Guida ai più importanti musei di Vienna

di Irene Romeo tramite: O2O difficoltà: facile

Vienna, capitale dell'Austria, è da sempre affascinante, ricca di cultura, tradizioni e storia. Sede dell'ONU, è anche patrimonio dell'umanità. Si distingue per il suo carattere maestoso ed imperiale. Non a caso, la cittadina vanta numerosi musei con opere di svariati artisti. Tra i più importanti ricordiamo Heimo Zobernig, Paul Klee, Wassily Kandinsky, Tracey Emin, Rembrandt, Bellotto e molti altri. Se la tua prossima vacanza sarà a Vienna, avrai l'imbarazzo della scelta. La città infatti ospita ben 150 musei, di arte antica e contemporanea. Questa guida ai musei della città ti illuminerà.

Assicurati di avere a portata di mano: macchina fotografica amore per la cultura

1 Museo delle Belle Arti in Maria Theresien-Platz Questa guida ti delizierà con i musei di Vienna dallo straordinario valore artistico. A tal proposito, non perderti il Museo delle Belle Arti in Maria Theresien-Platz. La struttura, del 1872, doveva originariamente conservare gli affreschi ed i tesori degli Asburgo. Oggi, invece, custodisce le opere d'arte più importanti della storia occidentale. Ricordiamo "Il Davide con la testa di Golia" di Caravaggio e "La Madonna del Prato" di Raffaello.

2 Museo di Storia Naturale Tra i più importanti di Vienna, si colloca il Museo di Storia Naturale. Si tratta di un complesso architettonico con milioni di reperti. Ciascuno racconta la storia della terra e della natura. Il museo comprende diverse sale tra le quali l'interessantissima Sala dei Dinosauri. Il vasto ambiente ospita gli scheletri di questi animali preistorici. Inoltre. Potrai osservare un allosauro a grandezza naturale. Il modello emette suoni e si muove in modo spaventosamente realistico.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 I musei dell'Hofburg Per vivere una giornata regale e fantasiosa, non perdere assolutamente i musei della Hofburg.  Il complesso, antica residenza degli Asburgo, conserva perfettamente gli appartamenti imperiali della famiglia.  Approfondimento Le 10 cose più importanti da vedere a Vienna (clicca qui) Di straordinario interesse quello della Principessa Sissi che, ogni anno, attira milioni di visitatori.  L'appartamento dell'Imperatore Francesco Giuseppe merita una capatina approfondita.  Venne abitato fino al 1916.

4 Museum Quartier L'Hofburg ospita davvero tanti musei. Potrai ammirare la collezione degli antichi strumenti musicali, il Museo Antico del Cinema, il Museo della Cultura Austriaca, il Museo dei Papiri e tanti altri. In esposizione anche una ricchissima raccolta di dipinti dell'artista Klimt, tra cui il famoso "Bacio". Infine, tra i musei più importanti di Vienna non può mancare il Museum Quartier. Il complesso architettonico conta al suo interno il Museo Leopold, interamente di arte moderna. Inoltre, il Museo d'Arte Moderna Fondazione Ludwig Wein ed il Museo per bambini Zoom.

Non dimenticare mai: Informati per tempo sui giorni e gli orari d'ingresso Alcuni link che potrebbero esserti utili: I 10 musei di Vienna da visitare assolutamente

Vienna: cosa vedere e cosa fare Viaggiare è l'unico metodo che ti apre la mente perché ... continua » Come visitare L'Albertina Di Vienna L'Albertina è un celebre museo nel centro storico di Vienna ... continua » Vienna: come muoversi e cosa visitare Vienna è una delle città più belle al mondo. Capitale della ... continua » Guida ai parchi di Vienna Tra le capitali europee maggiormente meta di turismo spicca sicuramente Vienna ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come e perché visitare Sopron

Oltre alla famosa Budapest, l'Ungheria è piena di città interessanti da visitare e ricche di spunti culturali. Una di queste è sicuramente Sopron, cittadina ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.