Come visitare le spiagge di Maladroxia in Sardegna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La Sardegna, senza dubbio una tra le più affascinanti Regioni d’Italia, ha il vanto di poter ospitare all’interno del suo territorio, in particolare nelle zone marine, aree uniche al mondo, dalla bellezza mozzafiato. Alcune più facilmente accessibili, altre decisamente meno, per poter visitare tale magnificenza è bene recarsi sull’isola con le idee chiare e con le giuste indicazioni per raggiungere, nel minor tempo possibile, tutte le mete da non perdere. Tra queste spiccano di certo le spiagge di Maladroxia, un luogo d’altri tempi, a Sant’Antioco, dove l’arenile grigio perla e il mare cristallino si fondono insieme ad un paesaggio naturale incontaminato per regalare a tutti coloro che si spingono fino a questo tratto di sabbia un’immagine da cartolina. Ma cosa è necessario fare per visitare la spiaggia? Seguiteci in questa guida, e scoprirete com’è facile raggiungere questo luogo incantato.

25

Per raggiungere le spiagge di Maladroxia è necessario innanzitutto avventurarsi nella cosiddetta “Isola nell’Isola”, ovvero Sant’Antioco. Tale località, infatti, rappresenta l’isola più grande tra tutte quelle presenti nell’arcipelago sardo, raggiungibile attraverso un ponte di circa 1 chilometro di lunghezza. Nota al mondo per le sue riserve archeologiche e il suo patrimonio storico-artistico di assoluto valore, è caratterizzata da coste quasi interamente frastagliate, con rocce di colore scuro a farla da padrone, che però diventano sabbiose in corrispondenza di alcune lingue di terra pianeggianti, dando vita a splendidi paesaggi sul mare, così come accade con le spiagge mozzafiato di Maladroxia.

35

Arrivare ad ammirare questa lingua di sabbia di color grigio, abbracciata da una macchia mediterranea incontaminata, da un lato, e dal tipico mare cristallino sardo, dall’altro, è semplicissimo. Dalla terra ferma, una volta imboccato il ponte in corrispondenza di Is Loddis e percorso in tutta la sua lunghezza, si arriverà sull’isola di Sant'Antioco. Qui, prima di giungere all’omonimo paese, è necessario svoltare a sinistra al primo incrocio: vi faciliteranno sicuramente anche le numerose indicazioni per le spiagge Maladroxia presenti sulla statale SS 126. Dopo aver percorso circa 5 chilometri in direzione Sud su via della Rinascita, vi troverete all’ultimo bivio da imboccare prima di arrivare alla spiaggia. In corrispondenza della Strada Comunale Maladroxia, svoltate a sinistra e proseguite diritto per poco più di 2 chilometri.

Continua la lettura
45

Giunti in prossimità del borgo e dell’omonima spiaggia di Maladroxia il paesaggio inizierà a farsi davvero mozzafiato. Dopo aver posteggiato il vostro veicolo nelle vicinanze dell’arenile, potrete recarvi a piedi, in pochi minuti, verso il mare: qui rimarrete affascinati dalle acque cristalline e dal caratteristico fondale basso, arricchito da rocce e scogli di varie dimensioni. Spostando lo sguardo verso Est, poi, potrete ammirare lo splendido panorama del Golfo di Palmas. Non vi resta che lasciarvi andare al massimo relax, per una giornata che rimarrà certamente indimenticabile.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al termine del ponte che collega la terra ferma all'isola di Sant'Antioco, ricordatevi di svoltare immediatamente a sinistra su via della Rinascita

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le spiagge dell'isola di Sant'Antioco

Con l'estate che si avvicina aumenta sempre più la voglia di fare una fuga per staccare la spina dallo stress del lavoro. Quale posto migliore se non andare all'isola di Sant'Antioco. Quest'isola si trova nella bellissima regione italiana che è la Sardegna....
Europa

Come visitare le spiagge di Cala Sapone in Sardegna

La spiaggia di Cala Sapone si trova sulla costa occidentale dell'isola di Sant'Antioco, ed è lunga poco più di 200 metri. Particolarmente, descrive un'arco chiuso collocato ai lati di formazioni rocciose, di un colore compreso tra il grigio ed il verde....
Italia

Guida alle isole della Sardegna

L'Italia è tra i paesi più belli e visitati di sempre. Ogni giorno migliaia di turisti si riversano nelle citta' italiane per ammirarne le bellezze, per godere della buona cucina e del calore che il nostro popolo porta ovunque nel mondo. Esistono poi...
Italia

Guida alle isole italiane

Oltre alla Sicilia e alla Sardegna, che sono le due maggiori isole italiane, il nostro Paese conta un vasto patrimonio di piccole isole, affioranti dai mari, dai laghi o dai fiumi. Molto conosciute e meta di turismo internazionale sono anche le isole...
Consigli di Viaggio

Le 5 mete turistiche più economiche della Sardegna

Con l'estate alle porte o le ferie ancora da godere la domanda che nasce spontanea è: dove vado in vacanza? La risposta è altrettanto semplice: in Sardegna. La Sardegna si conferma, ogni anno, come una delle mete turistiche preferite non solo dagli...
Europa

Come visitare la Costa del Sud della Sardegna

All'interno di questa guida troverete il metodo migliore per conoscere e programmare itinerari unici ed incredibili, su come visitare le Coste del Sud della Sardegna. Parto nel dirvi un promemoria, ovvero che dovete sapere, che l'aspetto più caratteristico...
Europa

Come visitare Carloforte in Sardegna

In questo articolo vi chiarirete le idee e preparerete subito le valigie per partire e visitare Carloforte. È  l'unico centro abitato dell'Isola di San Pietro, perla della Sardegna meridionale che, insieme all'Isola di Sant'Antioco e ad altri isolotti...
Europa

Come visitare la Sardegna: carloforte nell'isola di S. Pietro

Carloforte si trova nell'isola di S. Pietro, che fa parte dell'arcipelago del Sulcis ed è raggiungibile dall'isola principale (da Calasetta o Portoscuso) in circa mezz'ora di traghetto. Carloforte è l'unico centro abitato dell'isola; questa ha origine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.