Cosa vedere a Bonn

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Bonn è una città situata in Germania e conta più di 300.000 abitanti. Situata sul fiume Reno, in passato era conosciuta come capitale di questo stato e, dopo la caduta del Muro di Berlino, inizia a vivere la stagione turistica. Dal 1990, infatti, si son dati valore agli aspetti culturali e architettonici della città. In questa guida potete trovare le informazioni necessarie su cosa vedere a Bonn.

28

Occorrente

  • Fotocamera
  • Mappa turistica
38

La casa di Beethoven

Bonn è una città antica di 2000 anni, nata come antica fortificazione romana: è una città che racchiude un passato molto importante. La città moderna risulta comunque proiettata al futuro ed offre numerose attrazioni. Essendo questa la città natale di Ludwing van Beethoven, certamente non può mancare una visita al muse a lui dedicato. Esso sorge nella casa dove lui è nato e vissuto per molto tempo e offre la possibilità di visitare dei luoghi originali. Per maggiori informazioni potete cliccare qui.

48

La casa di Schumann

Schumann fu un musicista che visse gli ultimi anni della sua vita a Bonn all'interno di una casa in stile classico che oggi è a lui dedicata. Oltre ad essere una casa - museo, questa struttura ospita oggi la Biblioteca Municipale della musica, al cui interno vi sono numerosi volumi legati all'aspetto teorico della musica. Inoltre, al suo interno, si ha la possibilità di assistere a dei concerti.

Continua la lettura
58

Il sentiero della democrazia

Nonostante le principali attività federali siano state spostate a Berlino, attuale capitale della Germania, a Bonn è possibile visitare quelli che erano stati gli edifici del governo. Le ex ambasciate sono ammirabili dal punto di vista architettonico. In particolare, in ricordo di quegli anni, è stato creato a Bonn il "sentiero della democrazia". In 18 tappe, è possibile ripercorrere la storia dell'ex capitale, visitando i luoghi principali che sono stati fondamentali per la costituzione della democrazia.

68

La basilica di Bonn

La Basilica o Duomo di Bonn risulta essere una delle chiese più affascinanti dell'intera Germania. Essa è un edificio romanico a tre navate e il suo interno è caratterizzato da uno stile gotico. Al suo esterno si possono ammirare cinque torri: due sul lato est, duo su quello ovest e una centrale. All'interno invece sono conservate opere come la statua di Sant'Elena e il mosaico situato nell'abside. La Basilica conserva anche una cripta che viene aperta il 10 ottobre, durante i festeggiamenti dei patroni della città.

78

Architettura

Le tracce risalenti al passato romano e medievale della città di Bonn si possono riscontrare anche nella Doppia Chiesa dedicata a San Clemente. Allo stesso periodo risalgono il Castello di Poppelsdorf con i bellissimi Giardini Botanici dell'Università (Poppelsdorfer Schloss und Botanische Gärten). Molto bello da visitare è anche il vecchio cimitero monumentale di Bonn (Alter Friedhof).

88

Relax e paesaggio

Dopo aver visitato la città e ammirato le bellezze architettoniche che essa offre, non può mancare certamente un meritato relax passeggiando lungo le rive del fiume Reno. Anche da qui si potranno ammirare gli splendidi edifici e le ville più sontuose.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

5 località dove trasferirsi in Europa

Sono sempre di più i giovani italiani che a causa della crisi economica e lavorativa che pervade l'Italia scelgono di migrare, alcuni in Europa, altri in Asia e in America, per dare una svolta alla propria esistenza. In questa breve guida elencheremo...
Europa

Come visitare Bielefeld

Nella guida che seguirà parleremo di turismo, occupandoci di una bella cittadina della Germania. Infatti, nello specifico, ci concentreremo su come visitare la cittadina di Bielefeld. Cercheremo di trattare questa guida in modo sintetico, facile e progressivo...
Consigli di Viaggio

Come visitare Francoforte Sul Meno in un giorno

Francoforte sul Meno è una città tedesca giovane, vivace e moderna, anche facile da visitare. Trovandosi nei pressi di altre interessanti città della Germania, come Bonn e Dusseldorf, potreste associarla ad un itinerario più lungo e visitarla in una...
Europa

Come organizzare le vacanze in Germania

La guida che scriveremo avrà come materia principale il turismo. Rimarremo all'interno dei confini europei, spostandoci a nord, fino ad arrivare alla Germania, per illustrarvi qualche idea che potrebbe esservi utile nel caso in cui abbiate la necessità...
Europa

Come visitare la Germania

Se si sta cercando una metà dove trascorrere le prossime vacanze di Natale, o anche un luogo dove organizzare un viaggio in estate, una meta molto frequentata è sicuramente la Germania. Si tratta di uno dei Paesi più grandi d'Europa, ricco di paesaggi...
Europa

Come visitare Colonia

Viaggiare è una delle attività più belle ed interessanti che si possano sfolgere durante la propria vita. Viaggiare permette di visitare luoghi stupendi, avvicinarsi a diverse culture, conoscere nuove persone e creare nuovi contatti. Al mondo esistono...
Europa

Come esplorare i castelli nella Valle del Reno

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Fino a qualche anno fa, la Germania era...
Europa

I più bei castelli da visitare in Germania

I castelli sono, da sempre, nell'immaginario di grandi e piccini. Nelle prime fiabe che ascoltiamo fin da bambini compaiono castelli governati da re e regine, e principesse che aspettano l'arrivo del loro principe azzurro. Se andate in Germania dovete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.