Come visitare las Islas del Rosario ai Caraibi

di Georgeta Moruz tramite: O2O difficoltà: facile

Il sud America è un luogo molto esotico e affascinante in quanto offre una vasta gamma di luoghi arrichiata da una vasta varietà di flora e fauna. Uno dei luoghi più belli da visitare sono di sicuro le isole del Rosario.
Queste isole situate a 40 km a sud-est di Cartagena d'India, sono uno dei 46 parchi nazionali naturali della Colombia, creato per proteggere una delle barriere coralline più importanti della costa caraibica colombiana, una capricciosa formazione di spiagge bianche e mari verde azzurri che crea una riconfortante sensazione per gli occhi e lo spirito. In questa guida vedremo come visitare Las Islas del Rosario ai Caraibi.

Assicurati di avere a portata di mano: passaporto protettore solare cappello

1 Il parco comprende la piattaforma sottomarina e i banchi di coralli ad occidente dell'isola di Barú, gli atolli degli arcipelagi di Nuestra Señora del Rosario e di San Bernardo, le isole Tesoro, Rosario, Múcura e Maravilla. Le acque che le circondano si caratterizzano per la loro incredibile trasparenza, che permette apprezzare a semplice vista d'occhio i variopinti banchi di coralli e la fauna che le popolano sotto la superficie. Alcuni isolotti sono talmente piccoli da ospitare solo una casa con il molo.

2 Il viaggio da Cartagena dura approssimatamente un'ora in barca dal molo La Bodeguita, con piani di viaggio che in generale includono anche il pranzo sull'isola a scelta per una tariffa che oscilla tra 20 e i 50 dollari: tutti i turisti che viaggiano verso le isole devono pagare una tassa al Ministero dell'Ambiente. Nel parco esistono 125 specie di alghe, 52 di coralli, 197 di molluschi, 170 di crostacei, 215 specie di pesci e 31 di uccelli marini. Questa vasta varietà di flora e fauna fa di queste isole uno dei posti più richhi al mondo vista anche la loro piccola dimensione.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Isla Grande è la maggiore delle isole del Rosario, ventisette in tutto, protette dal mare aperto e con un movimento di onde quasi impercettibile.  Nei suoi 200 ettari convivono tre ecosistemi, le lagune costiere, le mangrovie e i boschi secchi tropicali.  Approfondimento Le 10 isole più belle da visitare (clicca qui) All'interno dell'isola potremo attraversare sentieri di interpretazione ambientale creati per mostrare le risorse naturali e le forme di conservazione di ciascuno dei tre ecosistemi.

4 L'isola di Barú, a venti minuti dal Rosario, è uno dei migliori scorci per fare immersioni: a Bajo Burbujas, la "montagna sottomarina" e Bancos de Salmedina, nuoteremo tra coralli candelabro, coralli piuma e coralli neri; Octubre Rojo, Isla del Tesoro, El Aparecido, Pendales e La Coca ci sorprenderanno con i fondi marini coperti di corallo lattuga e corallo lattigo. Tra dicembre ed aprile è il periodo migliore per fare windsurf.

5 Considerate una meraviglia della natura, le isole Rosario sono un bel posto da visitare quando si arriva a Cartagena. I paesaggi naturali, le acque cristalline e le formazioni coralline mostrano un ecosistema unico al mondo.
Ci sono molti posti da scegliere con prezzi vicino a $ 50 USD per un pass giornaliero compreso il trasporto e il pranzo. Il viaggio in una barca veloce movimento dura circa 45 minuti in partenza da La Bodeguita molo di Centro Storico, si raccomanda la prenotazione.
Il cibo è squisito; si può avere un piatto tipico di pesce fritto fresco accompagnati con riso al cocco, banana fritta e insalata fresca. È inoltre possibile trovare altre prelibatezze come aragosta fresca, granchio, e polpi. Mentre nelle isole è possibile visitare il Oceanary per vedere tutti i tipi di vita di mare nel loro ambiente naturale tra cui squali, tartarughe marine giganti, merluzzi, e uno spettacolo di delfini unico. Le barriere coralline ospitano una grande varietà di fauna marina e della flora, con l'abbondanza di pesci colorati, coralli e piante. L'arcipelago Islas del Rosario è composto da 30 isole che si trovano nel comune di Cartagena.

6 All'interno del parco nazionale Natural Corales nell'isola di San Martin de Pajarales si trova l'Oceanario Islas del Rosario, dove potremo ammirare nel suo ambiente naturale parte dell'immensa ricchezza della flora e fauna dei Caraibi nel Museo di Vita Marina e praticare immersioni, canottaggio e snorkeling. Se siamo degli amante dei posti poco turistici, Isla de los Pajaros, Isla Palma, El Islote, Isla Maravilla, la Palude di Cholón, la Laguna di Tuntipan e di Mohán, Playa Blanca sono ricercate per la loro tranquillità, posizione e diversità di specie che vi abitano. Se durante il nostro viaggio vogliamo dedicarci all'esplorazione di questi luoghi possiamo tranquillamente scegliere un pacchetto di viaggio in un'agenzia o rivolgerci ad una guida del posto in modo da semplificare il nostro viaggio. Detto questo godiamoci in tutta tranquillità quello che sarà di certo uno splendido viaggio.

Non dimenticare mai: consuma acqua in bottiglia rispetta la natura usa scarpette da acqua Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.rosarioislands.com/

Argentina: i migliori itinerari Se volete staccare un po' la spina dal lavoro, dallo stress ... continua » Argentina: i migliori itinerari Se volete staccare un po' la spina dal lavoro, dallo stress ... continua » Come visitare l'arcipelago caraibico di San Blas Se cercate isole tropicali con palme da cocco, capanne di paglia ... continua » Le 10 isole più belle del mondo Mollo tutto e vado a vivere su un'isola deserta. Quanti ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Cancun in 5 giorni

Cancun è una città messicana di incredibile bellezza. La sua esoticità attira, come ovvio, innumerevoli turisti ogni anno. Il governo di questo paese ha previsto ... continua »

Wallis e Futuna: cosa vedere

La scelta di visitare le isole dell'Oceania Wallis e Futuna è veramente ottima. Esse si trovano posizionate nell'Oceano Pacifico, che è un territorio ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.