Dublino: come muoversi

di Davide D. tramite: O2O difficoltà: media

Se decidiamo di organizzare una vacanza a Dublino, è importante sapere come muoversi per riuscire a vedere i vari musei e monumenti, e nel contempo spostarsi nelle zone limitrofe di particolare interesse storico culturale. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come visitare questa meravigliosa e magica città.

1 Noleggiare un'auto Dublino è un'affascinante città nota tra l'altro per il Trinity College, la Cattedrale di San Patrizio e le strade dello shopping che pullulano di turisti in qualsiasi periodo dell'anno. Nella città è possibile muoversi con qualsiasi mezzo, ma dipende solo dai vostri gusti e da particolari esigenze. Se siete giovani e amanti delle lunghe passeggiate, sicuramente il modo migliore per assaporare l'atmosfera di Dublino è di muoversi a piedi. Il centro tra l'altro è piuttosto piccolo, quindi vi basterà indossare delle comode scarpe da ginnastica per visitarlo in un'ora. Se invece preferite la comodità dell'auto, allora, potete noleggiarla presso il terminal dell'aeroporto oppure nei tanti centri sparsi un po' ovunque.

2 Usare gli autobus e i tram Se preferite usare gli autobus sappiate che a Dublino coprono tutta la città e anche i dintorni, e sono disponibili dalle ore 6 del mattino fino a notte inoltrata. Molto consigliato è anche il treno, veloce ed efficiente che potete prenderlo dalle sette a mezzanotte e la domenica dalle nove alle ventitré. Un'ottima alternativa al treno è invece il tram, che viaggia dalle cinque a mezzanotte tutti i giorni, i cui biglietti si possono acquistare presso le edicole e i centri commerciali. Per risparmiare potete invece comprare il biglietto giornaliero che costa poco più di sei euro, ed è valido ventiquattro ore sia sui tram che sugli autobus.

Continua la lettura

3 Noleggiare la bicicletta Un altro modo sicuramente divertente per visitare la città è in bicicletta.  Il centro è un poco confusionario, ma le aree più periferiche e il lungomare meritano senz'altro una passeggiata in bici.  Approfondimento Come andare dall'aeroporto di Dublino al centro (clicca qui) Le tariffe per noleggiarla sono in media di venti euro al giorno, e le bici sono reperibili negli appositi centri, mentre per quanto riguarda la riconsegna può essere effettuata anche in un luogo differente.  Se soggiornate per qualche giorno nella capitale irlandese, vi consiglio di acquistare il Dublin pass che trovate nei centri di informazione turistica.  La tessera infatti vi consente di viaggiare dall'aeroporto al centro, ed inoltre avrete la possibilità di usufruire di Pass gratuiti in molte attrazioni e musei della città.  La tessera da un giorno costa 30 euro, ma ne esistono anche alcune da due e tre euro.

Dublino: come visitare lo zoo Una delle principali attrazioni irlandesi è senza dubbio lo zoo di ... continua » Come E Perché Visitare La Cattedrale Di San Patrizio A Dublino Dublino è una città pittoresca e vivace. È la capitale dell ... continua » Come visitare l'Irlanda in 8 giorni Se ami un viaggio in mezzo alla natura e pieno di ... continua » Dublino: visitare Croke Park Stadium Tour e GAA Museum Capace di ospitare più di 80.000 spettatori il Croke Park ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa visitare in Irlanda

L'Irlanda è una delle isole più spettacolari d'Europa (a cui è dedicata la famosa canzone di Fiorella Mannoia). L'errore più comune è ... continua »

Irlanda: cosa vedere

Nel diario di un buon viaggiatore non può mancare l’Irlanda. L’isola di smeraldo, come è spesso chiamata, offre una notevole varietà di ambienti ... continua »

Dublino e dintorni in auto

Dublino è, sin dal medioevo, la capitale dell'Irlanda nonchè la città più grande e popolata di tutta l'isola. Secondo l'opinione comune il ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.