Israele: vacanze economiche

di Stefania Lettieri tramite: O2O difficoltà: media

Viaggiare rappresenta sicuramente una delle esperienze più belle che si possano fare nella vita. Sono tantissimi infatti i paesaggi mozzafiato e i luoghi meravigliosi del mondo che vale la pena visitare almeno una volta. Tra questi non si può non tenere in considerazione Israele. Si tratta di un luogo estremamente affascinante, ricco di storia e di cultura. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come poter organizzare delle vacanza economiche in Israele.

Assicurati di avere a portata di mano: Prenotazione volo Passaporto valido Prenotazione alloggio

1 Affidarsi ad un'agenzia Attualmente la situazione di sicurezza in Israele è stabile, ma purtroppo può cambiare rapidamente. Si consiglia sempre la massima prudenza ed è bene informarsi prima di partire per le vostre vacanze in Israele. La stessa cosa va fatta anche durante il soggiorno ad Israele. Tenetevi quindi aggiornati attraverso gli organi d’informazione locali e tramite internet, collegandovi al sito dell'unità di crisi e dell’Ambasciata. Inoltre è consigliabile affidarsi ad un'agenzia per questo tipo di viaggio.

2 Procurarsi il passaporto Il prossimo passo è quello di procurarsi un passaporto valido almeno sei mesi dalla data d’ingresso. Se partite con l’aereo, recatevi almeno tre ore prima all’aeroporto per i controlli di sicurezza e dei documenti. A questo punto prenotate il volo per Israele. Potete prenotarlo tramite gli innumerevoli siti internet cercando le offerte migliori: diverse compagnie aeree internazionali effettuano voli diretti in Israele.

Continua la lettura

3 Cercare un alloggio Una volta arrivati in Israele e superati i controlli occorre cercare un mezzo di trasporto economico.  I trasporti pubblici sono efficienti e pratici.  Approfondimento Israele: i migliori siti archeologici (clicca qui) Le linee Egged collegano l'aeroporto di Ben Gurion a località centrali di Israele.  Potete altrimenti scegliere i taxi verificando l’obbligo che hanno i tassisti di attivare il tassametro.  Una corsa in taxi dall’aeroporto al centro città può costare circa 35 euro (180 NIS della moneta locale).  Per gli alloggi potete prenotare anticipatamente qualcosa di economico tramite siti internet, come ostelli o residence se volete puntare al risparmio.  A Tel Aviv ce ne sono diversi, in posizione strategica, a due passi dal mare, ma aspettatevi edifici vecchi e zero comfort, con bagno e spazi comuni.  Tramite le agenzie di viaggio locali potete prenotare escursioni mozzafiato di un paio di giorni, come ad esempio l'escursione per Gerusalemme o quella nella zona del deserto del Negev, la suggestiva Masada con la funivia o la salita del Sentiero del Serpente.

Come visitare la città di Netanya in Israele Situata nell'area a centro-nord di Israele, a circa trenta chilometri ... continua » Come visitare La Città Di Eilat In Israele Quando si organizza un viaggio, si pensa sempre a vivere un ... continua » Le migliori spiagge in Israele Terra dalle mille contraddizioni, incrocio di storia e cultura, Israele non ... continua » Come visitare La Città Di Eilat In Israele Quando organizzate un viaggio, solitamente si pensa spesso a vivere un ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare lo Yemen

Lo Yemen è un Paese magico e dalle mille sfaccettature. Nel 1970, il regista italiano Pier Paolo Pasolini decise di girare un documentario nella capitale ... continua »

5 mete economiche in Grecia

Se state progettando un'escursione pasquale all'estero o volete predisporre le vacanze estive con congruo anticipo, la Grecia potrebbe costituire una delle mete ideali ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.