Come visitare la grande barriera corallina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Grande Barriera Corallina dell'Australia è uno dei luoghi più incantevoli del mondo per ammirare coralli, pesci coloratissimi e tartarughe marine attraverso lo snorkeling che è una delle attività più diffuse. Nuotare in queste acque trasparenti vi farà provare la sensazione di trovarvi all'interno di un documentario. In questa guida vi illustreremo come visitare la Grande Barriera Corallina che si trova nella regione del Queensland in Australia indicandovi quali sono le isole dove potete immergervi e ammirare questo spettacolo della natura unico al mondo.

25

Occorrente

  • voglia di visitare posti nuovi
35

Informazioni generali

La barriera si sviluppa sulla costa settentrionale dello ststi australiano del Queensland, secondo per estensione del continente su un' area di ben 350.000 kmq. Questa meta è la seconda più visitata in Australia dopo Sydney e la sua antica formazione risale a circa 500 milioni di anni fa. Le isole dalle quali i turisti possono accedere a questo meraviglioso paradiso marino sono solo una ventina delle oltre 2.000 presenti. Dal 1981 La Grande Barriera Corallina (great barrier reef) è stata nominats Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO grazie alle caratteristiche della sua biodiversità.

45

Raggiungere la Barriera Corallina da Cairns

Per visitare la Grande Barriera Corallina Australiana, i punti di imbarco principali sono il porto e dall’aeroporto di Cairns. Questa tranquilla e calda cittadina è il luogo ideale per visitarla durante l'inverno Australiano; grazie al suo clima, si trova a nord dello Stato del Queensland e mette a disposizione numerose imbarcazioni per le seguenti isole: Fitzoy Island e Green Island. Nonostante le piccole dimensioni di queste due isole è possibile ammirare i pesci e i coralli oltre che organizzare delle brevi passeggiate all'interno degli itinerari segnalati nella foresta tropicale. Sempre da Cairns ma in aereo, è possibile raggiungere invece le bellissime isole di: Dunk Island, Hemilton Island e Lizard Island, le quali grazie alla loro maggiore distanza dalla terraferma e dal traffico marittimo permettono di ammirare una moltitudine di coralli dai colori sgargianti.

Continua la lettura
55

Raggiungere la Barriera Corallina da Port Douglas

Non solo dalla cittadina di Cairns è possibile ammirare le meravigliose isole della Grande Barriera Corallina. Anche dalla città di Port Douglas, che si trova a 75 km da Cairns, raggiungibile con due autobus che quotidianamente collegano le due città, è possibile partecipare alle numerose mini crociere giornaliere per le Low Islands, piccolo banco corallino circondato dalla laguna e sovrastato da caratteristo faro. Dalla imbarcazione con il fondo trasparente è possibile ammirare i pesci e i coralli oltre che effettuare snorkeling e osservare i luoghi dove le tartarughe marine depositano le uova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Oceania

Queensland: 9 cose da vedere in Australia

Il Queensland è uno dei principali stati dell'Australia, situato nella parte nord-orientale del paese: è una delle zone più popolate dell'isola, e il turismo è fortemente sviluppato per le numerose attrazioni presenti, sia costruite dall'uomo che...
Consigli di Viaggio

Come effettuare snorkeling nella barriera corallina

Immergersi nelle profondità marine è la passione di moltissime persone, che colgono ogni occasione per potersi immergere ed esplorare le meraviglie che il mare ha da offrire, la sua natura come le diverse specie di pesci che lo abitano, e non solo....
Consigli di Viaggio

Australia: guida ai migliori parchi nazionali

Visitare i migliori parchi nazionali australiani significa immergersi in una natura esotica e ricca di meraviglie, molte delle quali introvabili in qualunque altra parte del mondo. Kadaku, Flinders Chase, Purnululu, per citarne alcuni... I loro paesaggi...
Oceania

Come organizzare un tour in Australia

L'australia è uno splendido stato, ricco di storia e di cultura. Infatti l'Australia anticamente era abitata dagli aborigeni, e solo successivamente è diventata una colonia della Gran Bretagna, che utilizzava queste terre per mandarci i suoi malfattori...
Consigli di Viaggio

Le barriere coralline migliori per le foto

Le barriere coralline sono una delle migliori cose che la natura ha restituito a noi, uomini ingrati, i quali spesso non ci comportiamo bene con lei. La maleducazione e la voglia di arrivare ovunque rovina ancor di più le barriere coralline, le quali...
Consigli di Viaggio

Maldive: le 5 spiagge più belle

Le Maldive sono da sempre una delle mete più ambite per trascorrere le proprie vacanze in pieno relax. Sono soprattutto molto amate dai neo sposi che infatti scelgono questo luogo per trascorrere il viaggio di nozze. Le Maldive come tutti potrete sapere...
Oceania

Cosa vedere in Australia: i 10 migliori luoghi da visitare

Il paesaggio australiano offre un'incredibile vastità di attrazioni per i turisti di tutto il mondo grazie alle sue infinite ricchezze naturali. In queste terre è infatti possibile trovare canyon, cascate, immense metropoli, spiagge meravigliose e una...
Oceania

Itinerari: l'Australia in 10 giorni

L'Australia è il settimo Paese più grande del mondo per estensione. Essa è inoltre il maggiore di tutta l'intera Oceania. Deve il suo nome alla posizione geografica, si trova infatti, nell'emisfero australe. L'Australia è bagnata a Ovest dall'Oceano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.