Documenti necessari per viaggiare con un neonato

di Hanyun Zhang difficoltà: media

Documenti necessari per viaggiare con un neonato La nascita di un figlio è sicuramente l’esperienza più bella ed emozionante che un essere umano possa provare in tutta la sua vita; tuttavia, superato il primo momento di assoluta euforia, presto ci si rende conto anche di quali cambiamenti questo possa portare nella vita dei neogenitori. Per esempio viaggiare con un neonato può rivelarsi un po' più problematico del previsto: i bagagli aumentano a dismisura (creme, fazzoletti, pannolini, biberon sono solo alcuni esempi di accessori immancabili), la logistica va studiata a tavolino in ogni dettaglio, (tappe frequenti e luoghi attrezzati) e inoltre occorre preoccuparsi di richiedere documenti di viaggio specifici per i minori. Di seguito vediamo, in riferimento a questi ultimi, quali possono essere quelli che bisogna produrre prima di partire. Ecco quali sono i documenti necessari per viaggiare con un neonato.

1 Documenti necessari per viaggiare con un neonato Ovviamente i documenti variano a seconda della meta del viaggio, in particolare se ci si deve spostare all’interno dell’area Schengen o fuori da questa. Vediamo in breve di cosa si tratta: l'area Schengen, comprende 26 paesi europei in cui si può entrare e circolare liberamente senza sottostare ai controlli delle frontiere e senza la necessità di presentare un documento di espatrio. Infatti per entrare in questi paesi è sufficiente essere dotati di un comune documento di identità. Nel primo caso si può richiedere senza problemi all’anagrafe del proprio comune di residenza.. Dal 2011 infatti è stato abolito il limite di età che impediva ai minori di 15 anni di ottenerla. Fino a tale data era obbligatorio (adesso è opzionale) munire il minore di Carta bianca (Tessera per l’espatrio): È un documento di riconoscimento valido nell'ambito dell’unione Europea costituito da un certificato di nascita e di cittadinanza con fotografia, rilasciato dal Comune di residenza e vidimato dalla Questura. Il periodo di validità è di un anno.

2 Documenti necessari per viaggiare con un neonato Nel caso in cui invece ci si debba spostare all’esterno dell’area Schengen si deve dotare il bimbo di un passaporto ordinario per minori, solitamente rilasciato dalla questura o, nelle grandi città, anche all’interno del commissariato di Polizia competente per circoscrizione, in un apposito ufficio. Esso può essere utilizzato dai minori soltanto a condizione che questi viaggino in compagnia di uno dei genitori o di qualcuno ne fa le veci, dotato di un permesso. In caso contrario, è necessario compilare una dichiarazione di accompagno che non necessita di marca da bollo.

Continua la lettura

3 Documenti necessari per viaggiare con un neonato In alternativa, anziché fare un nuovo passaporto, si può iscrivere il minore in quello dei genitori: è sufficiente una semplice dichiarazione di consenso da parte del coniuge o del convivente.  Un' altra alternativa è quella di munire il bambino di un lasciapassare costituito da un semplice certificato o estratto di nascita, rilasciato dal comune di residenza e vidimato dalla questura.  Approfondimento Passaporto per bambini: come e dove farlo (clicca qui) Un ultima precisazione: se intendete recarvi negli Stati Uniti informatevi sulle norme di espatrio, perché dal 2004 anche i neonati hanno l’obbligo di essere dotati di passaporto a lettura ottica: quelli tradizionali non vengono, salvo qualche eccezione, presi in considerazione, e quindi dovete provvedere per tempo, in modo che il nuovo passaporto vi venga consegnato prima della vostra data di partenza.

Non dimenticare mai: Prima di partire informarsi presso il consolato del paese di destinazione

I documenti per un viaggio in Bulgaria Come richiedere il passaporto Come richiedere il passaporto Come fare il passaporto

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili