Come visitare Siviglia in 5 giorni

di Anna Mongelli tramite: O2O difficoltà: media

Come visitare Siviglia in 5 giorni. Capitale dell' Andalusia situata al Sud della Spagna. Per gli amanti di antiche storie, dove possiamo ammirare segni di grandi civiltà ammirando favolose costruzioni, attraversata dal fiume Guadalquivir usato come porto di mare per interscambio commerciali con altri paesi. Incarnazione del bel modo di vivere andaluso, vivono intensamente le loro tradizioni spagnole. Le famose tapas, le corride, il famoso ballo il flamenco insomma tutta la movida e le sue feste.

1 Tradizioni La prima cosa che ci colpisce è la grande ospitalità e l'esuberanza dei suoi abitanti, la solarità di questo posto riflette sugli abitanti posto gioviali e molto ospitale e disponibili, il suo clima mite lo rende un posto piacevole. Attraversando le sue vie e le piazze potremmo ancora vedere segni tangibili che nel tempo passato segnò la città di Siviglia.

2 La Giralda Nasce come richiamo di preghiera durante la denominazione araba, oggi riconosciuta come simbolo di Siviglia. Salendo possiamo ammirare l'intera città. Per andare poi a visitare la terza chiesa più grande, la famosa Cattedrale Gotica per ammirare strutture architettoniche dove troveremo custodite le spoglie di Cristoforo Colombo, per continuare visitando Real Alcazar favolose stanze in stile moresco, ricco di giardini e molti cortili. Qui pianificò il viaggio verso le Americhe Cristoforo Colombo. Non va dimenticato Bario Santa Cruz, quartiere ebraico. Fantastici caratteristici negozi che troviamo attraversando le vie tortuose, molti ristoranti dove gustare i piatti tipici del posto.

Continua la lettura

3 La Plaza Ricca di storia questa città, visitare la famosa Plaza de Toros de la Real Maestranza, questa è la famosa arena dove si svolgono le famosissime corride una delle più importanti per la sua storia.  Proseguendo nella visita non possiamo non ammirare il Museo di Tauromachia che nella sua naturalità rappresenta il completamento.

4 I Musei Da non dimenticare per chi ama la storia e scoprire le bellezze antiche di questa antica città. Il più grande museo della Spagna Bellas Artes, il famoso El Prado di Madrid, uno dei musei più importanti del mondo, postremo ammirare il Caravaggio, Gova, Raffaello e Velasquez, tutto questo per gli amanti dell'arte europea che ci porta indietro di cinque secoli. A stupirci la bellissima Università di Siviglia, situata in un fastoso palazzo che nasce nel 700 sede della manifattura di tabacchi di Siviglia. Un posto che merita di essere visitato.

Come organizzare un week end a Siviglia Siviglia, capoluogo dell'Andalusia, si trova nella zona meridionale della Spagna ... continua » Come visitare la Cattedrale di Siviglia Meravigliosa, magica ed entusiasmante: questi sono gli aggettivi più corretti per ... continua » Siviglia: come organizzare una vacanza a Siviglia Siviglia, la Capitale della Regione Andalusa, è fra le più vaste ... continua » Come visitare l'Andalusia in 3 giorni Tramite pochi e semplici passaggi, in questa guida di oggi, vi ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Huelva

Huelva è una cittadina spagnola dell'Andalusia, posizionata tra Siviglia ed il Portogallo. Centro industriale e portuale, Huelva vanta ricchezze storiche come artistiche. Le abitazioni ... continua »

Cosa visitare in Andalusia

L'Andalusia è una delle diciassette Comunità Autonome della Spagna. È considerata la regione più accogliente dello stato Iberico. Qui sono nate le tradizioni più ... continua »

Come muoversi in Spagna

La Spagna è un territorio piuttosto esteso che offre un eccellente sistema di trasporti, voli frequenti, treni, navi, autobus e autostrade che permettono di muoversi ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.