Come visitare Vienna muovendosi con i trasporti pubblici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vienna, la capitale dell'Austria, una città con più di un milione di abitanti; per un turista diventa una difficile impresa muoversi in questa grande metropoli. Come organizzare, allora, una bella escursione per visitare quei luoghi stupendi, muovendosi nel modo più agevole possibile? Propongo, al riguardo, una breve guida, per evitare che questo viaggio resti indimenticabile, non per lo stress procuratoci, ma per le visite ai suoi meravigliosi monumenti. La migliore soluzione è usare i trasporti pubblici.

26

Occorrente

  • acquistare il biglietto "Vienna card"
  • munirsi di una mappa della città con la rete dei trasporti pubblici
  • consultare i siti internet relativi ai trasporti urbani della città
36

La metropolitana

Per usare la metropolitana, il tram, l'autobus, conviene acquistare il biglietto giornaliero (che va da 24 a 72 ore), sia all'interno della metropolitana, che in tutte le tabaccherie (le cosiddette Tabak-Trafik), di Vienna. Il prezzo varia a seconda dell'orario stabilito (per 72 ore costa all'incirca 24 euro). E se desiderate, potete acquistare, anche, la Wien-Kart che ha il prezzo di 20 euro circa e vi dà la possibilità di usare per 3 giorni, tutti i mezzi pubblici ed inoltre, vi permette di acquistare biglietti scontati di musei, ristoranti, teatri, concerti e negozi che aderiscono all'iniziativa. Ricordate, per chi arriva a Vienna con la propria auto, è conveniente posteggiare il mezzo nel parcheggio dell'hotel, soprattutto per il motivo che, nella zona centrale, Vienna vuole limitare il traffico automobilistico per dare più spazio alla zona pedonale e quindi, posteggiare lì non è assolutamente indicato, dato che le multe sarebbero piuttosto care. Proprio per questo motivo, a Vienna, i sistemi di trasporto pubblico sono molto efficienti.

46

La bici o con il Fiaker

Continuando, con la bici o con il Fiaker. Per quanto riguarda la prima alternativa, si può passeggiare, con tutta sicurezza, sulle apposite piste ciclabili che la città vi offre, magari ammirando il bellissimo corso del Danubio che le costeggia. Infine con il Fiaker, che malgrado non sia molto veloce, è il mezzo più rilassante e forse per questo motivo, il più piacevole. Passeggiare per le vie del centro sopra una di queste carrozze, vi dà la possibilità di gustarvi meglio il giro turistico, con un sapore di altri tempi. Un'ultima raccomandazione: munitevi di una cartina del luogo in modo che possiate organizzare bene il vostro tour senza la paura di perdervi:.

Continua la lettura
56

Le zone pedonali

Vienna offre molto spazio, in centro, alle zone pedonali per poter gustare con serenità, le meravigliose attrazioni turistiche. A questo proposito, è necessario seguire alcune regole: attraversare sulle strisce pedonali; rispettare i semafori, altrimenti rischiate di prendere una bella multa anche da pedoni; infine, attenzione alle piste ciclabili, spesso scambiate per semplici marciapiedi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per fare un'ottima visita della città, muoviti con un gruppo di amici
  • scegliti un albergo non lontano dal centro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Le 10 città più vivibili del mondo

Sicuramente vivere bene, lavorando con passione, avvolte non basta se non si sceglie il luogo giusto. Ecco una semplicisslma e pratica guida su: Le 10 città più vivibili del mondo. In questo breve articolo la classifica viene fatta in base al salario,...
Europa

Come visitare Vienna in un week-end

Vienna: da splendida capitale dell'impero Asburgico a città cosmopolita. Definita da tutti la "città dei musicisti" e soprattutto "dei sogni", è meta ogni anno di milioni di turisti. Se non sapete come districarvi tra le tante offerte riuscendo a...
Europa

Guida ai parchi di Vienna

Tra le capitali europee maggiormente meta di turismo spicca sicuramente Vienna: questa città austriaca, infatti, è ricchissima di storia ed ha moltissimo da offrire ai visitatori perché, nei secoli, è stata uno dei principali europei sia per quanto...
Europa

Vienna: cosa vedere e cosa fare

Viaggiare è l'unico metodo che ti apre la mente perché è attraverso il viaggio, che è possibile conoscere nuova gente, nuovi luoghi, e tutte quelle tradizioni e culture che più caratterizzano un determinato posto. In Europa non mancano di certo splendidi...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Vienna

In questa guida, vogliamo parlare del come poter raggiungere una bellissima città della nostra amata ed unica Europa. Stiamo parlando della città di Vienna, una città che racchiude in sè, veramente tanti elementi, monumenti e luoghi, da visitare e...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Fregio di Beethoven a Vienna

Vienna rappresenta una delle città europee più belle e ricche di arte. È qui che sono nati infatti numerosi ed importanti artisti che hanno arricchito il patrimonio culturale mondiale. Tra questi non si può evitare di tenere in considerazione Gustav...
Consigli di Viaggio

Capodanno a Vienna: cosa fare in città

Nella guida che seguirà ci andremo ad occupare della capitale dell'Austria, ovvero Vienna. Lo faremo in funzione del capodanno. Andremo a vedere cosa fare nella città di Vienna durante il capodanno.Vienna è la capitale della musica. Passare il fine...
Europa

Come visitare Vienna in 3 giorni

Vienna è una Capitale europea assolutamente incantevole, specialmente durante la stagione invernale. Certi turisti che vanno in questa città in prossimità delle feste di Natale, si potranno trovare davanti ad uno spettacolo di luminarie molto meraviglioso....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.