Come visitare Le Dolomiti, Dal Lago Di Tovel A Malga Flavona

di D'Ambrosio Luigi tramite: O2O difficoltà: facile

L'Italia èun paese ricco di bellezze naturali, dai vulcani alle montagne, dai mari ai laghi, dalle pianure alle alpi. Con questa guida vi mostrerò come visitare le Dolomiti, passando dal lago di Tovel a al Malga Flavona. Prima però facciamo una breve descrizione di esse. Le Dolomiti sono un insieme di gruppi montuosi, considerati patrimonio dell'umanità. Sono chiamati anche Monti pallidi e si trovano fra le province di Belluno, Bolzano, Trento, Udine e Pordenone. La cima più alta di questa catena montuosa è la Marmolada, con ben 3.343 metri.

1 Uno dei laghi più famosi delle Alpi si distende ai piedi delle Dolomiti di Brenta, tra fitti boschi di conifere sorvegliati da alte cime. Negli ultimi anni la fama del Lago di Tovel, che resta una delle mete più desiderate del Trentino, è stata legata a quella degli orsi provenienti dalla Slovenia che la Provincia di Trento e il Parco Adamello-Brenta hanno liberato tra il 1999 e il 2002, e che si sono ambientati in maniera straordinaria tra queste montagne.

2 Si continua lungo la strada sterrata (segnavia 374) che si alza con due tornanti, aggira la conca del Pozzol di Tuenno e lascia a destra un sentiero per il bivacco Sandri e il Passo di Val Gelada. Più avanti si traversano alcune radure (gli orsi provenienti dalla Slovenia sono stati liberati in questa zona) e si continua alternando ripide rampe a tratti più comodi. Lasciata a sinistra una diramazione si supera la ripida rampa dello Slavinòn, si traversano il torrente e un bellissimo prato e si raggiunge Malga Pozzol (1621 metri, ci si impiega circa un' ora e trenta minuti), dove la strada termina.

Continua la lettura

3 Si riparte alle spalle della Malga (destra arrivando) per il sentiero (segnavia 330) che traversa i pascoli dello Stabli, entra nel bosco e raggiunge in leggera discesa il ponte sul Rio Tresenga (1790 metri) dove si raggiunge il sentiero di fondovalle che scende dal Passo del Grostè.  Seguendolo in discesa si torna a Malga Pozzol (ci si impiega circa quarantacinque minuti), il percorso di andata riporta ai posteggi più vicini al Lago (ci si impiega circa un'ora e quindici minuti).

4 Da Tuenno si sale in auto ai posteggi (1169 metri) che precedono il Lago di Tovel. Se ci si ferma nel posteggio basso (987 metri) si può salire in bus-navetta o a piedi (ci si impiega circa tranta minuti) per un sentiero nel bosco. Raggiunto il lago (1177 metri) lo si costeggia sulla destra per la stradina che tocca l'Albergo Miralago e raggiunge l'Albergo Lago Rosso e il Centro Visite del Parco. Si continua per la mulattiera (segnavia 371) che riattraversa il torrente, si alza con qualche tornante, si affaccia su una cascata e prosegue quasi in piano in un bellissimo bosco di larici. Un ultimo tratto sui prati porta alla Malga Flavona (1860 metri, ci si impiega circa quarantacinque minuti) che sorge al centro di un magnifico anfiteatro di vette nel quale spiccano la Pietra Grande e il Corno di Flavona. Verso est, sulla sinistra per chi arriva, sono le pareti del massiccio della Campa. Un locale del primo piano della Malga è adibito a bivacco, ed è in grado di ospitare una decina di persone.

Come visitare Le Dolomiti, Dal Grostè Ai Rifugi Tuckett E Sella I posti per la vacanza possono essere davvero tanti, indipendentemente se ... continua » Come visitare Le Dolomiti, Dall'Alpe Di Siusi Al Rifugio Bolzano E Al Monte Pez Una delle montagne maggiormente famose ed apprezzate delle Dolomiti altoatesine si ... continua » Come visitare le Dolomiti, sulla cima della Plose Ogni paesaggio montano ha la sua particolarità e la sua bellezza ... continua » Migliori percorsi per fare trekking sulle Alpi L'attività motoria chiamata anche "trekking", altro non è che un ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Dolomiti: itinerari

Se per quest’estate stai programmando una vacanza sulle Dolomiti e vuoi scegliere prima della partenza i tuoi possibili itinerari, non hai che l’imbarazzo ... continua »

Veneto: i laghi più belli

Le città del nord Italia sono affascinanti, ricche di attrazioni e, contrariamente a quanto si possa immaginare, aggrovigliate in spazi verdi immacolati. È il caso ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.