Come visitare Tricarico E Dintorni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Tricarico è un piccolo comune della Basilicata centrale, più precisamente della provincia di Matera, che conta circa 5400 abitanti. Si tratta di un antico borgo storico perfettamente conservato, dove è possibile rilassarsi stando lontano dalla confusione e dallo stress cittadino, assaporando i sapori della cucina tradizionale lombarda. Inoltre, in questa località ci sono diverse chiese e numerosi monumenti di stampo arabo-normanno, tutti da visitare. Qui è possibile arrivare con l'auto percorrendo la Strada Statale 407 Basentana, o in treno utilizzando la stazione ferroviaria di Grassano-Garaguso-Tricarico. Premesso questo, scopriamo come visitare Tricarico E Dintorni.

24

Se cominciate visitando il centro storico della città di Tricarico noterete subito la particolare impronta urbanistica medievale. Infatti la città conserva nel nucleo più antico i rioni Saracena e Rabatana che risalgono nientemeno che al periodo della conquista islamica, tra il nono e il decimo secolo. Potrete visitare la cattedrale, eretta nell'anno Mille in forme romaniche, con un bel campanile del duecento, ma modificata nel 18° secolo. All'interno potrete ammirare le tre navate decorate con gli stucchi, con affreschi trecenteschi e un trittico del '500.

34

Inoltre, immancabile la visita alle chiese di Santa Chiara e della Madonna del Carmine, impreziosite da bellissimi e curatissimi affreschi. Dall'alto dell'abitato domina la poderosa torre cilindrica quattrocentesca del castello, in una bellissima posizione dal quale è possibile godere di meravigliosi panorami. Per godere al meglio la visita per la città, dovrete necessariamente fare una passeggiata tra i vicoli del vecchio e pittoresco quartiere denominato "Rabatana".

Continua la lettura
44

A circa 20 km da Tricarico, non può mancare un'escursione a Irsinia, paese situato in una posizione panoramica su un'altura alla sinistra del fiume Bradano. La medievale Irsus o Irtium, che sorgeva su un antico insediamento indigeno, fu per lungo tempo, sotto il dominio longobardo di Salerno, distrutta dai Saraceni, fu in seguito ricostruita e appartenne ai vari Signori. Qui visiterete la Cattedrale del '700, conserva della primitiva costruzione, il duecentesco campanile aperto da bifore. L'interno della cripta custodisce tele di scuola napoletana del 16° secolo. Interessanti anche la chiesa di San Francesco e il museo lanora, in cui potrete ammirare gli oggetti preistorici, protostorici e medievali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Bra E I Suoi Dintorni

Ti piace viaggiare e conoscere la nostra bella Italia? Puoi iniziare dal Piemonte, in particolare dalla provincia di Cuneo, dove potrai conoscere la bella cittadina di Bra, situata sulla riva sinistra del Tanaro. Fu fondata dai Longobardi nel XI secolo,...
Italia

Come visitare i dintorni di Milano

Abbiamo deciso di proporvi questa guida, che vuole essere un aiuto concreto, per tutti coloro che amano viaggiare e vivere a contatto con le città che non si conoscono. Nello specifico vogliamo aiutare tutti costoro, a capire come poter visitare i dintorni...
Italia

Itinerari: Mantova e dintorni

Un tempo la città di Mantova era una capitale europea a tutti gli effetti, dove cultura e arte s'incontravano per dar vita ad una città dalla bellezza unica. Ancora oggi la città conserva queste antiche vestigia e camminando per le sue vie è possibile...
Europa

Come visitare Trevi e dintorni

Sorta in epoca romana nei pressi della via Flaminia e delle rive del Clitunno, vicino alla città di San Francesco e alla patria del Sagrantino, Trevi è la città dell'olio ed è inserita nel club Borghi più belli d'Italia. Immersa tra gli ulivi, conserva...
Europa

Come visitare Capo Colonna e dintorni

Tra le civiltà dell'antichità che hanno segnato in modo indelebile la storia dell'uomo, soprattutto quella occidentale, abbiamo sicuramente la civiltà greca. I greci erano grandi scultori, costruttori e per questo non ci meraviglia che le loro opere...
Europa

Come e che cosa visitare nei dintorni di Terni

Nell'ambito di un tour dell'Umbria, devi sapere che, oltre alle zone più visitate di questa regione, ce ne sono altre meno conosciute dal punto di vista turistico. Si tratta infatti della conca di Terni ed i suoi dintorni, nonché tutta l'area della...
Consigli di Viaggio

Come visitare Sciacca e dintorni

Sciacca è un'allegra cittadina della provincia di Agrigento, distesa su di una terrazza di fronte al mare africano, rinomata per le sue belle spiagge di sabbia dorata, le terme, lo storico carnevale e le meravigliose ceramiche. La città, sotto la dominazione...
Europa

Come visitare Tarvisio E Dintorni

Tarvisio è una cittadina situata in provincia di Udine ed è conosciuta per essere uno dei principali poli sciistici della regione Friuli Venezia Giulia. Tutto intorno alla città si possono ammirare le stupende Alpi Giulie che ospitano la Foresta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.