Danubio: itinerario in bicicletta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Uno degli itinerari turistici molto suggestivi, da percorrere in bicicletta, è senz'altro quello che costeggia le sponde del fiume Danubio. Si tratta di un itinerario molto rilassante, che percorre la natura incontaminata, e segue una delle più importanti piste ciclabili d'Europa. Questa è nota come la Donau Radweg. Durante il viaggio si troveranno molte occasioni per interessanti soste culturali. In questa guida, esamineremo dettagliatamente il tratto della graziosa cittadina tedesca di Passau, che conduce alla maestosa capitale austriaca, Vienna.

27

Occorrente

  • Bicicletta robusta
  • Attrezzi per riparare bici e una pompa leggera
  • Borse per bici (meglio se impermeabili)
  • Caschetto
  • Occhiali da sole e crema solare
  • Mantellina e cappello per pioggia
  • Borraccia
  • Barrette energetiche
  • Mappa
37

Dettagli sul percorso

Questo itinerario presenta una strada, esclusivamente, asfaltata ad eccezione di alcuni tratti in cui è sterrata. Il percorso è prevalentemente in pianura e del tutto privo di traffico. Inoltre, è presente una segnaletica molto funzionale, che rende impossibile la probabilità di perdersi. È comunque sempre buona regola disporre di una mappa, reperibile in vari punti informativi collocati lungo il percorso. La distanza che separa Passau da Vienna è di circa 350 km, ed il tempo necessario per giungere alla meta finale dipende dalla propria forma fisica e da quante tappe vengono effettuate.

47

Passau

Per prima cosa, è necessario raggiungere la località di Passau in treno. Questa cittadina tedesca è collocata sul confine con l'Austria, ed bagnata da ben tre fiumi: Donau, Inn e Ilz. Dalla città di Passau si inizia il percorso ciclabile. Entrambe le rive presentano delle piste ciclabili. Per cambiare sponda, è possibile salire a bordo di una delle caratteristiche barche di legno che in alcuni punti definiti, effettuano i trasbordi appositamente per i ciclisti. Il tragitto si svolge in un ambiente molto verde e suggestivo, talvolta selvaggio. È alquanto spettacolare l'ansa del fiume vicino a Schlögen.

Continua la lettura
57

Linz

Linz è la terza città dell'Austria in ordine di grandezza, che merita una visita. Continuando a pedalare, le indicazioni segnalano una possibile deviazione. Percorrendo una ripida ma breve salita, è possibile raggiungere Mauthausen, l'impressionante ex campo di concentramento austriaco, ora divenuto un Museo. Ritornando sulla ciclabile, sarà possibile pernottare nei pressi di Perg ed il tratto successivo offrirà uno spettacolare entroterra, molto verde e ricco di campi.

67

Wachau

L'ultima parte dell'itinerario si sviluppa attraverso i piacevoli paesaggi naturali della Wachau, la regione del vino. Qui si rimarrà colpiti dalle gigantesche chiuse che regolano il corso dell'acqua del Danubio. Per pernottare, si può prendere in considerazione Zwentendorf o Tullin. A questo punto, restano pochi km dalla capitale austriaca. Nella città viennese sarà possibile girare sulle piste ciclabili oppure usufruire del comodo servizio Citybike.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Revisionare la propria bici
  • Utile un poco di allenamento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Visitare l'Olanda in bicicletta

Viaggiare è una delle attivita' più belle e divertenti che si possano svolgere, in quanto consente di visitare posti nuovi e mettersi in contatto con diverse persone e diverse culture, ampliando cosi' le proprie conoscenze. Tra i paesi più belli da...
Europa

Come visitare budapest in un giorno

Budapest, capitale dell'Ungheria, è considerata da tutti la perla del Danubio sia per i suoi tesori artistici e soprattutto per i suoi romantici paesaggi sul fiume che la attraversa. Essa è una maestosa città formata da Buda e Pest divise in due dal...
Consigli di Viaggio

Come visitare Vienna muovendosi con i trasporti pubblici

Vienna, la capitale dell'Austria, una città con più di un milione di abitanti; per un turista diventa una difficile impresa muoversi in questa grande metropoli. Come organizzare, allora, una bella escursione per visitare quei luoghi stupendi, muovendosi...
Europa

Come e cosa visitare nella Vienna medievale

Se siete amanti della capitali europee non potete non visitare Vienna, città ricca di storia e cultura, capitale dell'Austria e in passato del Sacro Romano Impero Germanico, nonché città della famosa principessa e poi imperatrice Sissy, che tutti noi...
Consigli di Viaggio

Le capitali europee da vedere in primavera

Passato da poco l'inverno, inizia il countdown al periodo estivo. C'è chi dice che le mezze stagioni non esistano più, ma non sono d'accordo le agenzie viaggio: in primavera è stato registrato un aumento sempre più considerevole di prenotazioni per...
Europa

Come visitare Krems, Spitz E Melk in un giorno

A qualche chilometro dalla capitale austriaca Vienna, in direzione ovest, sorgono degli splendidi paesini, affacciati sul fiume Danubio, immersi nei vigneti e caratterizzati da antichi castelli dalle cui sommità si stagliano panorami tanto belli da mozzare...
Europa

Belgio: i migliori percorsi in mountain bike

Il Belgio è uno degli Stati europei (ma si potrebbe dire mondiali) con le migliori piste ciclabili. Il suo paesaggio è invidiabile e ricorda tanto le zone costiere olandesi quanto le vaste distese verdi del Nord della Francia. Una vacanza in queste...
Europa

Come visitare le bellezze del Reno

Ogni viaggiatore sa che ogni angolo del mondo ha delle proprie meraviglie che si possono visitare solo là e non altrove. Ecco perché si viaggia: perché ogni posto è totalmente diverso dall'altro, specialmente se non è toccato dalla mano dell'uomo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.