Cosa fare in caso di valanga

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La valanga, definita anche slavina, è un fenomeno che si verifica quando masse di neve o di ghiaccio precipitano, lungo un pendio e verso valle, in seguito alla rottura di un equilibrio nel manto nevoso, che può essere dovuto a differenti cause sia naturali che umane. Questi fenomeni mietono sempre più vittime ogni anno e, se proprio non si può evitare che accadano, quantomeno si può capire cose fare in caso di valanga.

25

Quattro passaggi da imparare

Bisogna imparare quattro passaggi fondamentali per sopravvivere ad una valanga: Innanzitutto, dovete capire che è inutile scappare nella direzione opposta alla valanga: per quanto siate veloci, quest'ultima lo sarà sicuramente più veloce di voi quindi, invece di pensare a scappare, bisogna cercare di osservare ciò che si ha attorno e, nel caso, sfruttarlo.
ub">Nel momento in cui si viene travolti, la cosa migliore da fare è cercare di restare a galla il più possibile, dato che le morti per valanga, la maggior parte delle volte, non dipendono dall'urto con la massa, ma con l'essere sepolti da una massa ingente di neve e non riuscire ad uscirne, terminando l'ossigeno.
Assumere una posizione "ad uovo", con le mani davanti alla faccia, serve a guadagnare un po' di spazio per l'aria.
Se ormai siete sepolti sotto la neve, la cosa migliore da fare è tentare di scavare per cercare in qualche modo una via d'uscita "sotterranea".

35

Fattori da considerare

La sopravvivenza, in caso di coinvolgimento in una valanga, è collegata a diversi fattori: gravità del trauma contusivo subito dall'impatto; soffocamento; ipotermia e congelamento. Ovviamente la prevenzione resta l'arma migliore per proteggersi dalle valanghe. È fondamentale osservare la situazione meteorologica, considerare le condizioni del tempo nei giorni precedenti, valutare quanto ha nevicato e la forza del vento in azione. Secondo la curva elaborata dall'Associazione Interregionale Neve e Valanghe (Aineva), i primi 5 minuti successivi ad una valanga, sono spesso quelli che determinano la possibilità di sopravvivenza o meno delle persone travolte. Per tale motivo, se ci si dovesse trovare nella spiacevole situazione di essere stati travolti da una valanga, è essenziale provare ad autosoccorrersi.

Continua la lettura
45

Osservare bene l'ambiente

Se siete riusciti ad uscirne incolumi, non abbassate mai la guardia. Spesso, ad una prima valanga se ne sussegue un'altra più leggera, o addirittura più pesante. Non dimenticate che anche una valanga polverosa può comportare gravi rischi, da non sottovalutare, in quanto i cristalli di ghiaccio possono bloccare il respiro e congelare i polmoni. La guida termina qui: spero di essere stato il più chiaro possibile e, mi raccomando, anche se è molto difficile, la cosa migliore in questi casi è mantenere la calma e ragionare, dato che una via d'uscita c'è sempre.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultate sempre le condizioni meteorologiche e il bollettino delle valanghe.
  • Non avventuratevi mai da soli in montagna e lasciate sempre informazioni precise sul percorso che seguirete e sull'orario di rientro previsto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Le migliori piste da sci in Europa

Le piste da sci, si sa, possono essere assai diverse tra loro. Ampie e lineari o strette e piene di gobbe. Ma ogni sciatore preferisce la sua. Gli esperti, naturalmente apprezzeranno i percorsi i più difficili, mentre per chi ha necessità di imparare...
Asia

Come e dove sciare a Shimla in India

Le montagne innevate dell'India costituiscono una meta piuttosto ambita da molti turisti. Coloro che amano lo sci e gli sport estremi trovano nella località di Shimla un'ottima soluzione per le vacanze. Questo affascinante luogo, che si trova nell'India...
Consigli di Viaggio

Le migliori ferrovie del mondo

In questa lista vi sto per mostrare le migliori ferrovie del mondo, ovviamente tali verranno valutate in base a diversi criteri, quali confort, sicurezza, innovazione e manutenzione. L'articolo espone le ferrovie in corrispondenza dello stato in cui si...
Consigli di Viaggio

Come preparare un kit di sopravvivenza

La presenza di un kit di sopravvivenza, in particolari situazioni, può appunto determinare la sopravvivenza o meno dell'individuo. Oggigiorno siamo abituati a essere pieni di beni superflui, tuttavia poche sono le cose di cui un essere umano ha realmente...
Consigli di Viaggio

10 posti da visitare in Irlanda

Si avvicina il periodo delle vacanze, bisogna organizzarsi qualche mese prima per avere la possibilità di fare una bella e ben organizzata. Decidiamo la destinazione, pensiamo all'Irlanda. Vediamo 10 posti da visitare in Irlanda: programmiamo l'itinerario,...
Europa

Come visitare Giarre

In questa guida vedremo come visitare e trovare notizie utili su Giarre, tipico paese ai piedi dell'Etna in provincia di Catania. Se vuoi puoi anche trascorrere qualche giorno in questo paese che sembra una piccola città, infatti puoi facilmente raggiungere...
Consigli di Viaggio

5 motivi per intraprendere un viaggio in Polinesia

Quando si intende organizzare un viaggio unico ed irripetibile, non si può fare a meno che pensare alla Polinesia, ovvero un luogo in cui l'atmosfera è talmente suggestiva da non avere eguali al mondo. Una volta giunti in questo luogo, si viene infatti...
Africa

Gabon: cosa vedere

Il Gabon è uno stato ricco di spunti interessanti per passare una vacanza avventurosa e diversa dalle solite. Vediamo insieme quindi, cosa vedere nel Gabon, attraverso questa guida affronteremo un viaggio virtuale alla sua scoperta, esplorando i luoghi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.