I luoghi più belli del Friuli

di Domenico D Da tramite: O2O difficoltà: media

Sappiamo che viaggiare è un momento di piacere, questo verrà sempre fatto con la consapevolezza di conoscere in parte il luogo dei nostri sogni, e soprattutto rispettare la cultura e l'ambiente del luogo. Non tutti conoscono le varie regioni dell'Italia, in questa guida cercherò di elencare i luoghi più belli del Friuli, qui ci troviamo di fronte a una regione bellissima e ricca di chiese musei e quant'altro, possiamo dire che il tempo è fondamentale per apprezzare gran parte del territorio, come pure un po' di denaro in più.

Assicurati di avere a portata di mano: Molto tempo per visitare i luoghi

1 Essere accolti da Piazza dell'unità Qui ci troviamo a Trieste, è sempre stata vista di cattivo occhio per la "bora di Trieste", ma non lasciamoci intimorire, essere accolti da questa grande piazza respirando l'aria del mare e profumi del luogo, è un momento di totale piacere, rimanere li fermi, o camminare all'estremità della stessa, non sarà altro che rimanere a sognare e fantasticare. Andare avanti per la Basilica di Aquileia, qui per un attimo si ha l'impressione di vivere in altri tempi, passeggiare lungo i sentieri e giardini non è altro che puro romanticismo. Un vero viaggiatore, deve documentarsi prima di avviarsi a lunghi percorsi, questo, per apprezzare ancora meglio il luogo scelto.

2 Passare per il Museo storico del Castello di Miramare Non tutti amano i musei, ma possiamo dire di non far mancare questa visione, qualora ci fosse tale viaggio, infatti è stato molto apprezzato per le forme architettoniche situate all'esterno e i giardini tenuti vivi nel tempo che circondano tutto l'isolato, possiamo dire che si respira la storia di Massimiliano e Isotta personaggi vissuti nell'epoca passata. Dimenticavo che il Castello è situato a picco sul mare, e accoglie con grande eleganza elementi appartenuti a Massimiliano, di cui era imperatore del Messico, proseguire per i laghi di Fusine qui troviamo molta tranquillità ed è semplice arrivarci (uscendo semplicemente dall'autostrada), qui ci possiamo riposare e prendere eventualmente un po' di sole.

Continua la lettura

3 Antico Teatro Sociale Ho cercato in qual modo a non farvi annoiare, abbiamo preso parti differenti per apprezzare le varie forme di piacere, qui ci troviamo (e non poteva mancare) l'Antico Teatro Sociale, dove danno spettacoli e celebrazioni importanti e di grande pregio, è un attrazione per turisti e gente del luogo, Teatro perfettamente ricostruito prendendo in visione l'epoca ottocentesca, questo è stato dedicato al compositore Giacomo Arrigoni, insomma elencare ancora posti e luoghi non basterebbe un libro, sta a voi scegliere le mete in base al tempo e denaro.

Non dimenticare mai: Non avere fretta

Friuli Venezia Giulia: itinerari Il Friuli Venezia Giulia è una magica regione, sovrastata dalle impraticabili ... continua » Come trascorrere una giornata a Cividale del Friuli Cividale è senza dubbio una delle città più affascinanti e ricche ... continua » Come organizzare una gita tra il Carso e il mare in Friuli Venezia Giulia Deciso. Questo le ferie, anche brevi, si trascorrono in Friuli Venezia ... continua » Viaggi in moto: la traversata delle Alpi In questa guida andremo a stuzzicare la fantasia ed il sogno ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa vedere in Albania

Nonostante ancora non sia al top tra le scelte delle mete turistiche degli italiani, l'Albania da una decina di anni a questa parte ha ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.