Come visitare Palermo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Palermo è una delle città più ambite in Italia durante l'estate e sicuramente questa estate come le altre non sarà da meno... Il cibo non finisce mai di stupirci tra arancini (per chi ama il salato) e cannoli e cassate (per chi ama il dolce)... Inoltre sono moltissimi i monumenti, castelli, piazze e fontane da visitare, nonchè locali notturni per famiglie e per ragazzi!  

27

Tra le cose più belle da vedere a Palermo: il Duomo, nota anche come "la cattedrale di Palermo" che dal 2015 fa parte dell'Unesco. Fu anticamente creata dai fenici per poi essere modificata nel tempo fino ai restauri del 1781 che durarono fino al 1801.
È una cattedrale grandissima e stupefacente sia da fuori che da dentro.
Si notano la fusione tra lo stile normanno e arabo.

Al suo interno sono presenti una loggia, dei campanili, un portale e un abside.
Visitandola si passa attraverso gli anni.
Consigliata assolutamente.
Altro consiglio è quello sicuramente di andare a visitare le catacombe e il tetto che meritano sicuramente!

37

Altro monumento da non perdersi assolutamente è la FONTANA PRETORIA nel pieno centro di palermo, realizzata a Firenze durante il rinascimento e poi spostata a Palermo.
Si trova in piazza pretoria, chiamata piazza della vergogna, a causa delle nudità delle statue che la compongono è uno dei simboli più rappresentativi di palermo.

Continua la lettura
47

Per gli amanti di calcio ci si può fare una piccola sosta allo stadio con relativo shop.
Ma per mio consiglio non conviene perderci più di tanto tempo, Palermo è una città con molti monumenti e opere storiche e artistiche.  

57

LA GALLERIA D'ARTE MODERNA SANT'ANNA, fondata nel 1910 nel quartiere Kaisa proprio nel centro storico.
All'interno sono presenti una libreria, una caffetteria e un ristorante.
Tra le opere più importanti al suo interno troviamo le opere Giuseppe Patania.

67

Altro monumento molto importante di cui ne vale la pena andare a visitare una volta arrivati nella città siciliana è il CASTELLO A MARE. Il castello medievale si trova nel Parco archeologico di Castellammare, nei pressi della Cala a nord del porto di Palermo. Arrivarci è molto facile, inoltre lungo il tragitto per raggiungerlo ci sono luoghi che sono veramente suggestivi. Vi consiglio di andare a visitarlo poco prima del tramonto in modo tale da vedere tutto il paesaggio illuminato e magari lo potrete anche immortalare con la vostra macchina fotografica.

77

Per gli amanti della natura, è possibile visitare il bellissimo ORTO BOTANICO, pieno di piante e serre.
Inoltre sono presenti i tipi più strani e pazzeschi di piante!
Pieno di vialetti da visitare con i bimbi e farli giocare in mezzo alla natura!
Alcuni lo consigliano vivamente altri invece un po' meno.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Le 10 chiese più belle di Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una delle più belle città d'Italia. La sua storia millenaria è caratterizzata dall'incontro e dalla successione di popoli e culture anche molto diverse tra loro: Fenici, Greci, Romani, Arabi, Normanni... Ognuno...
Europa

Come e cosa visitare a Palermo in 4 giorni

Palermo è una delle città più belle delle Sicilia ed è situata in un ampia baia dominata dal monte Pellegrino. Sorse come colonia fenicia e per la sua interessante posizione venne contesa tra i greci e i cartaginesi. Successivamente seguirono i Romani,...
Italia

Come muoversi a Palermo: trasporti, metro e bus

La guida che svilupperemo nei passi che seguiranno questa breve introduzione, ci concentreremo su una delle città più belle della nostra penisola. Andremo in Sicilia, fino ad arrivare a Palermo, per spiegarvi come sia meglio muoversi a Palermo, sia...
Consigli di Viaggio

Come e cosa visitare a Palermo

Palermo potrebbe essere definita anche la città dei primati. Il lampadario di Murano custodito nella sala da ballo del Palazzo Pietretagliata, è uno degli esemplari più grandi al mondo; come pure la collezione di Arte Etrusca del Museo Salinas, è...
Italia

Palermo: cosa vedere

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città dal ricco passato multiculturale che si può notare, visitando le sue strade, ammirando i suoi palazzi e le varietà dei suoi quartieri.La sua storia, caratterizzata da numerosi insediamenti che si sono...
Consigli di Viaggio

Come visitare il mercato della vucciria di Palermo

All'interno della presente guida che ci stiamo accingendo a sviluppare, andremo a parlare della Sicilia e, più specificatamente, del suo capoluogo di regione, Palermo. Ci addentreremo nella città, per parlare del mercato della vucciria. Infatti, ora...
Italia

I migliori ristoranti di Palermo

La Sicilia è terra del sole e del mare, un luogo di tradizioni culinarie e sapori inconfondibili. I due elementi naturali forniscono specialità di carne, di pesce, granite, caponate, cassate e numerosi vini locali. Ogni ristorante offre ai suoi ospiti...
Italia

Ristoranti economici a Palermo

La guida andrà a occuparsi di alimentazione, in quanto ci concentreremo sulla tematica dei ristoranti. Restando all'interno dei confini della nostra penisola, andremo in Sicilia, nel suo capoluogo di regione: Palermo. Vi offriremo una panoramica interessante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.