Come visitare il Padro Dos Descobrimentos a Lisbona

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Padro Dos Descobrimentos, o anche in italiano,"Monumento delle scoperte", è situato sulla riva del fiume Tago a Lisbona, in particolare nella zona di Belem. Costruito due volte a causa della qualità scadente dei propri materiali, il monumento fu edificato per celebrare l'era delle scoperte realizzate dai navigatori portoghesi, durante il quindicesimo ed il sedicesimo secolo. Il Padrao, opera dello scultore Leopoldo De Almeida, rappresenta la prua di una nave, pronta a salpare, sulla quale è raffigurato Enrico il Navigatore. Dietro quest'ultimo sono disposti, in due file discendenti, ai lati del monumento, tutti i navigatori portoghesi che parteciparono alle scoperte. Come visitare questa splendida attrazione? Come raggiungere il monumento delle scoperte? Questa guida chiarirà tutti i vostri dubbi a riguardo.

24

Come primo passo è fondamentale, per godere a pieno dell'attrattiva, informarsi su quali siano gli orari e i giorni di apertura. Quindi, quando è possibile visitare il Padrao dos descobrimentos? Il monumento è aperto, nei mesi estivi, da maggio a settembre ogni giorno, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, esclusa la domenica. Mentre, nei mesi invernali, da ottobre ad aprile, è aperto tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, esclusa la domenica. Inoltre, è chiuso il 1 Gennaio, il 25 Dicembre ed il 1 Maggio.

34

Una volta chiariti gli aspetti inerenti ai giorni e agli orari di apertura, come raggiungere il monumento? Il monumento si può raggiungere sfruttando il servizio offerto dal tram numero 15, oppure dai pullman numero 27,28,29,43 ed, infine,49. Oppure, in via alternativa, è possibile usufruire del servizio della metro di Lisbona, scendendo alla fermata a Belem per poi prendere il tram precedentemente citato.

Continua la lettura
44

Una volta giunti alla magnifica attrattiva portoghese, si potrà ammirare, in un grande piazzale, un mosaico in marmo raffigurante la rosa dei venti, che contiene tutte le rotte scoperte dagli eroici navigatori portoghesi del tempo. Una volta attraversato il grande piazzale si giungerà all'entrata dove è possibile acquistare un biglietto per visitare il monumento. Il costo del biglietto per gli adulti è di 4 euro, mentre i costo del biglietto famiglia, che comprende l'entrata di due adulti e due bambini dai 12 ai 18 anni, è di 10 euro. La visita, generalmente, ha una durata di 30-45 minuti. All'interno vi è, inoltre, un ascensore che permette di arrivare ai piani superiori, dove poi sarà necessario salire una scala per raggiungere la sommità del monumento, che permette di avere una visione panoramica sul fiume Tago e sul quartiere di Belem. Da qui sarà possibile godersi a pieno il monumento. Quindi, buona visita!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Lisbona: cosa vedere in tre giorni

Oggigiorno è molto difficile trovare del tempo per esplorare posti nuovi e affascinanti. In tutto ciò a volte la scelta ricade su scelte sbagliate, che alla fine risultano noiose o poco attraenti. In questa occasione vedremo come esplorare una tra le...
Europa

Cosa vedere a Lisbona in un weekend

Lisbona è la meravigliosa capitale del Portogallo, l' unica europea ad affacciarsi sull' Atlantico. Alternando nella sua storia periodi di dominazione araba con quelli di matrice cristiana, Lisbona ha acquisito caratteri eterogenei, mischiando i tratti...
Consigli di Viaggio

Come Fare Una Crociera Sul Tago Partendo Da Lisbona

Fare una crociera è un ottimo modo per visitare diverse città di diverse nazioni in un unico viaggio. Inoltre, le navi da crociera sono fornite dalla qualsiasi servizio e dotate di tantissime attrazioni, proprio come se fosse una piccola città. Normalmente...
Europa

Lisbona: come organizzare una vacanza a Lisbona

Sicuramente Lisbona è una città tra le più belle d’Europa, stile di totale fascino per il turista curioso che vuole avventurarsi, nelle originali strutture di antico e di attuale. Insomma arrivarci e scoprire i pregi di tale città non è difficile....
Europa

5 motivi per fare un Erasmus a Lisbona

Lisbona, capitale del Portogallo, è una città dotata di splendidi edifici, scorci mozzafiato, un clima fantastico e gente meravigliosa. Insomma un luogo tutto da esplorare e conoscere ed il programma Erasmus rappresenta una magnifica opportunitá per...
Europa

Come visitare il museu nacional do Azulejo a Lisbona

Se avete deciso di fare un viaggio a Lisbona, non possiamo che congratularci con voi per la scelta effettuata: Lisbona, così come tutto il Portogallo, è una città meravigliosa, dal fascino forse decadente, ma con angoli davvero incantevoli tutti da...
Europa

Come divertirsi a Lisbona

Per chi ha dei giorni di ferie da consumare potrebbe impiegarli per fare un viaggio nelle capitali europee. Una delle capitali ricche di cultura e di fascino è senz'altro la capitale del Portogallo, ovvero Lisbona. Questa antica città ha uno stile caratteristico...
Europa

10 cose da vedere a Lisbona

Quando si vuole fare un viaggio non si sa mai dove viaggiare, ma sopratutto non ci sono mai guide esaurienti e ben strutturate. Lisbona, capitale del Portogallo, è una città ricca di musei e di opere d'arte che aspettano solo di essere visitate. Inoltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.