Come visitare Trevi e dintorni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Sorta in epoca romana nei pressi della via Flaminia e delle rive del Clitunno, vicino alla città di San Francesco e alla patria del Sagrantino, Trevi è la città dell'olio ed è inserita nel club Borghi più belli d'Italia. Immersa tra gli ulivi, conserva testimonianze romane, come le poderose mura che cingono il centro abitato. Conserva anche testimonianze medievali come: Porta del Bruscito, Porta San Fabiano e l'Arco del Mostaccio che conferiscono un'atmosfera particolare e affascinante. Seguite questa guida e scoprirete come visitare Trevi e dintorni.

25

Occorrente

  • automobile
  • macchina fotografica
  • scarpe comode
35

Lungo il percorso che sale verso il centro storico del borgo, incontrerete il Santuario della Madonna delle Lacrime. Secondo la tradizione, il Santuario ebbe il nome dalla lacrimazione di un dipinto, raffigurante la Madonna, al quale seguirono numerosi miracoli. La struttura è a croce latina irregolare con un'unica navata slanciata verso l'alto con ampie volte a crociera. È l'esempio del Rinascimento in Umbria. Tra le varie cappelle affrescate meritano particolare attenzione: L'Adorazione dei Magi del Perugino (1522), trovasi nel secondo altare a destra. La costruzione di questa chiesa rappresenta per Trevi un periodo di grandi trasformazioni urbanistiche, che a partire dalla seconda metà del 400, vedono la realizzazione di una consistente edilizia civile. Palazzi nobiliari che cambiano il volto medievale della città. Un'altra chiesa da visitare è la chiesa romanica di S. Emiliano del XII secolo. All'interno trovi l'Altare del Sacramento, opera attribuita a Rocco da Vicenza; le tre absidi sono ornate da lesene ed archetti.

45

Molto bella da vedere è la chiesa di San Francesco, del XIV secolo in stile Gotico, fu eretta per onorare il Santo che aveva predicato a Trevi nel 1213. La facciata presenta sopra il portale, una lunetta con un'affresco trecentesco mentre, l'interno custodisce il sepolcro di Giacomo Valenti. Sempre all'interno si possono ammirare resti di affreschi, un'organo monumentale del 1509 ed un crocifisso, opera del maestro del Crocifisso di Trevi. Annesso alla chiesa c'è il convento che ospita il complesso museale, dove sono raccolte le opere d'arte di San Francesco. Continua la tua visita alla pinacoteca comunale che troverai nel palazzo comunale: ammirerai una tavola con l'incoronazione di Maria e santi dello Spagna del 1522, una bella Madonna, opera del Pinturicchio e una Deposizione del Sodoma oltre a numerosi reperti archeologici romani. Interessante è anche la visita al museo della civiltà dell'olio che puoi visitare nell'ex convento di San Francesco. Appena fuori dal paese puoi raggiungere la Madonna delle Lacrime con un bell'affresco del Perugino e la chiesa romanica di San Pietro a Bovara.

Continua la lettura
55

La verde collina che ospita questo grazioso paesino offre numerose possibilità di effettuare attività all'aria aperta: visite guidate, passeggiate nei campi e praticare degli sport come birdwatching, equitazione e bike orienteering. Inoltre essendo una delle zone più importanti dell'Umbria per l'elevatissima qualità dell'olio, la visita ai frantoi è fortemente consigliata. Si ha l'occasione di assistere a tutti i processi di lavorazione: dalla entrata delle olive all'imbottigliamento. Un'ottima meta per una gita fuori porta sono le Fonti del Clitunno: alimentate da sorgenti sotterranee che fuoriescono da fessurazioni della roccia. Costituiscono un vero gioiello naturalistico della zona! Lo specchio d'acqua limpidissima che viene a formarsi, le rive circondate da una fitta vegetazione di salici piangenti e pioppi, conferiscono all'ambiente un'atmosfera suggestiva e romantica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

I migliori hotel di Roma

Probabilmente Roma è una delle più belle città d'Italia e attira tantissimi turisti in ogni periodo dell'anno. Roma è una città d'arte con il Colosseo, il Pantheon, la Fontana di Trevi, Piazza Navona, i Musei Vaticani, San Pietro, Trastevere, l'Altare...
Italia

Roma: itinerari romantici

Roma è l'anagramma di amor. Insomma, quale città è più romantica della nostra Capitale? Visitandola, infatti, ci si può imbattere in bellissimi angoli romantici che non si trovano da nessun'altra parte del mondo. Roma è sicuramente la città ideale...
Italia

5 cose da vedere a Roma di sera

Roma è una città incantevole che richiama ogni anno milioni di turisti desiderosi di scoprire tutte le sue bellezze. Questa città meravigliosa ha ispirato canzoni d'amore romanticissime e poesie indimenticabili, e per questo motivo tutti dovrebbero...
Italia

Guida: tour dell'Italia in 10 giorni

Negli ultimi anni, gli italiani hanno preferito trascorrere le proprie vacanze, che siano estive o invernali, in località estere, tralasciando le numerose attrattive e i bellissimi paesaggi del nostro Belpaese. Pur con tutti i suoi problemi, l'Italia...
Europa

Come trovare abiti, accessori e oggetti particolari a Roma

Quante volte avete sentito ripetervi che Roma è una delle città più belle al mondo e vale la pena di essere visitata almeno una volta nella vita? Non possiamo che confermare: Roma è davvero una città unica al mondo, per i suoi angoli incantati, i...
Europa

Come visitare Ferrandina e dintorni

Ferrandina è un comune sito in Basilicata, in provincia di Matera. Esso è situato su una zona collinare e presenta un clima caldo d'estate e fresco - freddo in inverno. Il nome le fu dato da Federico d'Aragona, per onorare il padre Ferrante. In questa...
Consigli di Viaggio

Viaggiare da soli: le migliori destinazioni

Viaggiare è il modo migliore per avvicinarsi a nuove culture ed approfondire la propria. Mette in contatto con popolazioni diverse e con tradizioni a cui non si è abituati, aumentando il proprio bagaglio di conoscenze. Generalmente, si è abituati a...
Europa

Come visitare La Rambla a Barcellona

Barcellona è una città catalana davvero affascinante che vale senz'altro la pena di visitare. In questa magnifica città ssi trova un lungo viale che collega Placa de Catalunya con il porto antico, fino ad arrivare alla statua di Colombo. Questa via...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.