Cuba: usi e costumi

di Stefania Lettieri tramite: O2O difficoltà: facile

Il mondo è pieno di luoghi meravigliosi e paesaggi mozzafiato che vale la pena di vedere almeno una volta nella propria vita. Una delle zone più visitate e conosciute è senza dubbio Cuba, meraviglioso arcipelago situato nei Caraibi. Cuba ha subito nel tempo numerosi cambiamenti dovuti per la maggior parte alle influenze e alle contaminazioni straniere. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, quali sono gli usi e i costumi della Repubblica di Cuba.

1 La lingua Lo spagnolo (nello specifico il Castigliano) è la lingua ufficiale e predominante a Cuba, che viene parlata dalla maggior parte della popolazione. Tuttavia le grandi influenze cristiane si trovano altrove in Sud America rispetto alla seguente isola caraibica. Numerose tradizioni culturali spagnole e americane hanno sofferto un destino simile sia per colpa della caduta in disgrazia sia come conseguenza della pressione sociale pervasiva. I resti del passato riescono ancora ad esitare, come il cappello di Panama ed il sombrero spagnolo che rappresentano ancora il copricapo popolare. Anche i berretti da baseball (sport molto popolare nella Repubblica di Cuba) sono piuttosto diffusi.

2 La cerimonia di nozze Cuba ha uno dei più elevati tassi di divorzio in America Latina. La cerimonia di nozze in quest'isola caraibica è civile e frettolosa e prevede una grande processione di persone (desideranti la beatitudine degli sposi nella propria vita coniugale) che potrebbe essere piena di cose colorate ed esotiche.

Continua la lettura

3 La cucina La cucina cubana è una combinazione d'influenze africane, cinesi e spagnole.  Il piatto nazionale è l'ajiaco, ovvero uno stufato di verdure e ortaggi a radice cotto preferibilmente con della carne di maiale Approfondimento 10 motivi per trasferirsi a Cuba (clicca qui) Ulteriori pietanze popolari comprendono i fagioli neri, la carne di maiale alla brace, l'arroz con pollo ed il Moros y Cristianos.  Le bevande nazionali sono il Ron ed il Varadero Rum.

4 La musica La musica di Cuba (inclusi gli strumenti e le danze) è specialmente d'origine europea (spagnola) ed africana: la maggioranza delle forme attuali vengono realizzate da fusioni e miscele di queste due grandi fonti e quasi niente resta delle tradizioni indiane originali. I principali eventi ed incontri culturali di Cuba sono il ​​Festival Latino Americano del Cinema, la Varadero International Music Festival, il Jazz Festival dell'Avana, la Biennale di Pittura, il Festival Biennale dell'Umorismo di San Antonio de los Banos e l'Incontro Internazionale di Canto Corale.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Usi e Costumi di Cuba Vivere in casa di cubani Cultura Cuba

8 luoghi più belli di Cuba Al giorno d'oggi, Cuba resta una delle località più ambite ... continua » Come organizzare una vacanza a Cuba Adagiata nel Mar dei Caraibi, tra l'Oceano Atlantico ed il ... continua » Una settimana a Cuba: i migliori itinerari Tra tutte le isole del Mar dei Caraibi Cuba è forse ... continua » Le 10 migliori spiagge di Cuba Tra le mete più ambite dagli italiani, e non solo, c ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Cayo Largo

Cayo largo è una splendida località di mare che si trova nell'isola di Cuba. Visitare questa area è importante poiché si riesce a notare ... continua »

Cosa visitare a L'Avana, Cuba

Una delle mete più gettonate per una vacanza da sogno è, senza dubbio, la paradisiaca Cuba. Fondata nel 1515 dal conquistador spagnolo Diego Velàsquez de ... continua »

Come vivere a Cuba

La Repubblica di Cuba rappresenta una delle mete più ambite non solo per una breve vacanza, ma anche per un eventuale trasferimento. Ma cosa spinge ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.