Cosa mettere in valigia per il Marocco

di Valerio Fioretti tramite: O2O difficoltà: media

Viaggiare è certamente una delle attività più belle e divertenti che si possano fare, permette di conoscere nuovi posti, nuove culture e nuove persone, ed esistono moltissimi luoghi da poter visitare, ma ogni volta che ci si prepara per una destinazione sorge sempre il problema su cosa portarsi, quali vestiti mettere in valigia per adattarsi alle condizioni climatiche del paese che si vuole visitare. Soprattutto quando si tratta di paesi esotici e caldi come il Marocco che richiedono un tipo di vestiario particolare per affrontare il clima caldo.
In questo articolo vogliamo aiutare tutti coloro che hanno deciso di partire per il Marocco, a capire cosa dover mettere in valigia, in modo da poter partire tranquilli d' avere tutto il necessario. Iniziamo subito con il dire che il Marocco, il cui nome arabo significa "regno dell'Occidente", si estende lungo la costa nord-occidentale dell'Africa ed è bagnato a nord dal Mar Mediterraneo e ad ovest dall'Oceano Atlantico. Le due catene montuose principali del Marocco sono Rif e Atlante. Nella zona meridionale del paese si apre la vastità del deserto del Sahara. Dobbiamo sapere che a seconda della località di soggiorno e della stagione di un eventuale viaggio in Marocco, si potrà incontrare un clima diverso, come per esempio del tipo mediterraneo, oceanico, montano o desertico. Proprio per questo motivo abbiamo pensato di proporvi questa guida, semplice e veloce, per capire cosa portare con noi, in pochi passaggi daremo utili consigli in merito per poter organizzare un bellissimo viaggio che non vi scorderete così facilmente. Pronti per iniziare? Mettiamoci in viaggio e divertiamoci come non abbiamo mai fatto!

Assicurati di avere a portata di mano: indumenti leggeri indumenti pesanti carta di credito creme solari doposole kit di pronto soccorso passaporto penna libri giornali occhiali da sole

1 Partiamo dal periodo che va da aprile ad ottobre. In questo periodo saranno sufficienti dei vestiti leggeri, ad eccezione di qualche maglione pesante, da mettere nelle fresche nottate delle zone montane o desertiche, dove l'escursione termica si fa sentire. In inverno sarà bene, invece, munirsi anche di felpe di pile, di una giacca pesante e di un indumento che sia impermeabile. Se siamo delle donne, è bene ricordare alcuni accorgimenti che possono essere per esempio quello di coprire preferibilmente le ginocchia ed anche le spalle, cercando d' indossare le gonne o i pantaloni non troppo corti. È bene anche evitare le canottiere e di portare un qualche copricapo. In questo modo ci si potrà proteggere per bene dal sole, ma anche da sguardi troppo indiscreti.

2 È il caso poi, di equipaggiarsi con degli occhiali da sole, che sarebbero molto costosi in loco. Portiamo con noi delle creme solari, il doposole, degli articoli da bagno, un coltellino multiuso, una piccola torcia, degli asciugamani ed anche un sacco-lenzuolo, in particolar modo se avessimo l' intenzione di pernottare in alberghi economici. In questo caso possiamo portare con noi anche il disinfettante, il kit del pronto soccorso, della carta e la penna.

Continua la lettura

3 Riguardo ai documenti da portare in Marocco, dobbiamo ricordare il passaporto, l' assicurazione di Dobbiamo cercare di avere cura dei biglietti aerei e della rubrica con i numeri di emergenza, in caso dovessero servire.  È bene portare con noi una guida e dei libri.  Approfondimento Marocco: i luoghi da non perdere (clicca qui) Verifichiamo, cercando di contattare l'ambasciata di competenza, se, in base alle norme vigenti, avremo anche bisogno di un visto.  La moneta locale è il dirham, ma non sarà necessario portare con sé molto contante, purché ci si accerti che la propria carta di credito sia accettata dagli sportelli di prelievo locali.

4 Il Marocco è tendenzialmente un paese molto sicuro, anche se possono verificarsi degli spiacevoli inconvenienti. Evitiamo anche di portare con noi degli oggetti di grande valore e cerchiamo sempre d'informarci nella nostra struttura di residenza, se ci siano o meno delle cassette di sicurezza. Con questi semplici consigli, saremo in grado di capire cosa occorre portare e cosa potremo lasciare a casa, durante il nostro viaggio in Marocco.
Preparare una valigia per il Marocco non è così difficile come sembra, basterà seguire le istruzioni di questa guida per fare tutto nel più breve tempo possibile, ed organizzare uno dei migliori viaggi della vostra vita. Non mi resta che augurarvi buon viaggio e buon divertimento!
Alla prossima.

Non dimenticare mai: E' bene tener presente il periodo stagionale, per scegliere cosa portare in valigia con noi, per il nostro viaggio in Marocco! Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.tucanoviaggi.com/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=3751 http://www.visitmorocco.com/index.php/ita/Mi-informo

5 cose da sapere prima di partire per il Marocco Se stesse pensando di fare un viaggio nella bellissima terra nordafricana ... continua » 7 città da non perdere in Marocco Tra le mete turistiche sempre più in voga non si può ... continua » Marocco: i luoghi da non perdere Il Marocco è uno stato della parte settentrionale dell'Africa: a ... continua » I migliori itinerari del Marocco Il Marocco è tra gli stati più sviluppati dell'Africa, sia ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Mete suggestive in Marocco

Il Marocco è una nazione affascinante, ricca di cultura millenaria e di bellezze uniche al mondo. È il classico Paese da mille e una notte ... continua »

Come visitare Tangeri In Marocco

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla descrizione dell'organizzazione di una fantastica esplorazione all'interno della città di Tangeri in Marocco. Scopriamo qualcosa ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.