Come visitare le spiagge di Baia Sardinia in Sardegna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Baia Sardinia è una località turistica situata nella zona nord-orientale della Sardegna, più precisamente nel comune di Arzachena (provincia di Olbia-Tempio). Si tratta di una delle località più gettonate della Costa Smeralda e, come tale, si contraddistingue per le sue spiagge di sabbia bianca e per il mare cristallino; oltre a tutto questo, è servita benissimo dal punto di vista turistico: qui, infatti, sono presenti numerosi hotel, ristoranti, residence, villaggi turistici e discoteche. Le spiagge, tuttavia, costituiscono il punto forte della località in quanto, oltre a quella principale, ce ne sono altre più piccole tutte da scoprire. Vediamo allora come visitare le spiagge di Baia Sardinia in Sardegna.

25

Una delle più belle spiagge della Costa Smeralda è Liscia di Vacca, situata vicino a Pitrizza. Per raggiungerla e arrivare al mare, è necessario utilizzare la scalinata posta davanti al residence che troverete nei paraggi. Questa spiaggia incantevole vi offrirà un mare incredibilmente azzurro e una distesa di sabbia chiara circondata da una suggestiva vegetazione. Purtroppo, però, gran parte della zona balneare è riservata ad uno stabilimento balneare.

35

Per chi ama invece i luoghi meno affollati e molto più rilassanti, Tre Monti è veramente il posto ideale: questa piccola spiaggia di sabbia rosa, incorniciata e protetta da una fitta vegetazione, è un luogo quasi mai affollato e molto tranquillo che offre un'impagabile pace e una tranquilla intimità. Per raggiungerla dovrete dirigervi verso Porto Piccolo, percorrendo tutta la strada su cui vi troverete imboccando questa direzione troverete, raggiunta la fine, un parcheggio dove potrete lasciare il vostro mezzo e intraprendere la piacevolissima passeggiata attraverso sentiero che porta alla spiaggia.

Continua la lettura
45

Vi è poi Cala dei Mucchi Bianchi, un'altra bella spiaggia che è molto riparata dai venti ed è circondata dalla macchia mediterranea. Il mare in cui potrete bagnarvi e rinfrescarvi è tanto cristallino da risultare trasparente. Sulla sinistra di questa costa si trova un piccolo molo molto comodo per l'ormeggio delle imbarcazioni. Per raggiungere la Cala dei Mucchi Bianchi recatevi verso Porto Sole, terminato il percorso in macchina troverete anche in questo caso un parcheggio presso cui lasciare la vostra automobile e, da qui, dovrete proseguire a piedi per circa 150 metri di passeggiata al termine dei quali avrete raggiunto la cala.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se ne avete il tempo visitate il grazioso comune di Arzachena

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge di Porto Cervo in Sardegna

Porto Cervo si trova lungo la costa nordorientale della Sardegna ed è un ottimo posto per trascorrere le vacanze estive, non solo per le magnifiche spiagge, ma anche per ammirare ciò che offre culturalmente (specialmente l'architettura). Potrete godervi...
Italia

10 cose da vedere in Costa Smeralda

La Costa Smeralda è una delle zone più belle e conosciute in Italia. Luogo turistico molto ambito soprattutto dai VIP. Ogni estate migliaia di personaggi ricchi e famosi trascorrono le proprie vacanze in lussuosi alberghi o a bordo dei loro personalissimi...
Europa

Come visitare le spiagge della Costa Corallina in Sardegna

La Baia della Costa Corallina è una stupenda località del comune di Olbia, nella parte settentrionale della Sardegna; famosa per le sue splendide spiagge e per la bellezza della rigogliosa vegetazione della macchia mediterranea che la circonda, la Costa...
Europa

Come visitare le spiagge di Quartu Sant'Elena in Sardegna

Quartu Sant'Elena è una bella cittadina situata a sud della Sardegna, a pochi chilometri dal capoluogo. Cagliari e Quartu sono collegate tra loro non solo da una strada, ma anche dalla bellissima baia di Golfo degli Angeli: queste non sono altro che...
Europa

Come visitare le spiaggie a Capo Spartivento

La Sardegna è una delle regioni d'Italia, che presenta un territorio delimitato con ampi tratti di mare. Le spiagge sono magnifiche e attirano tutto l'anno turisti. I massicci susseguono tutta l'isola e culminano anche tanti promontori. Uno dei tanti...
Europa

Come visitare le spiagge della parte nord dell'Isola della Maddalena

L'Arcipelago della Maddalena è situato nella costa nord-settentrionale dell'Isola della Sardegna, al largo della Costa Smeralda. Esso è costituito da 7 grandi isole: La Maddalena, Caprera, Budelli, Santo Stefano, Santa Maria, Spargi, Razzoli e da diversi...
Italia

Le 10 spiagge più belle d'Italia

Ogni anno molti turisti cercano di stilare delle classifiche dei luoghi balneari più belli d'Italia. Negli ultimi tempi si sono raccolte parecchie recensioni e parecchi pareri riguardo a quali sono realmente le 10 spiagge più belle d'Italia. Di seguito...
Europa

Come visitare le spiagge di Capo Testa in Sardegna

Capo Testa è un promontorio della Sardegna settentrionale, a pochi passi da Santa Teresa in Gallura. Si affaccia sulle Bocche di San Bonifacio, è collegato alla terra ferma da un istmo e si caratterizza per le sue spiagge e la natura incontaminata che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.