Come visitare Santo Stefano Di Camastra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Viaggiare è la passione di sempre più persone nel mondo, che decidono così di trascorrere le loro vacanze ed il loro tempo libero visitando e scoprendo sempre nuovi ed interessanti luoghi. Spesso però accade di dare molta importanza all'estero, trascurando così le tantissime bellezze che arricchiscono in territorio del nostro Bel Paese. Pertanto molto interessante diventa andare alla scoperta di tanti piccoli gioielli sparsi all'interno della nostra nazione, vedendo quindi sempre nuovi luoghi e scoprendo nuove abitudini e dialetti differenti dai nostri. Un esempio di tale tipologia di gita fuori porta può essere quella a Santo Stefano di Camastra, ovvero un piccolo comune di circa 5000 abitanti in provincia di Messina, in Sicilia. Fa parte del Parco dei Nebrodi ed è tuttavia al confine con la provincia di Palermo. In questa guida scopriamo quindi insieme come raggiungere questa caratteristica cittadina partendo dall'aeroporto di Catania o da quello di Palermo, olter che le bellissime attrazioni da visitare una volta giunti sul posto.

24

Sebbene la ceramica sia l'attrattiva principate di questa cittadina, essa offre molti altri spunti ed attrattive interessanti ai visitatori: il Palazzo Armao, edificato dall'omonima famiglia che si era arricchita con il commercio delle maioliche decorate; il Santuario del Letto Santo, che oltre all'interesse puramente religioso offre una splendida veduta delle valli dei Nebrodi e delle Madonie.
Infine da non trascurare l'interessante quanto notevole Museo della Ceramica, allestito all'interno dello storico ed imponente Palazzo Trabia.

34

Questo caratteristico borgo siciliano è facilmente raggiungibile sia dall'aeroporto Fontanarossa di Catania sia da Punta Raisi, l'aeroporto di Palermo. Da Catania dista circa 210 kilometri percorribili in circa 2 ore e 30 minuti attraverso la A19. Da Palermo invece dista più o meno 130 kilometri percorribili in circa 1 ora e 30 minuti ed è raggiungibile imboccando prima la A19 e poi uscendo a Messina, imboccando la A20.

Continua la lettura
44

Santo Stefano di Camastra è anche conosciuto come il "paese delle ceramiche" in quanto è specializzato nella produzione di ceramiche di vario tipo, apprezzate un po' dappertutto e conosciute anche fuori dai confini nazionali. Ovunque ci si volti, si vedono negozietti e botteghe artigianali che espongono piatti, stoviglie, mattonelle ed altri oggetti rigorosamente in ceramica lavorata a mano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come raggiungere tutte le spiagge dell'Argentario

Le spiagge dell'Argentario sono tra le bellezze naturali più affascinanti del nostro Paese e si possono raggiungere non solo dal mare, ma anche attraverso sentieri sterrati e passaggi pedonali non sempre visibili, ma facilmente rintracciabili, anche...
Europa

Come visitare l'Argentario

L'Argentario è un territorio molto affascinante ed esclusivo. Non pochi sono, infatti, i personaggi famosi che vi soggiornano. Prende il nome dal promontorio, il Monte Argentario appunto, che si affaccia nel Mar tirreno in corrispondenza delle isole...
Europa

Come visitare l'arcipelago toscano il Giglio

L'arcipelago toscano è una delle meraviglie della nostra penisola. Composto da sette isole e situato a cavallo fra la Toscana e la Corsica, L'Arcipelago Toscano è sicuramente la meta che fa per voi se amate la natura incontaminata, le spiagge selvagge...
Europa

Come e cosa visitare nella Vienna medievale

Se siete amanti della capitali europee non potete non visitare Vienna, città ricca di storia e cultura, capitale dell'Austria e in passato del Sacro Romano Impero Germanico, nonché città della famosa principessa e poi imperatrice Sissy, che tutti noi...
Consigli di Viaggio

Come arrivare al Santuario di Gibilmanna

Il Santuario di Gibilmanna, come tutte quante le costruzioni sacre che si rispettano, è dedicato ad un Santo e, nella fattispecie, alla Beata Vergine. Questo luogo rappresenta, sicuramente, uno dei più conosciuti e celebrati Santuari presenti nella...
Europa

come visitare Villanova d'Albenga

Spesso e volentieri, quando decidiamo di organizzare una vacanza oppure una semplice gita, non consideriamo delle destinazioni che, invece, sono delle ottime alternative alle località più conosciute e rinomate. Ad esempio, la località di Villanova...
Europa

Vienna: cosa vedere e cosa fare

Viaggiare è l'unico metodo che ti apre la mente perché è attraverso il viaggio, che è possibile conoscere nuova gente, nuovi luoghi, e tutte quelle tradizioni e culture che più caratterizzano un determinato posto. In Europa non mancano di certo splendidi...
Consigli di Viaggio

Come visitare Cefalù

Per gli amanti dei viaggi nelle isole italiane la Sicilia è sicuramente una regione affascinante e bellissima da visitare. La Sicilia è ricca di storia, di storia dell'arte, di paesaggi e di cultura, e consiglio vivamente di fare un viaggio in questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.