Come visitare Piraino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Organizzare una vacanza può mostrarsi una vera impresa soprattutto quando non si ha ben chiara in mente la destinazione da raggiungere. Questo è un dilemma che assale milioni e milioni di viaggiatori, ma niente paura! In questa guida vi illustreremo un'attrazione che in pochi conoscono: Piraino. Piraino è un piccolo borgo in provincia di Messina, abitato da quasi 4000 utenti, che si affaccia direttamente sul mare. Ciò che contraddistingue questo piccolo paesino è la ricchezza di storia e di tradizioni che si tramandano da decenni che fanno rivivere a chi la visita il sapore di un'epoca passata, suscitando suggestive emozioni. Ecco quindi alcune informazioni su come visitare Piraino.

24

Questa cittadella fu costruita dagli Arabi nel IX secolo ma, nel corso della storia, fu conquistata e assediata da numerose popolazioni, ognuna delle quali ha lasciato traccia all'interno della città. Secondo la credenza popolare, il nome Piraino deriva dal nome del ciclope che abitò per la prima volta queste terre e che fu l'iniziatore della popolazione piranese. Poiché quest'attrazione sorge incastonata sulla scogliera sicula, la si può raggiungere attraverso delle barche salpando il Tirreno, ma la si può facilmente raggiungere anche via terra attraverso le reti stradali che attraversano la città. Una caratteristica da tenere a mente riguarda il modo di spostarsi all'interno della città, in quanto le strade sono molto piccole e in pendenza, per cui è preferibile raggiungerla in bicicletta o in scooter.

34

Questo paesino è ricco di luoghi di culto che testimoniano il passaggio di molte popolazioni nel corso del tempo, ognuno dei quali conserva la propria religiosità. Tra questi monumenti ricordiamo la Chiesa di Santa Caterina, che è l'edificio più antico del posto, costruito in epoca medievale in grado di suscitare particolari sensazioni in chi la visita. Altre attrazioni suggestive sono la Chiesa Madre costruita nel XVI secolo e il vecchio chiostro del convento di San Francesco costruito nel secolo successivo, i quali sono stati distrutti e ricostruiti più volte e modificati. Molto suggestivi sono i resti della Guardiola, un castello feudale che veniva utilizzato come punto di vedetta e di controllo dai soldati per localizzare navi nemiche.

Continua la lettura
44

Ciò che fa della città una perla è il panorama che si può osservare da sopra le alture del mare e delle isole che la circondano, così bello da mozzare il fiato. Se il programma prevede un soggiorno prolungato in questo posto magico, la città offre una serie di intrattenimenti e di feste popolari che si tengono nel corso di tutto l'anno solare. Un divertimento molto suggestivo è la Castellana, una fiaccolata che si tiene nel mese di Agosto sulla roccia nei pressi della Torre del Ciaule che vede la partecipazione di tutta la collettività.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Austria: i laghi da non perdere

La stagione estiva è ormai alle porte e sono numerose le nazioni in Europa da visitare. Una delle più suggestive per le numerose differenze di paesaggi è sicuramente l'Austria. Questa nazione nonostante sia molto piccola è veramente un'attrazione...
Consigli di Viaggio

Le più belle città della Catalogna

La Catalogna è una regione spagnola situata all'estremità nord orientale della penisola iberica, tra i Pirenei ed il mar Mediterraneo. Questa splendida regione è ricca di città suggestive, caratterizzate da diversi paesaggi e caratteristiche architettoniche....
Europa

Come visitare l'Isola del Giglio

L'Isola del Giglio è una delle sette isole che compongono l'Arcipelago Toscano situata a sole 11 miglia dal promontorio dell'Argentario. Dopo l'Elba è l'isola più grande dell'arcipelago, e raggiunge quota 496 metri sul livello del mare. La sua ampia...
Europa

Come visitare Ripacandida In Provincia Di Potenza

Visitare Ripacandida significa, senza dubbio, vedere uno dei paesi più tipici della zone del Vulture Melfese, a nord della Basilicata. In questo splendido luogo, dal punto di vista naturalistico, è possibile godere di uno dei paesaggi più belli della...
Europa

Come e perché visitare Pizzo Calabro e Maierato

L'Italia è un paese ricco di cultura e di paesaggi stupendi, infatti tutti gli anni molti turisti stranieri vengono appunto in Italia per visitare a ammirare tutto quello che il nostro paese ha da offrire. Una delle località più suggestive e affascinante...
Italia

Ragusa: cosa visitare

Ragusa, con i suoi 73 mila abitanti, è da sempre considerata una delle città più suggestive della Sicilia. Lo stile Barocco domina la città e oggi, ciò che vediamo risale agli anni dopo il 1693, quando un violento terremoto rase al suolo la cittadina...
Sudamerica

Come visitare Santa Fe de Antioquia

Santa Fe de Antioquia, dichiarata Patrimonio Culturale dell'umanità, è uno dei paesini coloniali più antichi ed emblematici della Colombia: la sua fondazione risale al 1541, e sino al 1800 circa rivestì la prestigiosa carica di capoluogo della regione....
Consigli di Viaggio

Cosa portarsi in Polinesia

Progettare al meglio un viaggio è certamente importante per godersi pienamente l'avventura. La pianificazione è tutto e può risparmiarci moltissimi grattacapi. Quando intendiamo visitare un paese molto diverso dal nostro bisogna informarsi al meglio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.