Come visitare le Cinque Terre

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso quando decidiamo di armarci e partire, scegliamo quasi spesso, di andare all'estero. Questo perché, non riusciamo mai ad apprezzare a pieno il nostro bel paese, che nonostante i suoi difetti, possiede patrimoni naturali e paesaggistici meravigliosi. In questa guida, andremo a parlare, per chi ancora non le conoscesse, delle Cinque Terre. Questa località, di appartenenza della costiera ligure di levante della provincia di La Spezia, esistono, cinque borghi da lasciare davvero a bocca aperta. In linea di massima, stiamo parlando di : Monterosso al Mare, Corniglia, Vernazza, Riomaggiore e Manarola. Dal 1997 queste Cinque Terr, e sono entrate a far parte dei Patrimoni dell'umanità dell'Unesco, quindi è inutile dire che vale davvero la pena visitarle ed è proprio in questa guida, che vi porterò a conoscenza di come visitare nella maniera più semplice ed intuitiva queste meraviglie.

25

Mezzi di trasporto

Il mio consiglio ideale, è quello di lasciar ferma l'auto e utilizzare il treno per muoversi, in modo che non perdiate tempo per il parcheggio ed altri inconvenienti. Consiglio, invece, di viaggiare in treno e risparmiare tempo e godervi a pieno la vacanza, senza premurarvi di dove lasciate l'auto. Visitare, tutte le Cinque Terre, partendo da Riomaggiore a Monterosso, ha una durata di circa 5 ore, se si vuole visitare tutto e godere dei meravigliosi tratti di costa. Ci sono dei tratti, però, dove è consigliato prendere il treno, altri il battello. Nel paragrafo successivo, vedremo, nel dettaglio, un itinerario per goderci le varie tappe.

35

La via dell' Amore

La prima tappa, chiamata la "Via dell'Amore", inizia da Riomaggiore fino a Manarola ed è la meta più rinomata durante la stagione estiva. Questa è la prima tappa ed forse è la più faticosa, perché si parte da Corniglia, quindi se si hanno bambini o non si è molto preparati, è buona premura, attraversare questa prima parte, col battello, così da godervi a pieno, il mare cristallino, in tutta la sua maestà. Il battello ci impiega circa 4 ore, qualcosa in più rispetto al treno, ma vi assicuro, che ne varrà davvero la pena.

Continua la lettura
45

Conclusione itinerario

Dopo esserci fermati per il pranzo a Corniglia, si può procedere con il battello fino all'ultima tappa del tour alle Cinque Terre, ossia, Monterosso. Prima di raggiungere la nostra destinazione, dobbiamo, ovviamente, passare per Vernazza e le sue meravigliose insenature. Da Monterosso, consiglio, personalmente, di riprendere, poi, il battello per Portovenere, che in circa un'oretta, vi porterà sino a destinazione. Lì, potrete concludere la giornata, magari, sorseggiando un drink in compagnia, nella fantastica darsena di Portovenere. Pertanto, possiamo certamente concludere col dire, che le Cinque Terre, sono un patrimonio nazionale davvero meraviglioso, che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di recarvi alle Cinque Terre, controllate le previsioni del meteo. Se il mare è mosso i battelli non sono disponibili per le partenze.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come spostarsi nelle Cinque Terre

La località chiamata "Cinque Terre" comprende diversi Comuni tra i quali Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso al mare, tra la città di La Spezia e quella di Santa Margherita Ligure, nella famosa Riviera di Levante. In questa guida...
Italia

Le cinque terre: itinerari

Le Cinque Terre hanno suscitato, soprattutto a partire dagli anni '60, un enorme interesse turistico. Questi territori, situati tra Levanto ed il Golfo di La Spezia, infatti, sono tra i luoghi più splendidi d'Italia in cui la natura è stata accuratamente...
Italia

Gli itinerari più belli delle Cinque Terre

Se siete alla ricerca di uno degli itinerari più affascinanti e belli in Italia, con dei paesini caratteristici e colorati arroccati sulle rocce e bagnati da un mare cristallino, probabilmente volete immergervi nell'atmosfera magica delle Cinque Terre....
Consigli di Viaggio

Cinque Terre: consigli per organizzare un week end

Le Cinque Terre sono una delle attrazioni principali del nostro paese. Vernazza, Monterosso al mare, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, sono luoghi davvero unici da visitare dove, bellissimi paesini, si incorniciano tra distese di verde e mare per paesaggi...
Italia

5 sentieri a piedi per scoprire la Liguria

La Liguria è una regione meravigliosa, che offre moltissimo ai visitatori che la scelgono per un viaggio o una gita fuori porta: dalle città più vivaci come Genova e Sanremo, alle splendide Cinque Terre che tutto il mondo ci invidia, da piccole località...
Italia

Le 10 località più belle della Liguria

In questo articolo vorrei parlarvi delle 10 località più belle della Liguria. La Liguria è una regione italiana posta al nord ovest della penisola, ed è una regione molto visitata dai turisti, sia nel periodo invernale e sia nel periodo estivo. Le...
Consigli di Viaggio

10 idee per le escursioni di Pasqua

Durante le vacanze pasquali, che si inframezzano fra il periodo natalizio e le vacanze estive, è possibile concedersi un periodo di vacanza all'insegna del relax, del riposo e della vita all'aria aperta, sfruttando l'occasione di trascorrere giorni all'aria...
Consigli di Viaggio

Camper: i migliori itinerari in Italia

La vacanza in camper, viaggiando a contatto con la natura, vivendo all'aria aperta e gustando il senso di libertà, non è più un piacere solo per gli appassionati di questa forma di turismo ma un nuovo trend che, già da tempo, si è diffuso tra le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.