Ginevra: cosa vedere

di Giuseppina Vitolo difficoltà: facile

Ginevra: cosa vedere Ginevra è una deliziosa città svizzera che fa parte del cantone francese. Una città piccola, ma di respiro internazionale, giovane e vivibile che merita la visita in un week-end, preferibilmente di primavera così da poter godere anche dei suoi numerosissimi parchi. In questa guida troverai le informazioni su cosa vedere.

Assicurati di avere a portata di mano: guida e mappa della città

1 Ginevra: cosa vedere Inizia la tua visita dal bellissimo centro storico, dall'architettura tipica settecentesca, che è la parte più interessante della città. Passeggia lungo il celebre Pont du Mont-Blanc, che ti porta proprio nel cuore della parte vecchia, da cui potrai osservare anche il famoso Jet d’eau (Gettito d’acqua) che, alto più di 140 metri, è visibile quasi ovunque ed è diventato uno dei simboli di Ginevra.

2 Merita una visita la raffinata Cattedrale di St. Pierre, situata alla sommità della parte vecchia. C'è anche la possibilità di salire sul Belvedere (c'è un biglietto da pagare di circa 4,00 euro) da cui poter godere di un bellissimo panorama. Nella parte sotterranea c'è anche un museo che racconta l'evoluzione del sito.

Continua la lettura

3 Intorno alla piazza della Cattedrale si dipanano le suggestive strade acciottolate del centro antico: la Grand Rue, piena di negozi di antiquariato, la Rue de la Croix d’Or e la Rue de Rive che costituiscono le strade per lo shopping più esclusivo.  Soffermati ad ammirare l'elegante Hotel de Ville in stile rinascimentale.. 

4 Ginevra: cosa vedere Imperdibile è la visita al Muro dei Riformatori, inaugurato agli inizi del Novecento, nella cui porzione centrale sono scolpiti Giovanni Calvino, Guillaume Farel, Teodoro di Baza e John Knox. Il Muro è situato nel bellissimo Parc des Bastions, ai piedi delle fortificazioni della Treille, una vera oasi naturale che ospita anche enormi scacchiere dove potersi soffermare a giocare!

5 Ginevra è piena di curatissimi parchi, gran parte ubicati lungo il lago, che sono molto vissuti dai ginevrini: non puoi non rilassarti per qualche ora qui! Splendido è il Jardin Anglais, situato tra il Pont du Mont-Blanc e Gustave-Ador. All'interno potrai ammirare il meraviglioso Orologio Fiorito, sprizzante di colori e di odori, e il Monumento Nazionale. Meritano una visita anche il Parc des Eaux-Vives con i suoi secolari alberi e il Parc de la Grange dove potrai apprezzare il grande e splendido roseto.

6 Per una visita ai musei devi spingerti nella parte più a Sud, la zona più culturale: qui potrai visitare la Promenade des Bastions, un parco in cui ha sede l’Università, il Museo d’Arte e di Storia, il Museo d’Arte Moderna e il Museo Etnografico.

7 Essendo Ginevra luogo di importanti sedi internazionali, non puoi non fare un giro anche nella zona più settentrionale, sull’altra sponda del Rodano, dove ti imbatterai nella parte più moderna: qui potrai vedere, infatti, il Palazzo del WTO, il Palazzo delle Nazioni Unite e il Palazzo sede del CIRC.

Come visitare la cittadina di Annecy Parigi: itinerari romantici Come visitare Montréal in due giorni Guida ai parchi di Parigi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili