Come visitare la Bolaven Plateau in Laos

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Sono tantissime le bellezze da vedere nel mondo, ma il Laos ne riserva una che è veramente unica. Si tratta delle cascate del Bolaven Plateau, una meraviglia immersa nella natura, una vera perla che affascina chiunque la visiti. Collocate nel Sud-Est asiatico, le cascate, si inseriscono in un panorama vasto di salti d'acqua di ogni tipo, ma la meraviglia e lo stupore che suscitano quelle di Bolaven Plateau è impareggiabile. Ci sono diversi modi per visitarle, dalla gita in motocicletta al tour guidato. L'attrazione è circondata da paesaggi che meritano di essere conosciuti. Come visitare La Bolaven Plateau In Laos?

28

Occorrente

  • Una guida turistica
  • Una macchina fotografica
38

Il Laos è un piccolo stato collocato tra Thailandia, Vietnam, Cambogia e Cina. Molto conosciuto per la capitale Vientiane, che punta a fare la metropoli con i suoi poco più di 700 mila abitanti, il paese propone solitamente al turismo il mercato notturno di Luang Prabang e le sue 4 mila isole. I turisti, in Laos, non si attendono tanto di vedere arte e architettura, che certo non mancano, ma vogliono restare a bocca aperta di fronte alle meravigliose località naturalistiche, di cui è disseminato l'intero stato. Anche le risaie fanno spettacolo agli occhi dei viaggiatori.

48

La cascata Bolaven Plateau sorge sull'omonimo altipiano di origine vulcanica che occupa una grande parte della provincia di Champasak. Intorno si trovano le montagne annamite, che sono al confine con i principali corsi d'acqua della zona, i fiumi Vietnam e Mekong. Proprio dalle loro acque si formano diverse cascate. Un salto di più di cento metri, contribuisce a creare uno scenario da lasciare senza fiato. La natura incontaminata si mostra nel suo completo splendore. Tra i diversi sentieri in mezzo alla vegetazione fitta si possono raggiungere più punti da cui ammirare diverse cascate che si trovano proprio sulla vetta del Bolaven Plateau. Tra le più note Tad Fane, Tad Yuang e Tad Cham Pee.

Continua la lettura
58

Le strade che si snodano per il paese sono piste sterrate, quindi bisogna essere ben attrezzati. Il mezzo migliore, se si vuole fare una visita in autonomia, è la motocicletta. Permette libertà di movimento nei percorsi più difficili e stretti. A Pakse ci sono uffici turistici con guide specializzate. Con poche decine di dollari si può accedere a gite organizzate con cinque o sei partecipanti. Un pulmino con autista ed un'accompagnatore portano i turisti a vedere quattro diverse cascate. In questo caso si elimina il rischio di perdersi nella foresta.
Per raggiungere il Laos si può partire dall'Italia alla volta di Bangkok, in Thailandia, e da lì prendere una coincidenza per la capitale laotiana. La località in cui si trova l'altipiano è Pakse e si può affittare un mezzo per arrivarci, ma non è consigliabile per lo stato delle strade, Si può fare affidamento agli autobus, piuttosto confortevoli, che però impiegano una decina di ore, con viaggi notturni. In realtà converrebbe visitare Pakse e le cascate partendo da Bangkok, con un'ora di autobus si è a destinazione. Meglio optare per un viaggio dalla capitale tailandese e poi raggiungere la capitale del Laos una volta viste le cascate.

68

Non bisogna dimenticare di bere il caffè di Bolaven. Forse non è proprio come al bar sotto casa, ma i chicchi sono coltivati in loco. Le piantagioni di caffè esistono fin dai tempi delle colonie francesi. Si tratta di uno dei tanti prodotti della terra esportati dal Laos, la sua qualità è decisamente elevata.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I tour guidati sono sicuri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come trascorrere tre giorni sulle 4000 isole del Mekong in Laos

Il Mekong è il fiume più lungo e importante dell'Indocina e l'undicesimo al mondo per lunghezza. Attraversa ben sei stati, partendo dall'altopiano del Tibet, per proseguire attraverso la provincia cinese dello Yunnan, Birmania, Thailandia, Laos, Cambogia...
Asia

Laos: cosa vedere

Chi intraprende un viaggio può assaporare una sensazione emozionante. Prima o poi, tutti hanno il desiderio di sperimentarla. D'altronde, il mondo mette a disposizione dei suoi abitanti tantissime meraviglie, delle quali godere con gioia. Nella guida...
Asia

Come Scoprire Le Meraviglie Di Luang Prabang In Laos

Luang Prabang è una delle città più visitate del Laos e sorge su una penisola che si trova alla confluenza del Mekong e del fiume Nam Khan. Dichiarata Patrimonio Unesco nel 1995, questa piccola città ospita numerosi templi buddisti. Inoltre, è possibile...
Asia

Laos: usi e costumi

Laos si trova nel sud-est dell'Asia, confina con la Cina, il Vietnam, la Cambogia, la Thailandia e la Birmania. È una repubblica popolare democratica, ed è rimasta isolata dal resto del mondo per così tanto tempo da aver sviluppato caratteristiche...
Asia

Come aprire una società in Laos

All'interno della presente guida, andremo in Laos, uno Stato geograficamente posizionato nella zona del sud-est asiatico. La tematica che ha portato a scrivere questa guida interna a questo Stato, è la curiosità che qualche lettore potrebbe avere nel...
Asia

Laos: consigli di viaggio

Il Laos è uno stato del sud – est asiatico che non ha sbocchi sul mare. In questa guida cercherò di darvi tutti i consigli di viaggio per passare una piacevole vacanza. I periodi migliori per visitare questo stato sono i mesi di novembre, febbraio...
Asia

Le città più belle dell'Asia

L'Asia è un continente che da sempre esercita un certo fascino sulla mente degli occidentali. Quando pensiamo all'Asia ci vengono in mente pagode altissime, templi e luoghi misteriosi, una natura incontaminata e aliena. Ma anche metropoli iper-moderne,...
Asia

Come visitare chang rai

La dolce Chang Rai, è una cittadina della Thailandia del Nord che costituisce un ottimo punto di partenza per il così detto "Triangolo d'oro", centro turistico dai panorami incantevoli, al confine tra Thailandia, il Myanmar ed il Laos . Distese di piantagioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.