I più bei borghi medievali da visitare in Lombardia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Lombardia è una stupenda regione: oltre ad essere la più popolata d'Italia, è ricca di luoghi magnifici da vistare. Circa la metà del suo territorio è composto da pianura e sono presenti numerosi laghi nella regione. La Lombardia è anche ricca di storia e tesori nascosti, infatti si trovano reperti risalenti addirittura all'età del bronzo. Nella seguente guida scopriremo quali sono i più bei borghi medievali da visitare in Lombardia.

27

Soncino

Soncino è un borgo medievale in provincia di Cremona completamente circondato da una cinta muraria, lunga ben due chilometri. L'edificio principale del luogo è il castello sforzesco, costruito nel 1473. È interessante visitare Soncino poiché è perfettamente consevato, anche con il passare del tempo. Oltre alle costruzioni che raccontano la storia della regione, è da provare assolutamente il prodotto tipico del borgo: la radice amara di Soncino.

37

Tremosine sul Garda

Tremosine sul Garda si trova in provincia di Brescia. La caratteristica principale di questo borgo medievale è il panorma mozzafiato. Circondato dal lago di Garda e dai monti, soddisfa tutti i gusti. Se appassionati di storia sono visitabili anche le trincee della prima guerra mondiale. Mentre se si vogliono visitare i luoghi di culto vi sono la chiesa di San Giovanni Battista e la chiesa di San Bartolomeo.

Continua la lettura
47

Zavattarello

Zavattarello è un piccolo borgo medievale in provincia di Pavia. Il principale luogo d'interesse è il castello Dal Verme. Dalle sue torri si può ammirare il panorama. L'enorme castello, costituito ben da 40 stanze, era una delle principali scuole di guerra d'Europa. Inoltre sono da provare anche i prodotti tipici locali. L'insieme di tutte queste qualità lo rendono uno dei più bei borghi medievali in Lombardia.

57

Monzambano

Monzambano, in provincia di Mantova, è in un territorio quasi esclusivamente collinare. Tra le sue mura sono da visitare la chiesa di San Michele ed il castello. L'imponente chiesa, in stile barocco, racchiude in sè importanti tesori architettonici. Il castello di Monzambano, risalente all'undicesimo secolo, lo costruirono probabilmente per difendere la popolazione dalle invasioni barbariche. Per completare il tutto, il borgo medievale, è attorniato da bellissime mura guelfe.

67

Bienno

Bienno è un borgo medievale in provincia di Brescia. È famoso soprattutto per i monumenti religiosi tra cui la chiesa dei Santi Fastino e Giovita e la chiesa di Santa Maria Annunciata. Questi monumenti presentano, al loro interno, affreschi di artisti famosi come il Romanino. Passeggiare attraverso il centro storico riporta indietro nel tempo all'epoca medievale. Per questo rientra nella lista dei più bei borghi medievali da visitare in Lombardia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Guida ai borghi medievali in Italia

L'Italia è uno dei luoghi, in Europa, in cui è molto probabile imbattersi in un Borgo Medievale ed in cui è possibile ammirare le meraviglie dei nostri antenati. Ciò è dovuto, sicuramente, a due fattori principali.il primo è il grande fermento che...
Europa

I più bei borghi medievali da visitare in Francia

I borghi sono paesi con un mercato ed una fortificazione. Sono luoghi bellissimi da visitare per la storia che si trova tra le loro mura. Camminando all'interno di queste antiche città si possono ripercorrere le strade che i cavalieri attraversavano...
Italia

Guida ai borghi medievali della Puglia

Paradiso ideale per le vacanze estive, la bella regione della Puglia non è solo mare cristallino, spiagge bianche, folclore e gastronomia: a chi abbia voglia di esplorarla, questa terra offre i tesori inestimabili della sua storia, custoditi dagli antichi...
Consigli di Viaggio

I più bei borghi medievali della Toscana

La Toscana è una delle regioni più belle d'Italia. Visitarne solo le città più famose, senza perdersi tra le stradine dei piccoli borghi medievali di cui è piena, significa privarsi di ciò che attrae ogni anno milioni di turisti. Vediamo insieme...
Consigli di Viaggio

I più bei borghi medievali delle Marche

Tra le varie regioni italiane, ce ne sono alcune molto belle e particolari ricche di storia e cultura, ad esempio la regione delle Marche. La regione delle Marche oltre ad essere ricca di storia e cultura, è una regione che possiede numerosi borghi medievali....
Italia

I 10 migliori borghi medievali dell'Abruzzo

L'Abruzzo, recentemente colpita dai tragici terremoti che hanno intaccato parte delle bellezze storiche di cui è ricco, è una regione italiana del centro-sud, che si estende dall'Appennino al mare Adriatico, con un territorio prevalentemente montuoso.Sono...
Italia

Borghi medievali da visitare in Italia

L’estate calda è un ricordo alle spalle, le ferie sono finite ma anche l’autunno ci offre giornate tiepide e terze, ricche di colori caldi che rasserenano il cuore. Organizzare un week end da trascorrere magari in un bel borgo medievale proiettati...
Italia

I più bei borghi medievali da visitare in Veneto

Il Veneto è una regione ricca di cultura e di storia, tant'è che risulta una delle regioni più visitate d'Italia. Il paesaggio offerti dal luogo in questione è molto vario, e spazia dal mare alla pianura arrivando persino alla montagna. Sparsi lungo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.