Guida alle terme in Sicilia

di Veronica De Stasio tramite: O2O difficoltà: media

La Sicilia è soprannominata la "terra del sole" ma sicuramente anche "terra della salute" grazie ai molti centri termali che offrono la magia delle acque calde, e dei minerali della sicilia come i vulcani più vivi d'italia: Stromboli e l'Etna. Per non parlare nelle isole Eolie dove troviamo l' isola di Vulcano con i suoi fenomeni naturali come: acque calde che sfociano in mare e laghi di fanghi radioattivi che servono per sviluppare la "Fangoterapia" utile contro la pressione arteriosa e le malattie reumatiche. Ecco una guida delle migliori terme di Sicilia: a nord-est della
Sicilia troviamo le terme di Vigliatore. Nella zona dell'Etna ci sono le terme di Acireale dove troviamo le acque ipotermali. A sud, precisamente a Castellammare del Golfo, ci sono le terme Segestane, invece in provincia di Agrigento ci sono le Terme di Sciacca, in Montevago le Terme dell'acqua Pia.

1 Terme di Acireale Incominciamo dalle terme di Acireale, che esistono da secoli, nel quale sgorgano dalle acque sulfuree dell'Etna. Queste acque venivano già utilizzate nelle Terme Xifonie. Le attività terapeutiche sono: inalazioni a getto diretto, Nebulizzazione, Areosol termale ed lavaggio nasale, Bagni sulfurei, Fangoterapia, fangobalneoterapia ed idromassaggio.

2 Terme Segestane Le terme Segestane si trovano in uno stabilimento creato nel 1958 e rimodernizzato nel 1990. In questo centro termale, totalmente naturale, l'acqua sgorga dal fiume caldo e la sua temperatura è di 50 gradi, ottimizzata dalla presenza di strati di magma. Il sottosuolo è composto da rocce permeabili che permettono alle acque meteoriche di andare in profondità. Nelle terme di Segesta si presentano delle acquee ipotermali, radioattive, mineralizzate e ricche di idrogeno solforato. Le attività che si svolgono sono: Fanghi con potere terapeutico, Areosol, inalazioni, idromassaggi, stufe naturali e bagni ipotermali.

Continua la lettura

3 Terme di Vulcano Le Terme di Vulcano si trovano dietro il porto di Levante: esse sfruttano l'energia del sottosuolo, quindi risorse naturali e specialmente benevole.  Una delle caratteristiche di queste terme è il fango rinfrancante che serve a migliorare la pelle ed è un'ottima soluzione contro le malattie delle ossa o per disturbi all'apparato respiratorio.  Approfondimento Le migliori terme in Lombardia (clicca qui) Questo speciale fango sgorga giorno per giorno dal sottosuolo.  Le attività che si eseguono nelle terme di Vulcano si dividono in ben tre zone: "il mare caldo" "Le fumarole" ed infine "la Pozza".  In quest'ultima troveremo un'infinità di bolle dove escono i vapori sulfurei, del fango argilloso e dell'acqua salmastra.

10 terme naturali nel mondo Ormai sono risaputi i benefici dell'acqua termale: rende più elastica ... continua » Terme dell'Emilia: dove andare La regione dell' Emilia è nota per la sua cucina ricca ... continua » Terme dell'Emilia: dove andare La regione dell' Emilia è nota per la sua cucina ricca ... continua » Le migliori terme in Lombardia Un tempo le terme erano solamente dei luoghi di cura, ma ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Montecatini Terme

Montecatini Terme è una cittadina ridente e allo stesso tempo tranquilla della Toscana: conta circa 20.000 abitanti ed ha un'importantissima stazione termale, diventata ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.