Cosa vedere a Brema

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Brema: una meravigliosa regione piccolissima della Germania, è autonoma tanto da far parte della lega Anseatica, e di possedere una propria targa di automobili ''HB''. Essa conserva una storia antichissima di più di 1200 anni. E il suo clima culturale e di tradizione, lo si può percepire scoprendola passeggiandovi con tranquillità e relax. Ne volete sapere di più di questa cittadina? Vediamo cosa poter vedere.

26

Occorrente

  • carta d'identità in corso di validità
  • Premunirsi di adattatore per le prese elettriche: il mod. Schuko è la più diffusa
36

L'aeroporto della città, dista a 3 chilometri dal centro, e lo si può raggiungere tramite comodi mezzi pubblici. Nel luogo più centrale della città si trova la Marktplatz o piazza del Mercato, in cui è bellissimo passeggiare tra antichi edifici storici che vi risiedono che di notte vengono illuminati creando un'atmosfera surreale. Qui vi è anche il palazzo del municipio Rathaus e la statua di Roland, che sarebbe il protettore della libertà di Brema. Questi due edifici insieme ad altri patrimoni architettonici, sono diventati patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2004. All'interno del municipio, si trovano curiosamente delle antichi botti contenenti dei buonissimi vini a detta di molti intenditori. Se vi recate in questa cittadina nel periodo natalizio, troverete bellissimi mercatini di Natale dove acquistare originali decorazioni.

46

Nella piazza regna la maestosa Cattedrale di San Pietro. Il suo stile è prettamente gotico con due torri. Entrandovi, ci sono vetrate colorate e ciò che più stupiscono sono le altezze vertiginose. Qui vi sono le statue dei quattro musicisti di Brema, i quattro animali della favola dei fratelli Grimm (il cane, il gatto, l'asino e il gallo). E come usanza, molti esprimono un desiderio sfiorando le zampe dell'asino. Da non perdere è senz'altro il quartiere antico Schnoor con casette, negozi artigianali, orafi e dei punti di ristoro dove servono birra e piatti sfiziosi.
La Böttcherstraße è una piccola via nella piazza che merita una visita, inusuale nella sua architettura con il famoso carillon.

Continua la lettura
56

Una fresca passeggiata serale la si può fare sulla Schlachte, lungo fiume sul Weser con dei pittorschi ristorantini, dove ogni sabato d'estate si possono ammirare mercatini d'antiquariato. Brevi gite con viste panoramiche sull'acqua, sono possibili grazie alle navi giornaliere.
Interessanti sono i musei dedicati alle scienze e all’arte come il Science Center, all'università, centro delle scienze tecnologiche, dove si può scendere sotto terra, oppure il museo Übersee che permette il giro del mondo tra natura e cultura dei popoli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Brema è una città da visitare a piedi, con una mappa è molto facile orientarsi e scoprire deliziosi luoghi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

I 10 musei più belli della Germania

La Germania è una delle nazioni europee che conta le maggiori bellezze artistiche. Sono numerosi infatti i musei che ci sono in ogni singola città. Se volete organizzare un viaggio in Germania e siete amanti dell'arte, dovrete seguire attentamente questa...
Europa

Come visitare Riga

Riga, capitale della Lettonia nota anche con il curioso appellativo di "Parigi del Baltico", è una delle capitali europee più magiche e affascinanti dal punto di vista paesaggistico e culturale, e risulta particolarmente adatta per trascorrervi sia...
Consigli di Viaggio

I più bei mercatini di Natale in Europa

Il Natale è ormai alle porte e che festa sarebbe senza i caratteristi mercatini? Da anni infatti, i mercatini di Natale colorano le piazze delle città durante il periodo dell'avvento. Nella seguente guida, scopriremo insieme i più bei mercatini di...
Europa

Bruges: cosa vedere

Bruges è una delle più famose città medievali d'Europa. Città dalla magica atmosfera: vi si trovano stretti vicoli pavimentati da ciottoli, case antiche e canali pittoreschi. Incredibile ma vero non ci sono molte tracce della tecnologia moderna per...
Consigli di Viaggio

Le più belle piazze di Vienna

Vienna, elegante e maestosa, merita di essere annoverata fra le capitali più affascinanti del mondo. Attrattive varie, edifici e monumenti spettacolari, arte e storici caffè, la rendono meravigliosa agli occhi dei turisti, e meta ambita fra i più....
Europa

Le 10 cose da vedere a Valencia

Valencia è una bellissima città di circa 800 mila abitanti. Fondata dai romani nel 138 a. C., è una delle città più importanti del Mediterraneo. Gli ampi viali di palmeti e ficus abbracciano il quartiere antico, con dimore gotiche ed eleganti patii....
Africa

Marocco: i luoghi da non perdere

Il Marocco è uno stato della parte settentrionale dell'Africa: a nord è bagnato dal Mar Mediterraneo, mentre a ovest dall'oceano Atlantico; a est e sud-est confina con lo stato dell'Algeria ed infine a sud con il territorio del Sahara Occidentale. Rabat...
Europa

Come e perchè visitare Castel D'Aro in Spagna

Castel D'Aro, è un piccolo borgo medievale situato nella regione della Catalogna in Spagna, a pochi chilometri da Girona. Questa cittadina è nota per la sue stradine strette situate vicino la località balneare di Platja d'Aro. Il borgo di Castel d'Aro,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.