Come visitare il sottomarino Enrico Toti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La guida che andremo a scrivere all'interno dei prossimi quattro passi, si occuperà di Storia e, più precisamente del periodo della Seconda Guerra Mondiale. Lo faremo attraverso un sottomarino, che prese il suo nome da Enrico Toti. Vi spiegheremo come potrete andare a visitare il sottomarino Enrico Toti. Cominciamo a sviluppare questa tematica molto interessante da un punto di vista storico-culturale.
Partirei da una breve analisi della storia del sottomarino Enrico Toti.
L'Enrico Toti (S 506) fu il primo sottomarino a essere costruito in Italia dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Di fatti, in seguito ai trattati di pace stabiliti al termine delle ostilità, tra le clausole fu inserito anche il divieto di costruire armamenti da guerra per un determinato lasso di tempo. L'11 aprile 1965 l'Italcantieri di Monfalcone sotto il controllo dei generali della Marina Militare iniziò la costruzione dell' Enrico Toti. Il 12 marzo del 1967 venne varato e il 22 gennaio 1968 consegnato ai reparti operativi. Attualmente il sottomarino si trova nel Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano "Leonardo da Vinci", a cui venne donato nel 1999. Il sito internet del museo fornisce preziose informazioni sul trasporto eccezionale effettuato in quegli anni e anche nel museo è disponibile una mostra fotografica che, dopo le foto d'epoca del sommergibile in attività, ci permette di sentire nuovamente l'impatto che ebbe la visione di un sottomarino nelle acque del fiume più lungo d'Italia. Questo museo da la possibilità ai visitatori di poter salire direttamente a bordo della nave tramite una visita guidata da prenotare. Potrete impostare tutto all'interno della medesima giornata. Ma il mio consiglio, è quello di premunirsi già in precedenza, con un po' d'anticipo, in modo tale da essere sicuri dell'orario della visita, specialmente se doveste impostarla in giorni festivi nazionali.

28

Occorrente

  • biglietto d'entrata, scarpe da ginnastica
38

Come prenotarsi

Tanto per iniziare, dovrete telefonare al numero 02 48 555 330, disponibile dalle 13 e 30 alle 16 e 30 il martedì e il venerdì. Alternativamente, avrete comunque l'opportunità di inviare un e-mail all'indirizzo infototi@museoscienza. It. La prenotazione comporta un diritto di prenotazione e prevendita di 2 euro aggiuntivi rispetto al prezzo base del biglietto. Sono previsti sconti per gli studenti universitari e quelli in possesso della tessera "Io studio" rilasciata dal MIUR.

48

Come arrivarci

Un altro consiglio assolutamente fondamentale è quello di presentarsi con un anticipo di almeno una quarantina di minuti rispetto all'orario fissato della visita guidata. Se non foste di Milano, vi consiglio di arrivarci tramite il treno, scendendo in stazione centrale per poi spostarvi facilmente con il bus o con la metro. Ricordatevi di indossare scarpe da ginnastica, la pavimentazione del sottomarino potrebbe essere scivolosa. Una volta arrivati al museo, si pagherà presso le casse il biglietto con compresi anche i due euro di diritto di prenotazione.

Continua la lettura
58

Il punto di ritrovo

Per quanto riguarda la visita al museo, vi consiglio, anche in questo caso, di presentarvi con un anticipo di circa un quarto d'ora rispetto all'inizio della visita guidata, in modo tale da non perdere il diritto acquisito alla partecipazione alla visita. Il punto di ritrovo, solitamente, è fissato presso il Padiglione Aeronavale. È quindi consigliabile "rimanere nei paraggi" del Padiglione Aeronavale e prestare attenzione alle voci delle guide al momento dell'inizio della visita.

68

Il sito internet

Prima di cominciare la visita è obbligatorio lasciare presso il punto informazioni del museo i propri effetti personali. Non si possono introdurre all'interno del sottomarino borse ed eventuali ombrelli. È invece possibile fare foto. Il deposito degli effetti personali è gratuito. Verrà fornito un caschetto di protezione, che andrà ovviamente restituito al termine della visita.
In ultima analisi, vi consiglio un approfondimento presso il sito internet costruito specificatamente per il sottomarino S-506 Enrico Toti, in modo da verificare tutte le informazioni necessarie. Eccovi il link: http://www.museoscienza.org/toti/.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete sempre d'occhio il vostro orologio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Guida agli acquari più belli d'Europa

Ponendoci difronte a specie marine che siamo abituati a vedere solo nei documentari, i grandi acquari sono tra i luoghi più interessanti da visitare durante una vacanza, capaci di lasciare a bocca aperta grandi e piccini. Nel nostro continente gli acquari...
Europa

Come visitare L'Isola Di Capraia

L'Isola di Capraia è una delle sette isole che vanno a comporre l'arcipelago toscano. L'isola è il risultato di ben due eruzioni vulcaniche e questo è dimostrato dalla presenza di particolari linee che si trovano nelle coste, plasmate appunto dalla...
Consigli di Viaggio

I ristoranti più bizzarri del mondo

Quando si parte per una vacanza, generalmente si va alla ricerca di nuove emozioni; si viaggia per vedere le terre lontane, per scoprire gli usi e i costumi, per ammirare i paesaggi e assaggiare le golosità locali. Esistono in tutto il mondo dei ristoranti...
Consigli di Viaggio

Le più belle pianure verdi per le vacanze estive

I numeri hanno sempre parlato chiaro: gli italiani amano il mare e lo prediligono largamente a qualsiasi altra meta per le vacanze estive. Nello scorso anno, ben il 79% del popolo vacanziero, armato di ombrellone e sdraio, ha preso posto sulle affollatissime...
America del Nord e Centrale

Come visitare Chicago in 5 giorni

Chicago, con i suoi 2.854.000 abitanti, è la terza metropoli per grandezza degli Stati Uniti, dopo Los Angeles e New York. Questa medaglia di bronzo scatena negli abitanti della città un sentimento di ansia da prestazione, una sorta di paura che tutti...
Consigli di Viaggio

I 10 hotel più lussuosi al mondo

Nel momento in cui si decide di fare delle vacanze girando il mondo e non si hanno molti problemi economici, ci si può rivolgere ad hotel e servizi lussuosi, che offrono al cliente numerose possibilità di vacanze e attività ludiche, creative e di...
Asia

Le più belle spiagge di Okinawa

Il Giappone è una meta turistica molto gettonata a causa della miscela che presenta tra tradizione (templi bellissimi) ed il moderno delle metropoli. Il Giappone, però, non è solo questo ma presenta anche delle belle meravigliose. In questa guida,...
Europa

Come visitare la Sardegna: Porto San Paolo e Isola di Tavolara

Quest'oggi, nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come visitare la Sardegna, o almeno una parte ben precisa di essa. La vivace costa a sud di Olbia è disseminata di località balneari che, durante la stagione estiva, sono in pieno fermento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.