Guida: tour del Canada in 10 giorni

di Sara Cacciatore tramite: O2O difficoltà: media

Il Canada, situato a ridosso del Circolo Polare Artico e del nord degli Stati Uniti d'America, si presenta come uno dei Paesi più grandi e sviluppati del mondo. Ricco di bellezze naturali presenta una varietà di paesaggi, con immense distese di ghiaccio nell'area settentrionale, le catene montuose, i Grandi Laghi e le metropoli moderne nell'area meridionale. In questa guida vediamo come poter godere al meglio di un tour del Canada, Paese della foglia d'acero, avendo a disposizione 10 giorni di vacanza,.

1 Toronto Iniziamo il tour dalla meravigliosa città di Toronto, la più grande del Paese, nel cui aeroporto atterreremo dopo circa nove ore di volo; si tratta di una vera e propria metropoli, con i suoi oltre 6 milioni di abitanti. Per visitarla nella sua bellezza, oltre al giorno dell'arrivo, sono necessario un paio di giorni. Da non perdere la Canadian National Tower, che con i suoi 553,3 metri di altezza è il punto di riferimento della città visibile da ogni dove. Da visitare anche Old Town Toronto, dove vi è il St. Lawrence Marcket, un mercato coperto che presenta ancora delle caratteristiche originali. Tra le varie attrazioni vi è anche Casa Loma o "Casa sulla collina": un abitazione infinita magica e misteriosa con innumerevoli stanze e bagni, passaggi segreti, tunnel, caminetti, piste di bowling, cantina e biblioteca oltre ad ampi spazi verdi.

2 Ottawa Il quarto giorno procediamo verso est e ci rechiamo nella "vicina" Ottawa (circa 400 km); è possibile utilizzare un comodissimo treno che dalla città più grande del Paese ci trasferisce nella capitale. Assolutamente imperdibile è la cosiddetta Parliament Hill, sede di Camera e Senato canadese, che si erge sulle sponde del fiume Ottawa, creando un paesaggio mozzafiato. Per visitare questa sede si possono prenotare gratuitamente delle visite guidate. Dai marciapiedi esterni si può ammirare anche un emozionante spettacolo di suoni e luci che racconta la storia del Canada. Sulla stessa collina sorge uno degli edifici più caratteristici del Canada, ossia la Peace Tower.

Continua la lettura

3 Montreal Terminato il giro ad Ottawa, il quinto giorno continuiamo verso est e, sempre tramite un comodo treno, raggiungiamo Montréal (a circa 200 km di distanza), capitale della provincia francofona del Québec e seconda città per estensione del Paese.  È molto forte la matrice multietnica della metropoli: oltre il 30% della popolazione, infatti, non discende dai francesi, primi abitanti dell'area, e sono presenti quartieri a minoranze etnico-linguistiche, come ad esempio la famosa Petite Italie.  Approfondimento Come emigrare in Canada (clicca qui) In questa città, nella parte vecchia del paese e non molto lontana dal porto antico, si può visitare la Basilica di Notre Dame, struttura molto particolare che si presenta simile a quella di Parigi.  L'interno offre uno spettacolo da lasciare senza fiato.

4 Vancouver A questo punto sono rimasti solo quattro giorni da trascorrere in Canada: ci rechiamo all'aeroporto di Montréal e prendiamo il volo destinazione Vancouver: attraversiamo l'intero Paese in direzione della costa ovest. Uno dei maggiori porti dell'Oceano Pacifico e capitale dello stato della British Columbia, Vancouver è la terza città del Paese per estensione. Ha ospitato nel 2010 l'edizione dei Giochi Olimpici Invernali e, secondo una curiosa statistica, è la terza città del Nord America in termini di densità di grattacieli per chilometro quadrato, dietro a New York e San Francisco. Qui possiamo trascorrere anche 3 giorni. Da non perdere a Vancouver Nord il Parco e Ponte sospeso di Capilano. Prima di raggiungere il ponte incontreremo un museo all'aria aperta che ci permetterà di conoscere le usanze dei nativi locali e la storia della costruzione del ponte. Camminare sul ponte sarà un brivido perché questo oscilla ad ogni passo. Alla fine del ponte vi è un parco all'interno del quale è possibile effettuare un percorso sospeso sugli alberi.

5 Calgary Siamo, purtroppo, giunti al termine del nostro tour; non ci resta che un solo giorno: solo per i più temerari, è possibile recarsi a Calgary (circa 1000 km a est) prendendo l'aereo, magari dormendo una notte in meno a Vancouver. Anche Calgary ha ospitato un'edizione dei Giochi Olimpici Invernali, quella del 1988, e sorge a pochi chilometri dal massiccio delle Montagne Rocciose.

Ottawa: cosa visitare in 3 giorni Ottawa cosa visitare in 3 giorni si trova in Canada nella ... continua » Gli stati più belli da visitare in America del Nord Tra gli stati più belli da visitare in America del Nord ... continua » Gli itinerari in Canada Per visitare con criterio il Canada, bisogna munirsi di piani di ... continua » Come organizzare un viaggio in Canada con bambini Il Canada, per chi ama viaggiare, è un paese dalle infinite ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Canada: itinerari

Il Canada è uno dei paesi più interessanti e originali s visitare. Con la sua costa frastagliata e caratterizzata da numerose isole e arcipelaghi, esplorare ... continua »

Vancouver: consigli e info

Vancouver, città costiera del Canada, oltre ad essere un'importante polo turistico rappresenta anche uno dei più grandi porti dell'Oceano Pacifico. Sono molti i ... continua »

Cosa fare e vedere a Ottawa

In questa guida illustriamo che cosa fare e vedere ad Ottawa e quali sono le maggiori attrazioni che offre questa capitale federale del Canada. Ottawa ... continua »

L'economia del Canada

Può capitare, spesso, che paesi vicini geograficamente siano in realtà molto distanti tra loro per usi, costumi e tipo di economia: è questo il caso ... continua »

10 cose da vedere a Vancouver

Il Canada è la vostra prossima meta? Ottima scelta! Questo significa che dovete assolutamente anche avere come tappa la città di Vancouver! È la terza ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.