Come visitare Ragusa Ibla

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Sicilia è una regione ricca di storia, tradizione, cultura. Ha visto in passato svariate dominazioni che ne hanno modellato la cultura sin dai tempi delle antiche colonie greche. Una delle città più interessanti sotto il profilo storico è Ragusa. La città si divide in Ragusa supra (superiore), ricostruita dopo il terremoto del 1693, e in Ragusa iusù che è l'antica Ibla, riedificata sul vecchio impianto medievale. Ad unire le due parti della città si possono trovare una scalinata di 330 gradini, Santa Maria delle Scale, tre ponti e una strada che si inerpica verso la parte alta: Corso Mazzini. In questa guida sarà possibile scoprire come visitare e cosa vedere a Ragusa Ibla.

24

Tutta quanta la Sicilia, è caratterizzata da una enorme vastità di stili d'arte. Ma una delle città più segnate da quest'arte, dopo la famosissima Noto, è Ragusa Ibla. Ragusa, è per la stra grande maggioranza, composta da strutture architettoniche basate sull'arte barocca, cominciando proprio dal pezzo fondamentale della città, cioè il Duomo di San Giorgio. Questo è anticipato da una spettacolare gradinata, che rende il tutto molto grandioso e maestoso. Il Duomo, è famoso anche per delle caratteristiche molto particolare. Purtroppo però, tante di queste strutture antiche, ricche di barocco, sono state distrutte nel 1693, a causa del fortissimo terremoto che ha colpito la città. Però tra le macerie hanno resistito diversi monumenti tutt'oggi visitabili in qualsiasi momento. Uno di questi, è uno scorcio delle mura che circondava la città, insieme al campanile di San Francesco, parte dell'arco della basilica di San Giorgio.

34

L'interno del Duomo è a tre navate e custodisce dipinti e 13 vetrate istoriate col Martirio di San Giorgio. Sicuramente da visitare poi la Chiesa di San Giuseppe, arricchita di colonne corinzie e statue nei tre ordini. All'interno, si può osservare la pianta ovoidale, e si possono ammirare notevoli stucchi e affreschi: quelli sulla cupola raffigurano la Gloria di San Benedetto.

Continua la lettura
44

Nel Giardino Ibleo si potrà ancora visitare la Chiesa di San Giacomo, che presenta un pregiato soffitto ligneo e una bella scultura del Santo che a cavallo combatte gli infedeli. Spostandosi successivamente nella Chiesa dei Cappuccini si potrà osservare un trittico di Petro Novelli che viene conservato al suo interno: Madonna con Sant'Agata e Sant'Agnese. A Santa Maria delle Scale si potrà successivamente ammirare il portale e il pulpito ai piedi del campanile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Ibla

Ibla è una località della Sicilia situata sopra la città di Ragusa, su di una collina che va dai 385 ai 440 metri sopra il livello del mare. Se si decide di fare un viaggio in questa bellissima regione, non può che partire dal suo cuore più antico...
Europa

Come e cosa visitare nella provincia di Ragusa

Ragusa è uno dei 9 capoluoghi della regione Sicilia. In estate, questa bellissima città è una meta turistica piuttosto frequentata. Magari non si tratta di una località famosa come molte altre, eppure Ragusa non ha niente in meno rispetto al resto...
Italia

Guida ai borghi antichi della Sicilia

La Sicilia, questa antica terra del Mediterraneo al profumo di agrumi, è di una spettacolare bellezza. Dalle spiagge fantastiche alla vegetazione spettacolare, alle città storiche ricche di monumenti e bellezze artistiche e architettoniche, ai borghi...
Italia

Le più belle spiagge di Ragusa

Con l'avvento dell'estate e di un clima molto caldo, molti italiani si organizzano per l'eventuale svolgimento delle loro vacanze. Sempre più persone scelgono di trascorrerle in nazioni straniere. C'è chi preferisce le isole tropicali e chi vuole recarsi...
Europa

Come visitare Giarratana

Giarratana è situata in Sicilia, è un comune di 3.411 abitanti della provincia di Ragusa, ed è il più piccolo comune della provincia. Ha un clima mitigato dalla presenza di un anello di colline attorno. Posto sulle pendici del Monte Lauro, dista una...
Europa

Come visitare Scicli, Donnalucata e dintorni

Nella semplicissima e pratica guida che segue, vi spiegheremo come visitare Scicli, Donnalucata e dintorni. Tutti posti sicuramente unici e meravigliosi per vivere una favolosa ed indimenticabile vacanza estiva, o per una luna di miele rilassante in...
Europa

Come visitare Chiaramonte Gulfi

A 15 km da Ragusa, su una collina, sorge Chiaramonte Gulfi nota sia come città dell'olio sia come città dei musei in quanto dotata sia del primo che dei secondi. Gemellata con la cittadina francese Clermont de l'Oise, Chiaramonte, storica e tranquilla...
Europa

Come visitare Acate

Siete alla ricerca di un luogo carino ed al caldo? Caraibi? No, perché andare così lontano quando l'Italia ha mille posti da offrirci. Uno di questi è proprio Acate. Acate è una piccola cittadina siciliana che conta circa 11.000 abitanti. È il comune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.