I migliori alberghi in Umbria

di Maria Liccardo tramite: O2O difficoltà: media

Piccola regione compresa tra Marche, Toscana e Lazio, l’Umbria è caratterizzata da un territorio prevalentemente collinare e montuoso. Terra ricca di storia, cultura, spiritualità, opere d’arte e siti archeologici, essa ospita anche eventi di caratura nazionale, come il Festival dei Due Mondi di Spoleto ed il Jazz Festival di Perugia. Uniche anche le sue città storiche ed i borghi medievali, tra cui spiccano Perugia, capoluogo della regione, Assisi, che ha dato i natali al famoso san Francesco, Orvieto, con il suo celeberrimo Duomo, Gubbio, città del tartufo e della ceramica, Terni, soprannominata la Manchester italiana, e Todi, con la famosa Piazza del Popolo. A completare l’offerta turistica, sei parchi naturali ed una gran quantità di prodotti enogastronomici tradizionali, tra cui i rinomati vini o i salumi e le lenticchie di Norcia, il farro di Monteleone di Spoleto Dop o il Pecorino Toscano Dop. Ecco, quindi, una guida dei migliori alberghi per poter visitare al meglio la regione ‘dei tre ceri di Gubbio’.

1 Il Pietra Campana si trova ad Orvieto, in Località La Badia, ed è ospitato all’interno di una villa del Seicento, dotata di un suggestivo panorama ed una piscina esterna immersa tra gli olivi. La struttura, che si armonizza perfettamente con il suggestivo paesaggio collinare della zona, è dotata di ogni comfort, come sala convegni, televisione con lettore dvd e connessione Wi-Fi. A Foligno, a due passi dal centro storico, sorge, in via Massimo Arcamone, l’ Holiday Inn Express, un albergo dall’arredamento un po’ retrò, ma che dispone di innumerevoli optional come il Wi-Fi gratuito, i canali Sky in chiaro, una ricca colazione a buffet ed un lounge-bar aperto ventiquattr'ore su ventiquattro.

2 Senza dubbio una struttura ricettiva perugina d’eccellenza è l’ Hotel La Rosetta, che ubicata a quattrocento metri dal Duomo ed a trecento dalla Galleria Nazionale dell’Umbria. L’albergo è un quattro stelle, caratterizzato da mobilio in legno, opere d’arte appese alle pareti ed un interessante ristorante con terrazza, nella quale è possibile gustare tutti i prodotti della tradizione locale.

Continua la lettura

3 Per chi voglia, invece, visitare Assisi, ecco l'Hotel Porta Nuova, a pochi passi dalla Basilica di Santa Chiara, il Country HouseTre Esse, dotato di piscina e terrazza con lettini, il Nun Assisi Relais & Spa Museum, costruito all’interno di un ex convento di suore, un lussuoso cinque stelle con centro benessere, ristorante di livello superiore ed un ricercato arredamento da design.

Non dimenticare mai: Ricordate di gustare tutti gli eccellenti prodotti dell'enogastronomia umbra. L'Umbria è una regione di cultura e storia con un enorme bagaglio naturalistico. Assisi è il centro mondiale della spiritualità legata a San Francesco. Perugia, con la sua Università per stranieri, è la città più multietnica d'Italia.

10 località da non perdere in Umbria L'Umbria è una delle più belle regioni italiane, posta nel ... continua » I luoghi più belli dell'Umbria L'Umbria, nota anche come l'ombelico d'Italia, è una ... continua » Come visitare il Lago di Piediluco e la Cascata delle Marmore L'Umbria è una piccola regione dell'Italia che ha tantissimi ... continua » Itinerari enogastronomici in Umbria Con questa guida consigliamo alcuni itinerari enogastronomici in Umbria, di cui ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come arrivare ad Assisi

Assisi è un bellissimo comune situato in provincia di Perugia ed è conosciuta perché è la patria di San Francesco e Santa Chiara. Proprio per ... continua »

Come visitare Gubbio

Come visitare Gubbio: è una città italiana dell'Umbria, precisamente si tratta di un territorio della provincia di Perugia e conta circa 32220 abitanti. Famosa ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.