Come visitare Salemi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La città di Salemi sorge nel cuore della valle del Belice, tra il fiume Grande e il fiume Mazzaro. È una cittadina ricca di storia ed è uno dei Borghi più belli d'Italia. La città di Salemi è famosa per il suo immenso patrimonio artistico monumentale ed è meta di numerosi turisti provenienti da ogni parte del mondo. Se desideri conoscerla ti dirò come visitare Salemi.

28

Occorrente

  • Cartina di Salemi
38

Salemi è una graziosissima cittadina trapanese. È di origine medievale e sorge a quasi 500 metri sul livello del mare. La città si trova tra colline di vigneti ed uliveti dal quale si può osservare lo stupendo panorama siciliano. Inizialmente il suo vero nome era Alicia. Poi gli arabi la conquistarono e la battezzarono Saleiman. La città di Salemi è un vero patrimonio culturale e artistico. Le sue strade sono ricche di palazzi antichi di origine medievale, castelli e bellissime chiese. Se vuoi scoprire come visitare Salemi, segui attentamente le istruzioni di questa guida.

48

Ecco una guida su come visitare Salemi. Se desiderate conoscere questa graziosa cittadina trapanese, potete iniziare il vostro tour da piazza Alicia. Qui potrete ammirare il bellissimo Castello Svevo-Normanno. Questo stupendo monumento nasce ad opera dei Normanni, dopo che questi occuparono la Sicilia. L'edificio risale al 1225 circa, ma subì diverse modifiche nel corso degli anni. Oggi, il Castello Svevo Normanno è sede di musei e di convegni culturali.

Continua la lettura
58

Salemi è famosa anche come la "Città dei Pani" a causa della tradizionale lavorazione del pane. Desideri sapere come visitare Salemi? Allora la Chiesa di San Bartolomeo fa proprio al caso tuo. Questo antico edificio medievale ospita il famoso "Museo del Pane", una deliziosa mostra di pani caserecci cotti in occasione delle feste di San Biagio e di San Giuseppe. All'interno della chiesa è possibile partecipare alle tradizionali "Cene", con pani a forma di animali, fiori, piante e simboli del cristianesimo.

68

Visitate anche i mercatini di Primavera: ecco come imparare a visitare ancora Salemi. I mercatini di primavera si svolgono durante la stagione più bella dell'anno: la primavera. Il centro storico si veste di colori e profumi intensi. In occasione della "Festa di San Giuseppe, i commercianti e artigiani sfoggiano le loro abilità con diversi prodotti artigianali e manufatti tipici della località trapanese. In questo periodo dell'anno, i turisti amano passeggiare all'aria aperta per respirare l'aria fresca e inebriante di aromi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossa scarpe comode
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Castelli d'Italia da visitare

I castelli risalgono a tempi definiti che variano sia dai primi anni dopo Cristo, che fino a qualche secolo fa. Le visite ai castelli sono sin da sempre un ottimo modo per unire il piacere alla conoscenza della storia del nostro meraviglioso bel Paese....
Europa

Come visitare i castelli della Calabria

Se avete intenzione di fare una gita o una bella vacanza per visitare i castelli siti sul territorio della regione Calabra, la seguente guida è proprio quello che vi serve. Vi sarà spiegato in pochi passi come visitare i castelli di questo splendido...
Italia

Bari: cosa vedere

Antico crocevia del Mediterraneo ed attuale capoluogo della Puglia, la città di Bari affonda le sue origini nella notte dei tempi. Camminando per le sue vie si si ha la possibilità di percepire la presenza delle civiltà, che nel corso dei secoli hanno...
Consigli di Viaggio

Come arrivare e cosa visitare a Cefalù

Cefalù si trova in Sicilia e più precisamente in provincia di Palermo. Denominata la Perla del Mediterraneo, è famosa per le sue belle e numerose spiagge, il mare di un colore blu profondo, i villaggi vacanze, ma soprattutto per le bellezze artistiche...
Consigli di Viaggio

Come visitare Palermo

Palermo è una delle città più ambite in Italia durante l'estate e sicuramente questa estate come le altre non sarà da meno... Il cibo non finisce mai di stupirci tra arancini (per chi ama il salato) e cannoli e cassate (per chi ama il dolce)... Inoltre...
Europa

Come visitare Vico Del Gargano

L'Italia, da sempre, è una terra di grande cultura e, soprattutto, ricca di incredibili e sontuose bellezze paesaggistiche: una di queste è, senza dubbio, il Comune di Vico del Gargano situato in Provincia di Foggia nella Regione Puglia. Sono i paesi...
Consigli di Viaggio

Come Scoprire Le Bellezze Storico-Culturali Della Puglia

La Puglia è una delle regioni più belle d'Italia, non a caso è meta preferita di migliaia di turisti sia italiani che stranieri che la affollano non solo durante i mesi estivi, bensì tutto l'anno. Il motivo va ricercato nel fatto che questa regione...
Italia

Guida alle più belle chiese di Palermo

La città di Palermo gode di una posizione geografica invidiabile, adagiata fra il mare, il promontorio di Monte Pellegrino e gli agrumeti della Conca d'oro. Sole, mare e bellezze artistiche caratterizzano questo luogo affascinante e ricco di storia e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.