Come visitare ronda

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se ci troviamo a dover organizzare con le nostre mani per la prima volta un viaggio, ma non sappiamo come fare per riuscire a reperire tutte le informazioni necessarie, non dovremo assolutamente preoccuparci. La maggior parte delle volte si risolve il problema rivolgendosi ad apposite agenzie di viaggi, che faranno tutto il lavoro al posto nostro, ma la vacanza avrà un costo decisamente più elevato. In alternativa, potremo sfruttare le varie guide, forum e blog, presenti su internet, che ci forniranno moltissime informazioni sul luogo che intendiamo visitare, come ad esempio dove alloggiare, dove mangiare, i luoghi da visitare e molto altro ancora. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a visitare la bellissima città di Ronda.

25

Occorrente

  • Spirito di avventura
  • Voglia di visitare
35

Questa splendida cittadina si trova a circa 110 km dall'aeroporto di Malaga. Lo si può raggiungere affittando un'automobile direttamente in aeroporto ed imboccando poi l'autostrada AP7 fino all'altezza del bivio con la località chiamata Benahavis, punto dal quale sarà possibile prendere la A397 e proseguire per Ronda. Percorreremo in tutto circa 53 km su una strada ricca di curve, ma anche di scorci da cartolina e vedute bellissime sulla Costa del Sol.
Qualora l'automobile non faccia al caso nostro potremo prendere il treno (che passa ogni trenta minuti) con destinazione Fuengirola. Scendiamo a questo capolinea da cui sarà possibile prendere il bus del portillo (si legge portiglio) con destinazione Ronda.

45

Una volta giunti in centro città saremo già entrati nella zona "clou" di Ronda e potremo girarla liberamente a piedi poiché il tutto è, letteralmente, a portata di mano.
Per la visita pianifichiamo non più di una giornata, in special modo se avremo la possibilità di condensare il nostro tour al massimo, prevedendo una breve sosta per il pranzo in uno degli innumerevoli ristorantini caratteristici della zona.
Qui avremo modo di provare tanti piatti tipici della cucina rondena tra i quali la zuppa di carciofi, la zuppa di mandorle e come dolce il fantastico budino di mandorla.

Continua la lettura
55

Da non perdere, prima del termine della nostra giornata, un visita ai bagni arabi, situati sulla riva del fiume e, per finire, una visita alla famosissima Plaza de Toros in stile neoclassico e risalente al 1795. Essendo Ronda considerata come la "patria della corrida moderna" l'arena è distribuita su due livelli e può ospitare fino a 6000 spettatori; il Museo Taurino di Ronda si trova proprio sotto le gradinate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Cittadella

Spesso i luoghi che potrebbero sembrare l'ultima scelta, o che magari non prenderemmo nemmeno in considerazione, si rivelano essere delle destinazioni ideali per delle gite o, perché no, anche per delle vacanze in famiglia. Per questo motivo ho deciso...
Europa

Le 10 cose da vedere ad Amsterdam

In passato ad Amsterdam vi era un borgo mercantile situato sul fiume Amstel dove c'era la diga denominata Dam. La pesca quindi era ciò che dava da vivere a tali persone che vivevano comunque in un luogo angusto, fatto di paludi e corsi d'acqua. Oggi...
Europa

Come organizzare un viaggio in Andalusia

La Spagna, è una delle mete preferite per andare a trascorrere le vacanze, specie gli italiani provano una forte attrazione per il paese iberico. Tale cittadina, è molto vicina alla cultura mediterranea, è commistione di popoli e generi, ed è stata...
Europa

Svizzera: visita al Castello di Chillon

La visita al Castello di Chillon, di epoca medievale, ha qualcosa di veramente magico, quasi fiabesco. Costruito su un isolotto roccioso sulla riva del lago di Ginevra, dà proprio la sensazione di emergere dal lago stesso. È unito alla terraferma da...
Europa

Itinerari: Andalusia e sud della Spagna

L'Andalusia è una regione situata a sud della Spagna, dove tutti gli anni, alcuni milioni di turisti provenienti da tutto il mondo, si recano per visitare le caratteristiche città, ricche di storia e di tradizioni, di suggestivi paesaggi naturali e...
Europa

Come e perchè visitare Castel D'Aro in Spagna

Castel D'Aro, è un piccolo borgo medievale situato nella regione della Catalogna in Spagna, a pochi chilometri da Girona. Questa cittadina è nota per la sue stradine strette situate vicino la località balneare di Platja d'Aro. Il borgo di Castel d'Aro,...
Consigli di Viaggio

10 idee per un fine settimana d'inverno

Avete un sentimento un po' restio per dove andare nel fine settimana questo inverno? Sia che avete voglia un po' di sole e voglia di una gita nelle bellissime coste turche, e vi sentite avventurosi e volete esplorare l'aurora boreale in Norvegia, o semplicemente...
Europa

Come visitare Amsterdam in due giorni

Chi ragazzo/a oggi non ha mai pensato di andare a visitare la città di Amsterdam? Macome viene definita Amsterdam? La capitale dell'Olanda, Amsterdam è il sogno di tutti i giovani che hanno voglia di divertirsi e fare nuove esperienze lavorative....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.