Cosa fare in caso di incendio in un bosco

di Marco Fanti tramite: O2O difficoltà: media

Purtroppo gli incendi che divampano nei boschi del nostro Paese sono sempre in costante aumento. Le cause di questi fenomeni sono nella maggiore dei casi, da imputare alla negligenza dell'uomo. A questo particolare deve inoltre, purtroppo, essere aggiunto anche il fatto che il numero dei piromani è notevolmente aumentato. Ma nel caso in cui ci trovassimo difronte a questo evento come dobbiamo reagire? Vediamo allora di seguito alcuni consigli su cosa fare in caso di incendio in un bosco.

1 Una grande quantità di combustibile, correnti d'aria che soffiano da differenti direzioni, sono gli elementi che possono trasformare un piccolo incendio in una vera e propria catastrofe. Nonostante queste prerogative, è possibile cercare di arginare i danni facendo in modo di contenerli il più possibile. L'incendio, in qualsiasi punto esso si sviluppi, viene annunciato da una forte presenza di fumo e odore di bruciato. Se ci troviamo all'interno del bosco e lo scenario che ci si presenta è questo, la prima cosa da fare è cercare di capire quale sia la grandezza dell'incendio, da quale parte soffia il vento, se la nostra è una posizione favorevole. Altro passo importante è quello di controllare attentamente la tipologia del suolo sul quale stiamo camminando.

2 Non appena tutte queste informazioni sono in nostro possesso, la cosa migliore è quella di cercare una via di fuga sicura. Prima di tutto mai cercare di "scappare" verso l'alto, troppe sarebbero le energie consumate in questo tipo di spostamento oltre alla concreta possibilità di ritrovarci faccia a faccia con le fiamme. Cercare di spostarci sempre controvento, in modo da non rischiare di ritrovarci intrappolati. Facciamo inoltre in modo di allontanarci dalle fiamme sempre e comunque nella direzione inversa da quella in cui tira il vento. In questi momenti così drammatici, è normale avere paura, ma per la nostra incolumità è necessario rimanere lucidi e pensare concretamente. Non appena abbiamo individuato una via di fuga sicura, cerchiamo di prenderla senza troppi ripensamenti. Una volta che siamo veramente al sicuro, possiamo procedere avvertendo gli organi competenti, in questo caso i Vigili del Fuoco.

Continua la lettura

3 Se il bosco dove ci troviamo è ubicato nelle immediate vicinanze di una spiaggia, la cosa migliore da fare è quella di raggiungerla e tuffarci immediatamente in acqua rimanendoci fino all'arrivo dei soccorsi.  Una mossa da non fare mai è quella di cercare di recuperare gli oggetti personali fino a quando l'incendio non è stato completamente domato e il luogo messo nuovamente in sicurezza.

Come organizzarsi per un campeggio Il campeggio è un ottimo modo per staccare dalla routine quotidiana ... continua » Come raggiungere il paese di Bosco in Val Bognanco Bognanco, una valle verdissima, un angolo di Piemonte lontano da ogni ... continua » Come visitare Debrecen Come visitare al meglio Debrecen?
Debrecen, dopo Budapest, è la seconda ...
continua »
Come girare in moto in Sardegna La Sardegna è una magnifica isola italiana da visitare assolutamente con ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa vedere in Ucraina

L'Ucraina è un Paese dell'Europa orientale la cui capitale è kiev. Confina con la Federazione russa ad est e nord-est, la Bielorussia a ... continua »

Come visitare L'Asinara

L'Isola dell'Asinara, vasta circa 59 chilometri quadrati, e seconda in ampiezza solo a quella di Sant'Antioco, si trova nella parte nord-occidentale della ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.