Come visitare l'Andalusia in 3 giorni

di Valerio Fioretti tramite: O2O difficoltà: media

Viaggiare si sa, è il modo migliore per scoprire nuovi posti e luoghi e per ampliare il proprio bagaglio culturale. Tra i paesi più e visitati di sempre certamente la Spagna è quella che attira il maggior numero di persone ogni anno. L'Andalusia è la parte forse più affascinante e ricca di bellissime architetture che questo paese offre. L'Andalusia è una stupenda regione del sud della Spagna dove si respira ancora oggi la storia di questa terra e dei suoi due volti: il volto cristiano e il volto islamico. Si tratta di un luogo magico, con paesaggi indimenticabili e città ricche di storia ed arte per un viaggio assolutamente da non perdere. Si tratta però di un territorio vastissimo con ben otto province e tantissimi luoghi da visitare. Ma, se abbiamo a nostra disposizione un tempo limitato, come ottimizzare il nostro tempo senza perdere le cose più importanti e suggestive da vedere? Scopriamolo insieme allora con questa breve guida come visitare l'Andalusia in 3 giorni. Attraverso pochi e semplici passaggi vi forniremo utili indicazione che vi aiuteranno ad organizzare un viaggio indimenticabile. Mettiamoci in viaggio.

Assicurati di avere a portata di mano: Mappa Guida

1 Le principali citta' dell'Andalusia Avendo poco tempo a nostra disposizione, si fa cruciale cercare di fare in breve tempo una vera e propria full immersion in questa favolosa e antica cultura per comprendere ed apprezzare al meglio lo spirito e la cultura andalusa. Per questo motivo, l'itinerario che vi proponiamo tocca le principali città andaluse (facilmente raggiungibili sia in auto che in tremo), ricche di monumenti e attrazioni: Siviglia, Granada e Cordova. Qui, infatti, l'architettura ispano-musulmana è al suo culmine, donandoci luoghi ricchi di magia, misticismo ed esotismo per un'esperienza da Mille e una Notte! Partendo quindi da Siviglia, visiteremo sicuramente la Plaza de España, una delle piazze più suggestive di Spagna con i suoi ponti sul fiume Guadalquir, i suoi portici e le sue panchine decorate con maioliche e ceramiche raffiguranti le 54 province spagnole attraverso i loro principali eventi storici. Un'altra tappa obbligata è la fantastica Giralda, la torre più famosa della città nonché suo simbolo. Si tratta di uno degli edifici che ha subito la conversione d edificio islamico a edificio cattolico infatti, la torre era un minareto! Suggestiva ed imperdibile la possibilità di salire in cima alla torre e ammirare la città dall'altro. Non può mancare una visita al Real Alcazar. Situato vicino alla stupenda cattedrale gotica, è un agglomerato di palazzi, cortili e giardini in stile arabeggiante.

2 Da Siviglia a Granada Da Siviglia ci sposteremo, in auto o in treno, a Granada. La città, in prossimità della Sierra Nevada, si presenta come la possibilità ottimale per visitare una delle meraviglie del mondo: L'Alhambra, che per la sua bellezza ed unicità, attira ogni anno milioni di turisti, rendendola una delle città iberiche più amata. Si tratta di un suggestivo palazzo reale arabo con numerose decorazioni in stile arabeggiante che, sulla scia del Real Alcazar, ci darà modo di conoscere ed apprezzare l'antico volto islamico della Spagna. La città, inoltre, patria assoluta del flamenco, ospita tantissimi spettacoli in strada e la possibilità di deliziarvi con favolose e gustosissime tapas, parte integrante della cucina spagnola e originarie proprio della terra andalusa.

Continua la lettura

3 La citta' di Cordova Per il nostro terzo ed ultimo giorno ci recheremo a Cordova, città califfato dai mille colori che, ancora oggi, ci dona viste e luoghi davvero difficili da dimenticare.  Una delle attrazioni principali è la Grande Moschea, detta anche moschea/cattedrale.  Approfondimento Itinerari: Andalusia e sud della Spagna (clicca qui) Si tratta infatti, di un'antica moschea convertita poi dai cristiani e resa cattedrale.  Il grande e profondo contrasto tra i due stili architettonici vi lascerà davvero a bocca aperta! Molto suggestivo è anche il Ponte Romano, così come lo è l'Alcazar dei Re cattolici e le numerose rovine romane, così come i resti delle mura difensive della vecchia città.  Queste sono solo alcune delle bellezze che potrete ammirare in Andalusia.  Ricordate che, non è tanto la quantità del tempo a disposizione, a volte bisogna sapersi accontentare e affidarsi alla qualità del tempo trascorso in un luogo.  Visitando queste città e le loro attrazioni principali, potrete vivere un'esperienza davvero unica, piena e soddisfacente che vi farà, senza ombra di dubbio, assaporare la vera anima andalusa, con le sue contraddizioni, le sue storie e le sue magie.
L'Andalusia è la parte della Spagna che attira il maggior numero di turisti ogni giorno, e che deve essere visitata almeno una volta nella propria vita.  Organizzare un viaggio in questa terra è davvero facile, bastera' infatti seguire i suggerimenti di questa guida per disegnate le mete e l'itinerario migliore, per una vacanza davvero fantastica.  Vi auguro quindi buon divertimento e buon viaggio.  Alla prossima.

Non dimenticare mai: Controllate prima di partire i giorni e gli di apertura dei luoghi da visitare in modo tale da evitare spiacevoli sorprese!

Come visitare L'Andalusia In Una Settimana L'Andalusia si trova a sud della Spagna ed è vicinissima ... continua » Come scoprire la vera Andalusia L'Andalusia si colloca nella Spagna meridionale. È una regione affascinante ... continua » 10 luoghi da non perdere in Andalusia Quando si pensa a fare un bel viaggio tra le tappe ... continua » Andalusia: cosa vedere Se volete visitare la Spagna, avete sicuramente sentito parlare dell'Andalusia ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Granada

Granada città affascinante dell'entroterra dell'Andalusia, nella sua immensa bellezza è paragonata ad una gemma incastonata tra le montagne. Questa città spagnola è accogliente ... continua »

Andalusia: le migliori spiagge

L'Andalusia è la regione più caratteristica e soleggiata della Spagna, ed è situata a sud sulla splendida costa mediterranea, quindi con un clima decisamente ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.