Come visitare il parco archeologico Carnuntum di Vienna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Circa duemila anni fa sorse una delle metropoli più importanti dell'impero romano, nell'attuale territorio Viennese. Nel 6 dopo Cristo fu l'imperatore Tiberio che la eresse nella zona di Carnuntum un accampamento invernale fortificato per le sue legioni. Nei secoli successivi Carnuntum, divenne capoluogo della Pannonia superiore. La sua posizione geografica ed economica ha fatto si che nel corso degli anni sia diventata una città molto importante sino a trovarsi spesso al centro della politica mondiale. Vienna è una città densa di storia e mostra ampi segni. Nella presente guida vediamo come visitare il parco archeologico Carnuntum di Vienna.

26

Durante il periodo del suo massimo splendore Carnuntum arrivò ad avere una superficie di diversi chilometri quadrati con molte migliaia di abitanti. Divenne un caposaldo militare della flotta romana sul Danubio. Solo in questi ultimi tempi è riemerso l'interesse archeologico per l'area dopo un lungo periodo di oblio. È stata riportata alla luce l'antica metropoli il che ha sollevato l'attenzione del mondo scientifico e storico-culturale per la rilevanza del sito.

36

La rimessa a giorno del parco archeologico di Carnuntum è stata una autentica scoperta. Dopo aver rinvenuto alcuni frammenti di utensili di uso domestico, la perseveranza e l'intuizione degli esperti è stata premiata. Incominciò infatti ad apparire la struttura edilizia della Ludus Magnus, cioè la scuola di gladiatori, seconda solo a quella della città eterna. Inoltre apparve un anfiteatro di dimensioni minori a quelle del Colosseo e molto simile a quello di Pompei, oltre a numerose altre costruzioni.

Continua la lettura
46

Le autorità viennesi rimasero affascinate dai ritrovamenti romani ed hanno provveduto a ricostruire fedelmente, nel loro contesto storico, gli edifici romani esistenti dando anche vita al museo più grande d'Austria, noto come Carnuntinum. È all'interno del parco archeologico ed è presente una consistente raccolta di oggetti di grande valore storico-artistico, segno anche dei culti praticati segno di una civiltà multiculturale.

56

Il risultato ha grande effetto scenico. Rappresenta bene come era la "città degli imperatori", com'è stata definita Carnuntum. Valenti architetti hanno contribuito al ricostruire fedelmente gli edifici e quella che doveva essere la reale vita romana dell'epoca, con l'inserimento nei locali di oggetti storici ritrovati. È una suggestiva rappresentazione della romanità, utilizzando elementi reali per ogni minimo dettaglio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • munirsi della guida del parco in loco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Vienna: cosa vedere e cosa fare

Viaggiare è l'unico metodo che ti apre la mente perché è attraverso il viaggio, che è possibile conoscere nuova gente, nuovi luoghi, e tutte quelle tradizioni e culture che più caratterizzano un determinato posto. In Europa non mancano di certo splendidi...
Consigli di Viaggio

Come visitare Vienna muovendosi con i trasporti pubblici

Vienna, la capitale dell'Austria, una città con più di un milione di abitanti; per un turista diventa una difficile impresa muoversi in questa grande metropoli. Come organizzare, allora, una bella escursione per visitare quei luoghi stupendi, muovendosi...
Consigli di Viaggio

Tunisia: i migliori siti archeologici

Viaggiare e visitare il mondo è sicuramente una delle esperienze più belle che possiate fare. Spostarvi e visitare altri Paesi, o anche altre località italiane al di fuori di quella in cui siete nati, è un'esperienza che arricchirà tantissimo il...
Consigli di Viaggio

Corfù: guida ai siti archeologici più belli

L'estate sta per finire. Il rientro al lavoro e nelle scuole di ogni ordine e grado è dietro l'angolo. Tutti noi siamo divisi tra l'entusiasmo di un nuovo anno e i rimpianti delle vacanze che oramai sono finite. Ancora qualcuno attende con ansia le proprie...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Vienna

In questa guida, vogliamo parlare del come poter raggiungere una bellissima città della nostra amata ed unica Europa. Stiamo parlando della città di Vienna, una città che racchiude in sè, veramente tanti elementi, monumenti e luoghi, da visitare e...
Consigli di Viaggio

10 siti archelogici da visitare

Di siti archeologici, il mondo, ne è pieno. Alcuni sono meno conosciuti, mentre tanti altri sono meta dei viaggi di migliaia di appassionati e non. Che dire, il fascino di scoprire i luoghi e le strutture un tempo popolate da antiche civiltà, colpisce...
Consigli di Viaggio

Capodanno a Vienna: cosa fare in città

Nella guida che seguirà ci andremo ad occupare della capitale dell'Austria, ovvero Vienna. Lo faremo in funzione del capodanno. Andremo a vedere cosa fare nella città di Vienna durante il capodanno.Vienna è la capitale della musica. Passare il fine...
Europa

Come visitare Vienna in 3 giorni

Vienna è una Capitale europea assolutamente incantevole, specialmente durante la stagione invernale. Certi turisti che vanno in questa città in prossimità delle feste di Natale, si potranno trovare davanti ad uno spettacolo di luminarie molto meraviglioso....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.