Come visitare la cupola del Parlamento di Berlino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La cupola del palazzo del Reichstag ossia l'attuale Parlamento di Berlino, non era presente nell'edificio originario edificato nel 1894. La grande cupola in vetro fu introdotta solo nel 1992, quando l'architetto Norman Foster eseguì l'ultimo restauro dell'edificio. La cupola è attualmente aperta al pubblico ed è possibile visitarla solo effettuando una prenotazione. In questa guida vedremo come fare per visitare la cupola del parlamento di Berlino.

25

Prima di tutto è possibile giungere a Berlino mediante l'utilizzo di aereo, treno, o automobile. Se decidiamo di viaggiare in aereo, dobbiamo fare riferimento agli aeroporti di Berlino Tengel che è quello principale, oppure all'aeroporto di Berlino Schonefel. Entrambi sono serviti sia da compagnie di bandiera che da compagnie low cost. Dopo l'atterraggio per poter raggiungere il centro di Berlino sarà sufficiente utilizzare un autobus, oppure un taxi. Se viaggiamo in treno invece, non sarà difficile arrivare a Berlino poiché è perfettamente collegata con la rete ferroviaria europea. Infine se preferiamo spostarci in automobile, dovremo seguire la strada pan-europea E51. Una volta giunti a Berlino, per raggiungere il palazzo del parlamento potremo o prendere la metro di superficie utilizzando le linee S1, S2, S26 o S25, oppure potremo prendere l'autobus 100 o 248 e in entrambi i casi dovremo scendere alla fermata "Unter den Linden".

35

Prima però di metterci in viaggio, è necessario effettuare la prenotazione della visita al Parlamento Tedesco, che si concluderà con la visita all'interno della cupola in vetro e specchi. Quello che dovremo fare è scrivete in inglese al seguente indirizzo e-mail: "besucherdienst@bundestag. De", indicando almeno due date possibili in cui vorremmo visitare il Parlamento. Loro ci risponderanno in breve tempo indicandoci il giorno in cui c'è posto e l'orario a cui bisogna presentarsi.
È raccomandabile scrivere abbastanza in anticipo.

Continua la lettura
45

Ricordiamoci di stampare l'e-mail con l'invito che ci verrà inviato perché la dovremo presentare all'attento controllo degli addetti. Portiamo con noi anche un valido documento di identità.
L'accesso, per chi ha la prenotazione, si trova sul lato sinistro del Parlamento (guardandolo dalla facciata principale) e ci permetterà di evitare la lunghissima fila.

55

Oltre ad avere accesso alla Cupola senza fare la fila, la visita gratuita dalla durata di circa un'ora permette di entrare nell'Aula del Parlamento e di visitare altre sale e corridoi che tutti i visitatori non prenotati non vedranno.
Quando la visita guidata al Parlamento sarà terminata, potremo accedere liberamente e senza limiti di tempo alla cupola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come e per quale motivo visitare il Reichstag a Berlino

Se vi trovate a Berlino uno degli edifici assolutamente da visitare è il Reichstag, sede del Parlamento tedesco. Tale edificio rappresenta un'imponente attrazione turistica anche perché dal Reichstag, e soprattutto dalla grande cupola di vetro, si può...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Reichstag a Berlino

Berlino è la capitale della Germania, possiede numerosi monumenti legati alla sua storia. Se decidiamo di visitare Berlino, fra i numerosissimi monumenti ed attrazioni che la città offre, non possiamo sicuramente perdere il palazzo del Reichstag. Esso,...
Europa

Come visitare alcuni luoghi d'interesse a Berlino

Berlino è una città (la più abitata della Germania) piena di monumenti, Chiese e musei da non dover perdere assolutamente. Essa è la Capitale della Repubblica Federale di Germania e viene ritenuta un centro politico e culturale dell'Europa. In seguito...
Europa

Come fare un giro turistico a berlino

Berlino dai tempi seguenti alla riunificazione della Germania, è diventata una meta turistica molto ambita; infatti, sono milioni i visitatori che l'affollano ogni anno. Se dunque abbiamo deciso di organizzare un soggiorno a Berlino, ecco una guida...
Europa

10 motivi per visitare Berlino

Si sa, le capitali europee sono ricche di tesori nascosti, pronti da scoprire. Roma, Parigi, Londra, Barcellona... Tutte città bellissime e uniche nel loro genere. Ma ora concentriamo la nostra attenzione su una città che merita di essere vissuta per...
Europa

Come visitare Berlino in due giorni

Berlino è tra le capitali europee più dinamiche e moderne, piena di vita di giorno e di notte, ricca in arte, cultura, divertimenti e vita notturna, è una città che i giovani non possono non visitare, vivendo pienamente tutto ciò che essa ha da offrire!...
Europa

10 cose da fare a Berlino

Berlino è la Capitale della Germania ed una delle città più meravigliose d'Europa. Si tratta di una metropoli estremamente famosa, grazie alla propria storia e alla vita notturna che offre ai turisti. Berlino è pertanto ricca di attrazioni di ogni...
Europa

3 itinerari per visitare Berlino

Con la seguente guida, proponiamo 3 avvincenti itinerari per visitare Berlino. Se vogliamo vedere tutti i monumenti storici, cerchiamo notizie su come muoverci. Questo ci aiuta a non stressarci inutilmente. Se non sappiamo parlare la lingua tedesca, prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.