratteristiche rendono Caldonazzo una meta per tutta la famiglia: adatta tanto ai grandi quanto ai piccini che possono contare su sale giochi e intrattenimenti vari, anche a livello di "palinsesto culturale".

Continua la lettura

3 Il borgo di Caldonazzo rappresenta inoltre una tappa irrinunciabile per tutti gli appassionati di cultura ed arte; il celebre Castello Trapp e la chiesa di San Sisto ne rappresentano due fra gli elementi più distintivi ma l'intera zona è ricca di pregevoli esempi storiografici quali tombe romane ed epigrafi cristiane.
La Val Sugana, di cui Caldonazzo fa parte, si presta ad essere visitata in qualsiasi periodo dell'anno in quanto è in grado di offrire attrazioni diverse, ma ugualmente interessanti, a seconda della stagionalità.  In inverno è possibile visitare la vicina Levico addobbata a festa ed i suoi mercatini, approfittando delle celebri terme, mentre in estate si potrà organizzare un'escursione a Pergine Val Sugana oppure concedersi qualche ora di trekking in montagna.

Non dimenticare mai: In inverno munirsi di abiti pesanti mentre in estate è consigliata una dotazione di creme solari ad elevata protezione

Le 5 migliori mete del Lago di Garda Il Lago di Garda, diviso a metà tra le regioni Trentino ... continua » 10 luoghi da visitare nel Trentino Alto Adige Se avete intenzione di passare delle vacanze estive in montagna, non ... continua » 5 località da non perdere sul Lago di Garda Il Lago di Garda è sicuramente un luogo ambito e suggestivo ... continua » I 10 laghi più belli d'italia Scegliere, tra i tanti, quali siano I10 laghi più belli d ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa visitare in Trentino

Il Trentino è un luogo ideale per gli amanti del verde e della natura, dove si possono trovare fantastici percorsi naturalistici, parchi e diverse aree ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.