Guida ai parchi di Londra

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Coloro che per la prima volta visiteranno Londra, rimarranno sorpresi dalla quantità e dalla bellezza dei suoi parchi, che fanno da cornice a questa meravigliosa città. La maestosità degli edifici risulta perfettamente bilanciata con gli spazi verdi presenti. I parchi londinesi sono, per la maggior parte, opera delle famiglie reali e nobiliari che si sono succedute nel tempo e che hanno sempre avuto a cuore la tutela e la conservazione delle bellezze naturali della città. Ecco a voi la guida dei parchi di Londra!

24

Richmond Park

Dichiarato Riserva Naturale nazionale, il Richmond Park è il più grande parco reale di Londra. Nato con il nome di Manor of Sheen, il nome Richmond fu dato a quest'area da Enrico VII, anche se fu Carlo I a trasformarlo in un'area per ospitare daini e cervi. Il parco offre diverse forme di svago: la piantagione di Isabella con la sua ricca varietà di piante esotiche, il Kingston Porta Playground, un parco giochi per i bambini sotto i 5 anni e il Petersham Porta Playground, adatto invece per più grandicelli. Se il Richmond è il più grande, il Greenwich Park è il più antico parco di Londra. Istituito nel 1433 e nominato patrimonio naturale dell'umanità nel 1997, dalla sua vetta è possibile ammirare i più famosi monumenti di Londra. Parco magnificente per via dei suoi alberi secolari, grazie ai suoi ampi spazi verdi è diventato nel tempo un ritrovo per tutti gli appassionati di bridwatching, ma anche per gli sportivi, che possono utilizzare le varie strutture dedicate al tennis e al cricket.

34

Hyde Park

Hyde Park è uno dei parchi più grandi di Londra. Istituito da Enrico VIII come riserva di caccia reale, è oggi sede di importanti manifestazioni musicali e cerimonie ufficiali. Diviso nel 1628 dal Serpentine Lake per volontà della regina Carolina, il parco offre un'ampia varietà di svaghi per la presenza di attività commerciali, strutture sportive, ristoranti e parchi gioco. Al suo interno, proprio per le numerose manifestazioni pubbliche che vi si tengono, è sorvegliato quotidianamente dalla Polizia metropolitana. Dal punto di vista naturalistico, il parco è famoso per le sue aree verdi a tema, tra cui spicca il Rose Garden, un meraviglioso roseto che ospita le varietà più rare e belle di questo fiore.

Continua la lettura
44

Altri parchi

Battersea Park, invece, è forse il parco più adatto ai minori. Il parco migliore per portarci i bambini è probabilmente il Battersea Park. La sua superficie si estende lungo le rive del Tamigi, dove è possibile notare la costante presenza di splendide anatre, cormorani e aironi. Nel piccolo zoo a misura di bambino, è possibile fare passeggiate sui pony e praticare vari sport all'aperto. Altro parco molto interessante è il Regent's Park, che ospita lo zoo di Londra e il teatro all'aperto (Open Air Theatre). Il parco reale è invece il St. James Park, che sorge nel cuore di Londra e che offre splendidi scorci sugli edifici reali di Westminster e Buckingham Palace. Da segnalare anche il Kew Gardens, con la sua ricca fauna e flora (300 specie tra animali e piante).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come raggiungere l'Hyde Park A Londra

Ecco una semplicissima e pratica guida su Come raggiungere l'Hyde Park A Londra. Qualche dubbio sul clima? Tipico pensiero italiano è credere che il freddo la faccia da padrone in Inghilterra e allora come si fa a pensare di andare al parco a stendersi...
Europa

Londra: come organizzare una vacanza a Londra

State organizzando le vostre vacanze. Discutete quindi con il vostro partner o con i vostri amici o familiari e dopo un lungo ed estenuante confronto arrivate a decidere che la vostra prossima tappa sarà la capitale del Regno Unito: Londra. Prima di...
Europa

Come visitare Hampton Court Palace A Londra

Viaggiare è una delle attività più belle che si possano fare, permette di scoprire luoghi meravigliosi e pieni di cultura e fascino, luoghi che altrimenti rimarrebbero sconosciuti a molti.Tra le città più belle e visitate di tutti i tempi Londra...
Europa

10 motivi per visitare Londra

Londra è una delle capitali europee in cui difficilmente ci si annoia. Cosmopolita e multietnica, offre ai suoi visitatori la possibilità di unire cultura, arte, storia a paesaggi incontaminati, moda ed ogni tipo di divertimento. Meta ogni anno di...
Consigli di Viaggio

10 cose da fare a Londra con i bambini

Da sempre Londra, la città più internazionale al mondo, come definita da molti, suscita un'attrazione irresistibile tra i più giovani. Sono i ragazzi, soprattutto, a sognare di trasferirsi nella capitale britannica, attratti dalla vivace attività...
Europa

10 motivi per vivere a Londra

Si possono elencare un centinaio di motivi per scegliere di vivere a Londra, iniziando da come la si possa conoscere attraverso le numerose commedie con cui molti sono cresciuti e che hanno visto sullo scenario proprio la capitale inglese, fino ad arrivare...
Europa

10 posti da evitare a Londra

Londra continua a essere una delle mete europee preferita dai viaggiatori di tutto il mondo grazie anche allo spropositato numero di attrazioni che la contraddistinguono. Ciò nonostante vi sono anche luoghi che, soprattutto per chi ci si reca per la...
Europa

5 cose da vedere a Londra in un giorno

Londra è una delle capitali più conosciute e visitate al mondo, un luogo grandioso in tutti i sensi, dove tutti dovrebbero andare almeno una volta nella vita. È una metropoli cosmopolita, con una storia antichissima che ha visto protagonisti Romani,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.