Come visitare La Valle Delle Farfalle A Rodi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se vi recate all'Isola di Rodi resterete senza dubbio colpiti dalle sue splendide e incantevoli spiagge, dalla presenza di borghetti che vi catapulteranno in altri tempi e dalle aree archeologiche di grande interesse storico e culturale.
Se però siete amanti della natura non potete non andare a visitare la famosa Valle delle Farfalle (Valle di Petaloudes) che si trova a circa una trentina di chilometri da qui, sul versante occidentale. Il nome deriva dal fatto che qui è molto grande la presenza di questi splendidi animali che, sicuramente, vi offriranno uno spettacolo incredibile e vi daranno la possibilità di scattare numerosissime foto ricordo. A questo scopo andremo a vedere come visitare questo luogo talmente bello che quasi vi sembrerà irreale.

25

La prima cosa che dovete sapere è che per accedere a questa zona dovrete pagare un biglietto d'ingresso dal costo di cinque euro. Qui è compreso anche l'ingresso al Museo di Storia Naturale che, per comodità, consiglio di visitare solamente al termine del percorso. Appena entrerete sarete catapultati in un lungo sentiero in cui potrete godere di una passeggiata completamente immersi nel verde e circondati da laghetti e cascate.

35

In questa Valle troverete anche il Pelecanos, un piccolo fiume che termina la sua corsa in una suggestiva cascata che rompe il silenzio di una natura incontaminata. Da visitare sono anche una foresta di zitia, un albero che per via della sua uva aromatica attira milioni di farfalle. Queste sono attirate anche dal clima particolarmente umido e dall'evaporazione delle resine.

Continua la lettura
45

Fin da subito vi ritroverete ad essere circondati dalle tipiche farfalle del posto, le Callimorpha Quadripunctaria o più semplicemente chiamate Bandierdine Spagnole. Hanno questo caratteristico nome per la loro capacità di mimetizzarsi nella natura creando un vero e proprio manto su alberi e tronchi che, ad una prima occhiata, farete fatica a notare. Quando volano offrono una spettacolo stupendo grazie alle loro ali che, quando aperte, si presentano di un bel colore rosso. Solitamente si spostano in gruppetti di modeste dimensioni.

55

Come in tutti i luoghi anche qui ci sono delle regole da rispettare. Per prima cosa cercate di non fare troppo rumore in modo di non spaventare le farfalle.
Oltre a queste potete ammirare, nella prossimità degli stagni, dei graziosi granchietti.
Un altro luogo che potete raggiungere e visitare è il Monastero Panagias Kalopetras (una chiesa di fine settecento che merita una sosta in cui potete concedervi un momento di relax o ammirare il panorama). In questa Valle, per visitarla vi occorreranno circa un paio d'ore, non mancano nemmeno chioschi e ristoranti in cui potrete consumare un gelato o un pranzo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Guida: visitare le isole greche

La Gracia è un territorio molto affascinante e da sempre rappresenta una meta turistica molto gettonata. Mare cristallino, splendide spiagge assolate, storia, cultura ed un'ottima cucina caratterizzano le isole greche di Creta, Mykonos, Santorini e Rodi...
Europa

Cosa fare a Faliraki

All'interno della presente guida parleremo di turismo. Ci sposteremo dai confini italiani, fino ad approdare a Lafiraki, in Grecia. Faliraki dista circa dodici chilometri da Rodi, ed è una delle mete più ricercate da chi desidera una vacanza all'insegna...
Europa

Come e perché visitare Archàngelos e dintorni sull'isola di Rodi

Archàngelos è il più grande villaggio dell'isola di Rodi e giace in una fertile valle circondato dal Monte Profitis Ilìas. Questo paesino dista solo una trentina di chilometri da Rodi-Città per cui con l'auto è facilmente raggiungibile in meno di...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza romantica

Quando si sta con la persona amata per un determinato periodo, Lungo o breve che sia, organizzare una vacanza romantica può essere un idea originale per un regalo o una iniziativa da svolgere con la persona amata. Ovviamente, per poter fare tutto, questo...
Consigli di Viaggio

Come pianificare una visita alla Valle dei Templi di Agrigento

La Valle dei templi di Agrigento rappresenta uno dei siti archeologici più belli della civiltà greca presenti in Sicilia, e di recente è divenuto patrimonio mondiale dell'umanità. Si tratta di una delle mete turistiche e culturali più importanti...
Consigli di Viaggio

Andorra: i migliori parchi naturali

Situato in una posizione accogliente tra la Francia e la Spagna e annidato sulle cime innevate delle montagne dei Pirenei, Andorra è uno stato che può sembrare piccolo, con la sua superficie di soli 468 Km², ma sicuramente merita una visita per coloro...
Europa

Come Organizzare Un Viaggio Sulla Costa Occidentale Di Rodi

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della presente guida, andremo a spiegarvi Come Organizzare Un Viaggio Sulla Costa Occidentale...
Consigli di Viaggio

Rodi: i migliori siti archeologici

Rodi è una magnifica isola greca sita nell'Egeo meridionale. Dotata di una bellezza da togliere il respiro, ha una storia antica e ricca di fascino. Secondo una leggenda narrata da Pindaro la sua nascita si deve alla figlia della dea Venere che affiorò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.