Cosa vedere in un week-end a Montecarlo

di Alex Pinturicchio tramite: O2O difficoltà: media

Viaggiare è ormai una delle cose più belle da poter fare anche in modo autonomo. Infatti prenotare un viaggio oggi è diventato veramente un gioco da ragazzi senza doversi rivolgere per forza ad un'agenzia di viaggi. Una delle mete più ambite in Europa è la città di Montecarlo, che come quasi tutti sanno fa parte del principato di Monaco e come ogni principato che si rispetti, è veramente un posto magico. Montecarlo ha tutto ciò di cui un viaggiatore ha bisogno, dallo svago in uno dei numerosi casinò al relax in riva al mare. Ovviamente il lusso in questa città si vede ad ogni metro di strada. Con le vacanze estive che avanzano ci si può godere questo luogo magnifico da soli, in famiglia o in compagnia di amici. Nei prossimi passi di questa guida tratteremo cosa vedere in un week-end a Montecarlo in modo tale da poter organizzare una perfetta vacanza.

1 Il casinò di Montecarlo Montecarlo ovviamente è famosa in tutto il mondo per il suo casinò che è appunto uno dei più grandi e lussuosi di tutto il mondo, pari a quelli di Las Vegas. Il casinò che si trova al centro della piazza in cui sorge una maestosa e coloratissima fontana che fa da contorno ad una quadro perfetto. Fuori al casinò potrete vedere numerose auto di lusso che faranno luccicare gli occhi a tutti gli appassionati del settore. Inoltre il luogo in cui sorge il casinò è un posto strategico in quanto a breve distanza dal casinò si trovano le principali vie famose per i lussuosi negozi di alta moda. Inoltre è molto importante sapere che il casinò è stato progettato dallo stesso architetto dell'Operà di Parigi.

2 Il museo oceanografico di Montecarlo Oltre il lusso che si può ben vedere nella piazza centrale, Montecarlo offre ai visitatori anche altri tipi di svago più normali come ad esempio il museo oceanografico. Questo museo ha ampie dimensioni e ospita numerose specie marine anche molto rare fino a raggiungere le circa 5 mila specie. Inoltre è possibile ammirare anche una meravigliosa barriera corallina che sorge in questo museo dai primi anni 90 in modo del tutto naturale. Questo museo viene molto apprezzato sia dagli adulti che dai più piccoli. Per visitare l'intero museo ci vogliono almeno dalle 2 alle 3 ore se non c'è molta fila. Una volta arrivato a Montecarlo vale però veramente la pena visitarlo.

Continua la lettura

3 La cattedrale dell'Immacolata Concezione di Montecarlo In questo terzo ed ultimo passo tratteremo di uno dei luoghi più suggestivi dell'intera città, ossia la cattedrale dell'Immacolata Concezione.  Questa cattedrale sorge su una vecchia chiesa del 1252 ed è dedicata a San Nicola di Myra.  Approfondimento Come e dove mangiare a Montecarlo (clicca qui) Al suo interno si trovano le tombe del Principe Ranieri III e di Grace Kelly.  L'interno di questa chiesa è veramente molto ben tenuto e presenta degli affreschi molto preziosi.  Inoltre questa in questa chiesa si svolge regolarmente la messa quotidiana, mentre la domenica alle 10 di mattina c'è la messa che viene cantata dai piccoli Cantori di Monaco.  Questa cattedrale viene visitata ogni anno da numerosi turisti provenienti da ogni parte del mondo e vale quindi la pena visitarla una volta giunti a Montecarlo.

Come visitare il Principato di Monaco Il Principato di Monaco è una piccola città-stato molto che si ... continua » Montecarlo e Nizza per un Weekend La primavera è la stagione migliore per poter organizzare un viaggio ... continua » Come raggiungere Montecarlo Chi non ha mai sognato di visitare il Principato di Monaco ... continua » Nizza e dintorni in auto Nizza è situata in Francia (precisamente nella meravigliosa Costa Azzurra) ed ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Lione: cosa visitare

Lione è indubbiamente una delle più belle città della Francia ed attira turisti da ogni angolo del mondo. Capoluogo della regione Alvernia-Rodano-Alpi, è la terza ... continua »

Le 10 cose da vedere a Bilbao

Bilbao è il capoluogo della Biscaglia ed è il più importante centro della Regione Autonoma dei Paesi Baschi. Rappresenta un porto marittimo ed un centro ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.