Come visitare Le Dolomiti, Dal Grostè Ai Rifugi Tuckett E Sella

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

I posti per la vacanza possono essere davvero tanti, indipendentemente se ci si ritrova da soli o in compagnia, un luogo che merita di essere visitato sono sicuramente le Dolomiti, in esso ci sono tanti posti che una volta visti si rimarrà a bocca aperta. L'ampia sella del Passo del Grostè è il confine che determina la selvaggia catena settentrionale delle Dolomiti di Brenta e le celebri vette che formano il cuore del massiccio. Essa è anche la Frontiera tra il mondo delle piste da sci di Madonna di Campiglio e dello Spinale e una delle aree più spettacolari e più integre di tutte le montagne italiane. Il breve e classico sentiero che raggiunge i rifugi Tuckett e Sella, ai piedi del Castelletto Inferiore e di Cima Brenta, permette di attraversare entrambi i confini, e di scoprire degli scorci di grande fascino. Proseguendo quindi con la lettura saranno descritti meglio questi posti da visitare, così la voglia aumenterà sicuramente, vi perderete nella spiegazione e nell'immaginare questi luoghi favolosi.

24


Per arrivare al Passo del Grosté bisognerà partire da Madonna di Campiglio per poi salire al Passo Campo Carlo Magno dove si prenderà la cabinovia, il Rifugio Stoppani rappresenta la stazione d'arrivo dell'impianto. A piedi, tralasciate le indicazioni per la Via delle Bocchette, si imbocca il sentiero per i rifugi Tuckett e Sella (segnavia 316), la discesa risulta essere obliqua verso sud ovest dove c'è un altopiano severo. Passa sotto a una seggiovia e raggiunge l'orlo di una vasta depressione ingombra di enormi massi, dove si incontra il sentiero che proviene dal Rifugio Graffer.

34

Prima di tenersi sulla destra del secondo bivio, bisognerà scendere un canale roccioso, inoltrandosi poi ci saranno massi più grandi dei precedenti dove si continua con dei saliscendi, si arriverà così al vallone spettacolare dove c'è la Cima del Grostè, la Cima Falkner e il Castello di Vallesinella. Si traversa un profondo vallone, se ne esce a mezza costa, si gira un panoramico crinale e si passa a valle del Torrione di Vallesinella. Una salita obliqua ai piedi delle rocce del Castelletto Inferiore porta ai rifugii Tuckett e Sella, in vista della Bocca del Tuckett, del versante settentrionale della Cima Brenta e di ciò che resta della Vedretta di Brenta Inferiore.

Continua la lettura
44

Lo stesso itinerario andrà poi seguito al ritorno fino a quando ci sarà il bivio a 2410 metri, occorrerà tenersi sulla sinistra tralasciando il sentiero dell'andata, si continua per valloncelli carsici e prati fino al Rifugio Graffer. Si riprende a scendere sulla strada sterrata (ancora segnavia 331) che segue la pista da sci, bisognerà scavalcare un dosso, entrare nella Pozza delle Lame e raggiungere il Rifugio Boch e la stazione intermedia della cabinovia. Con l'impianto si torna al Passo Campo Carlo Magno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Le Dolomiti, Il Sentiero Delle Odle

L'Italia, oltre allo straordinario paesaggio marino, presenta anche un ricco scenario montuoso; il nostro paese, infatti, è attraversato dagli Appennini e delle Alpi che ricoprono la maggior parte del territorio montuoso. Tra le Alpi più importanti...
Italia

Alto Adige: escursioni sul Rosengarten

Il Rosengarten o Catinaccio è un gruppo montuoso delle Dolomiti che si trova tra la Val d'Ega, la Val di Fassa e la Val di Tires: dal classico colore bianco della roccia dolomia si estende in lunghezza per molti chilometri, offrendo ai turisti numerosissime...
Italia

Itinerari del Trentino-Alto Adige

Il Trentino-Alto Adige è, senza alcun dubbio, una delle mete preferite dagli amanti degli sport invernali ed alpini. Questa regione italiana vanta, infatti, il maggior numero di piste di tutto l'arco alpino. Le discese numerose discese innevate del periodo...
Italia

Dolomiti: itinerari

Se per l'estate si programma una vacanza sulle Dolomiti si possono fare tranquille passeggiate nelle valli oppure delle escursioni più impegnative. Le vette maestose delle Dolomiti e le innumerevoli valli danno la possibilità di fare escursioni di...
Europa

Come visitare le Dolomiti, da passo Nigra a Malga Hanicker

Meta ideale d'inverno come d'estate, le Dolomiti offrono scorci, paesaggi e cime di straordinaria bellezza, tutte da visitare. Le Torri del Vajolet, sei imponenti guglie calcaree si stagliano nel bel mezzo del gruppo del Catinaccio. I loro versanti si...
Europa

Come fare un'escursione alle Cinque Torri nelle Dolomiti venete

Se soggiornate nelle Dolomiti venete, potrete fare un'escursione alle Cinque Torri. Renderete così il vostro viaggio indimenticabile! Fare un'escursione alle Cinque Torri nelle Dolomiti venete vi farà conoscere lo splendido ambiente dolomitico. Per...
Italia

Migliori percorsi per fare trekking sulle Alpi

L'attività motoria chiamata anche "trekking", altro non è che un semplice ed appassionante escursionismo. Si tratta di camminare, ma su tragitti particolari. I percorsi attraversati facendo trekking si costituiscono prevalentemente da sentieri di montagna....
Italia

I migliori borghi del Trentino

La regione del Trentino, caratterizzata dalle peculiari atmosfere montane ed antiche che fanno di molte sue località la meta ideale per gli amanti della natura e delle tradizioni, vanta borghi che sono considerati fra i migliori d'Italia. Nelle pagine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.