Grecìa salentina: itinerari ed escursioni

di Giovanni D'Ambrosio tramite: O2O difficoltà: media

Nel cuore del Salento, punta estrema della Puglia, c'è un piccolo tesoro: la Grecìa salentina. È un territorio dotato di mille punti di interesse turistico e dalle peculiari caratteristiche etnico-linguistiche. Originariamente la definizione “Grecìa salentina” si riferiva solo ad una determinata area linguistica di derivazione ellenistica, e comprendente nove comuni: Calimera, Castrignano de' Greci, Corigliano d'Otranto, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia, Zollino. Ora invece indica un consorzio di comuni che comprende Carpignano e Salentino Cutrofiano, di diversa derivazione etnico-linguistica. In questa breve guida vi proporrò qualche spunto per organizzare itinerari ed escursioni in questa particolarissima terra.

1 Innanzitutto parlo di un piccolo comune di poco più di 2000 abitanti, Melpignano, la seconda tappa di un possibile itinerario o di un'escursione nella Grecìa salentina. È facile perdersi tra le sue strade intrise di storia e folklore locale. È meraviglioso osservare esempi di architettura religiosa come la Chiesa madre di San Giorgio. L'edificio, nonostante un grande intervento di restauro, conserva all'esterno l'antica facciata cinquecentesca. Al suo interno ci sono invece meravigliosi altari barocchi.

2 Non mancano poi pregevoli architetture civili, come il Palazzo Marchesale del 1636, vicino al gusto rinascimentale per sobrietà ed eleganza. Un evento da non perdere, che ha reso celebre il paese, è la serata finale della Notte della Taranta. Si tratta di un festival musicale col fine di mantenere in vita e rinnovare la tradizione folklorica locale. Non mi resta ora che augurarvi di trascorrere una piacevole escursione lungo l'itinerario delle bellezze della Grecìa salentina!

Continua la lettura

3 Una delle particolarità dei paesi del consorzio di comuni della Grecìa salentina è la ricchezza e varietà culturale che si trova al loro interno, nonostante le piccole dimensione dei centri abitati.  È sicuramente questo il caso del primo itinerario suggerito: una cittadina dalle origini incerte, Calimera, il cui nome significa “buongiorno”.  Approfondimento Itinerari ed escursioni in Grecia (clicca qui) È probabile che fosse abitata già all'altezza dell'Età del Bronzo, per via di alcuni ritrovamenti archeologici.  È possibile tracciare un itinerario cittadino di tutto rispetto, volto a coprire le più diverse e disparate epoche storiche.  Un ottimo finale per una bellissima escursione è sicuramente la visita a un'area circostante il paese, dove si trovano alcuni monumenti sepolcrali preistorici.  Non mancano poi architetture religiose medievali, come la Chiesa di San Biagio e seicentesche come la Chiesa Madre, situata vicino al centro cittadino.  Meritano una visita anche i giardini pubblici locali, che contengono al loro interno un dono della città di Atene: una stele di marmo del IV secolo a.  C., volta a ricordare la comune origine greca di Atene e del paesello della Grecìa salentina.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Il consorzio di comuni Per ulteriori informazioni

Grecia classica: itinerari La Grecia è terra di una bellezza unica, selvaggia dalle nevi ... continua » Atene: 5 itinerari La Grecia è forse più famosa per le sue splendide e ... continua » Salento: itinerari In Italia esiste una zona meravigliosa e magica che è quella ... continua » I 5 migliori itinerari per una crociera in Europa È tempo di vacanze ed è giunta l'ora di scegliere ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

5 itinerari in Croazia

La Croazia è una terra meravigliosa: tratti di costa da mozzare il fiato, città ricche di storia e attrattive culturali interessanti. Possiede inoltre un entroterra ... continua »

Itinerari sul Lago d'Iseo

Il lago di Iseo è un piccolo lago situato in Val Camonica, Lombardia, a metà tra le province di Bergamo e Brescia. Nonostante sia meno ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.