Come visitare Lipsia in un giorno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Lipsia è la seconda città della Sassonia, nota in tutto il mondo per le sue meravigliose tradizioni musicali, le numerose fiere che si tengono in città, ed i libri. Se scegliete la Germania come meta di viaggio, non potrete assolutamente tralasciare questo luogo ricco di fascino; pensate che Berlino dista circa 160 km e le due città sono ben collegate, per cui impieghereste un paio d'ore per arrivarci. Ecco di seguito come visitare Lipsia in un solo giorno.

26

Occorrente

  • Itinerario
36

Innanzitutto, se giungete in città col treno, approderete nella stazione ferroviaria più grande d'Europa, abbellita con buongusto ed eleganza. Iniziate la visita proprio da qui, dirigendovi verso Sachsenplatz dove si trova uno dei tanti musei di Lipsia, quello delle Belle Arti (Museum Der Bildenden Kunste) che ospita, all'interno del suo grande edificio in vetro e cemento, interessanti collezioni d'arte relative alla pittura tedesca, dal Medioevo agli Anni' 70. Proseguite per Piazza Naschmarkt dove si erge la statua di Goethe, grande poeta e drammaturgo tedesco. Alle spalle, c'è anche il piccolo edificio barocco adibito a sala da concerto (Alte Borse).

46

Successivamente, a sud di Grimmaische Strasse c'è il Madlerpassage, ovvero uno dei più bei centri commerciali della città, alto tre piani ed in uno stile misto tra Art Nouveau e Neo Rinascimentale. L'edificio più famoso ed interessante si trova sottoterra, l'Auerbachs Keller, dove potrete gustare un buon bicchiere di vino sassone o mangiare un pasto tra i cimeli del Faust. Lungo Grimmaische Strasse, si trova Thomaskirche, la chiesa in stile gotico in cui è sepolto il musicista Johann Sebastian Bach. La chiesa fu edificata nel duecento e divenne famosa perché dal 1723 al 1750 lo stesso Bach rivestì il ruolo di maestro del coro. Poco lontano, potrete visitare Nikolaikirche, la chiesa più grande di Lipsia dedicata a San Nicola, in stile classico con colonne dai colori pastello.

Continua la lettura
56

Sulla piazza principale della città, Maektplatz, sorge il vecchio municipio (Altes Rathaus) oggi sede del museo civico. Il municipio attuale (Neues Rathaus) è stato ricostruito sulle rovine del castello di Pleissenburg caratterizzato dalla bellissima torre con le statue di cinque artisti sassoni ed un orologio. Altro monumento di grande importanza e bellezza, è quello della Battaglia delle Nazioni. Augustusplatz è la piazza principale di Lipsia, ed è circondata da numerosi edifici tra i quali l'Università, l'Opera e la sala concerti Gewandhaus. Per gli amanti della natura, da non perdere sono i Giardini Botanici. L'ingresso ai giardini, tra i più vecchi del mondo, è gratuito, qui potrete osservare circa 7.000 specie vegetali. Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

5 destinazioni europee per le vacanze di Natale

Il freddo si sposa perfettamente con una tazza di vino e una buona storia. Dicono che i bambini sono i più felici durante le vacanze invernali. La magia del Natale si trova nelle piccole cose: caramelle, giocattoli e altri regali per tutti i vostri cari,...
Consigli di Viaggio

5 motivi per fare un weekend a Breslavia

Breslavia, cittadina polacca e storica capitale della regione della Slesia, nasce e si sviluppa su diverse isole del fiume Oder collegate da oltre cento incantevoli ponti. Storicamente questa affascinante cittadina polacca è stata oggetto di aspre contese...
Consigli di Viaggio

Come visitare Dresda in un giorno

Dresda è la capitale della Sassonia, regione orientale della Germania, nonché terza città più grande della Germania orientale dopo Berlino e Lipsia. Si trova nel vasto bacino del fiume Elba, tra Meissen e Pirna, a 30 km a nord dal confine ceco ed...
Europa

Come visitare I Monti Metalliferi E Le Città Minerarie

Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta che trovare una località carina dove trascorrere un po' di tempo con la vostra famiglia, un gruppo di amici oppure da soli, in completa solitudine con voi stessi. Avete scelto di andare sui Monti Metalliferi,...
Europa

Come visitare la Germania

Se si sta cercando una metà dove trascorrere le prossime vacanze di Natale, o anche un luogo dove organizzare un viaggio in estate, una meta molto frequentata è sicuramente la Germania. Si tratta di uno dei Paesi più grandi d'Europa, ricco di paesaggi...
Europa

Germania: vacanze economiche

Ad oggi, la Germania è una potenza europea fortissima anche a livello internazionale. Ha risentito solo in parte della forte crisi economica degli ultimi anni. Tuttavia, non si riduce solamente ad industrie e fabbriche. È soprattutto un Paese con ricchezze...
Europa

La Romantische Strasse: guida

La Romantische Strasse, in italiano viene tradotta in “Strada Romantica”. Questa "Strada Romantica" è lunga 366 chilometri, ed è un famoso itinerario turistico tedesco. La "Romantische Strasse" attraversa la Franconia Occidentale, inizia dal Fiume...
Europa

Come visitare Il Spielzeugmuseum Di Monaco Di Baviera

Con le sue guglie, le torri e la facciata in stile gotico-romantico, l'Altes Rathaus offre una cornice davvero da fiaba per questa nostalgica collezione di giocattoli antichi: si tratta sicuramente di una delle principali attrazioni cittadine per i bambini....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.