Cosa vedere a Venezia in un weekend

di Giovanni Lanzano tramite: O2O

L'Italia come ben sapete e conoscete, è suddivisa in varie Regioni, città e paesi. Tra le più rinomate e visitata da milioni e milioni di turisti, sia di altre regioni italiane che soprattutto da quelli stranieri, c'è la bellissima e meravigliosa Venezia. La sua caratteristica principale è rappresentata dai suoi canali d'acqua, che dividono appunto la città e le sue annesse gondole, molto richieste ed utilizzate dai turisti per visitare nei minimi dettagli tutto ciò che ha di favoloso questa città. Ma in questo testo, in 5 semplici passaggi, vi suggeriamo in particolare cosa vedere a Venezia in un weekend.

1 Piazza San Marco Quando si viene a contatto con la parola Venezia o quando ci si trova in codesta città, l'attrazione primaria di tutti i visitatori e turisti vari, è rappresentata dalla famosa Piazza San Marco. Essa rappresenta appunto il cuore di questa rinomata città. Tale piazza è particolareggiata oltre che dall'enorme spazio, anche dal suo altissimo e antico campanile.

2 Ponte di Rialto La città di Venezia oltre ad essere costituita da numerosi ed importanti monumenti, essa è caratterizzata principalmente dai 4 ponti, che attraversano il Canal Grande. Tra questi 4 ponti, quello più antico, famoso e visitato da turisti tutti è il Ponte di Rialto. Esso è rappresentato da 2 rampe inclinate che portano turisti e abitanti stessi, da una parte all'altra del marciapiede e su entrambi i lati ci sono i vari negozi.

Continua la lettura

3 Ponte dei Sospiri Quando vi trovate a Venezia o state progettando di andarci, non dimenticate assolutamente di andare a visitare anche il bellissimo Ponte dei Sospiri.  Tale Ponte è stato, sin dai tempi antichi, chiamato cosi perché narra che tutti coloro che diventavano prigionieri e quindi condotti dal Palazzo Ducale alle Prigioni Nuove, passavano il loro ultimo attimo di vita su codesto Ponte dove esalavano il loro ultimo sospiro prima di essere poi condannati ed uccisi.

4 Giri in Gondola Tra le attrazioni più particolari, suggestive ed indimenticabili di Venezia, ci sono i Giri in Gondola. Esperienza che ogni abitante e visitatore stesso deve fare assolutamente nella propria vita. Esso rappresenta un esperienza davvero unica in quanto, i gondolieri portano in giro sia coppie di turisti stessi ma anche e soprattutto coppie di fidanzati o sposati, facendo trascorrere loro momenti veramente impossibili da dimenticare tra le meravigliose strutture e monumenti veneziani.

5 Visitare Murano e Burano Visitare Murano e Burano è diventato ormai per tante persone da qualche anno, tra i luoghi più richiesti e affollati di Venezia. La vera e propria attrazione di Murano riguarda soprattutto la lavorazione del vetro, dove vengono realizzate sculture e oggettistica decisamente meravigliose ed acquistarle rappresenteranno per voi, pezzi pregiati che conserverete molto accuratamente. Poi c'è Burano molto famosa non solo per le sue piccole e colorate casette, ma anche alla lavorazione del merletto e del filo, mestiere passato di generazione in generazione.

10 idee romantiche per una vacanza a Venezia Venezia è senza dubbio una delle città più romantiche ed attira ... continua » Luna di miele a Venezia: i luoghi più romantici L'amore di una coppia sfocia quasi sempre nel matrimonio e ... continua » Luna di miele a Venezia: i luoghi più romantici L'amore di una coppia sfocia quasi sempre nel matrimonio e ... continua » 5 motivi per visitare Venezia Venezia, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto, è ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Venezia

Venezia senza dubbio è una città unica al mondo. È una città dal fascino indescrivibile, uno di quei pochi posti che vale la pena visitare ... continua »

Come muoversi a Venezia

Venezia è una delle città più belle e caratteristiche del mondo. È visitata ogni anno da moltissimi turisti. Il modo migliore per girare Venezia è ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.