Itinerari: la Thailandia in 10 giorni

di Maria F. difficoltà: media

Itinerari: la Thailandia in 10 giorni Thailandia, è un viaggio unico, alla scoperta di luoghi totalmente diversi dai nostri, luoghi che fanno innamorare a prima vista, le persone sono di una semplicità e una dolcezza unica, sempre con il sorriso sulle labbra nonostante la loro povertà.
Un viaggio in Thailandia ti cambia la vita, si rientra più ricchi dentro, in pochi giorni si possono fare vari itinerari.

1 Itinerari: la Thailandia in 10 giorni Per conoscere bene la Thailandia bisogna entrare nella loro cultura e quindi fare un tour, un bel tour del nord e ovviamente Bangkok la città degli angeli!
A Bangkok bastano 3 giorni per vedere le cose più belle, la prima cosa a mio avviso da vedere è il palazzo reale con splendidi mosaici.
Indimenticabile il Wat phra Kaew dove si può vedere il Buddha di smeraldo, è più piccolo degli altri Buddha ma è di una bellezza unica.
Altra cosa da fare assolutamente è il Damnersaduak, il mercato galleggiante si trova a circa 80 km da Bangkok ma ne vale assolutamente la pena, qui gli abitanti si incontrano per scambiarsi la frutta, verdura, fiori o qualsiasi altra cosa, ed è veramente una cosa molto toccante e bella da vedere.
Altre cose da vedere ma non di minore interesse sono i vari templi, come il Wat Trimit, dove si può vedere il Buddha d'oro, e il Wat Pho con il Buddha reclinato lungo 46 mt solo questo vale un viaggio a Bangkok, con gli intarsi di madreperla sotto i piedi.
La sera a Bangkok non si può perdere il mercato di Pat Pong, è un mercato unico nel suo genere, si trova di tutto, dalle borse alle scarpe, magliette, pantaloni, orologi.

2 Dopo le visite a Bangkok si può fare un bel tour del nord in 4 giorni dove si può visitare Ayuttaya che è l'antica capitale della Thailandia anche qui ci sono tanti templi che meritano di essere visitati, e poi si può procedere per Sukhothai, una bella visita al parco storico di Sukhothai e soprattutto il tempo di Wat Mahathat, da fare assolutamente è la cena con le danze tradizionale thailandesi, sono uno spettacolo unico, le ballerine si muovono con molta delicatezza e così bene che ci si incanta a guardarle.
Altra sosta Lampang non c'è molto da vedere se non il tempio di Wat Phra That, Lampang si può visitare in poco tempo quindi si può continuare il percorso e arrivare a Chiang Mai, dove si può partecipare all'alba, all'offerta di cibo ai monaci buddisti, che avviene ogni mattina per tradizione, i monaci sono vestiti di color arancio e vederli è una cosa molto emozionate.
A Chiang mai si può visitare anche il il tempio dove i monaci fanno meditazione, è un ambiente ricco di spiritualità, si può ricevere anche la benedizione buddista, che è molto particolare, con un fascio di rami sottili e secchi, lo mettono sulla testa e con leggeri colpi fanno la loro benedizione ovviamente in thailandese quindi non si saprà mai cos'hanno detto.
Chaing Mai è anche famosa per i suoi villaggi, sono dei veri centri di produzioni artigianali, come il legno, seta, argento e carta di riso, un'altra cosa molto particolare che fanno a mano in questi villaggi sono le orchidee con le saponette che poi mettono all'interno di noci di cocco.
Da non perdere assolutamente la Pagoda dorata una cosa unica al mondo dove si può vedere un bellissimo panorama della città.

Continua la lettura

3 Itinerari: la Thailandia in 10 giorni Altra tappa Mae Taman forse quella più toccante, dove si possono vedere gli elefanti che vengono addestrati al lavoro nella foresta, sono dolcissimi alcuni elefanti hanno i loro piccoli legati ad una zampa per evitare che il piccolo si perda si prova una sensazione unica, che riempie di gioia vedendoli così da vicino si fanno toccare, accarezzare e alcuni con la proboscide ti sfiorano e la mettono sulle spalle come se fosse un abbraccio!
In barca sul fiume si raggiunge Chaing Rai anche questa come Chiang Mai molto particolare, da visitare ci sono i soliti templi e il mercatino notturno, da qui si raggiunge Mae sai che è la frontiera con la Cambogia, e poi Chiang Saen dove si può andare alla terrazza panoramica del triangolo d'oro, dove Cambogia, Laos e Thailandia si incontrano, il panorama è bellissimo, con dei colori assolutamente fantastici. 
Dopo aver visto tutto questo non si può perdere il museo dell'Oppio!. 

4 Itinerari: la Thailandia in 10 giorni Resta ancora qualche giorno, la Thailandia è bella anche per questo si riesce a fare tanto anche se non si hanno molti giorni a disposizione e quindi una bella sosta al mare anche di soli 3 - 4 giorni è assolutamente da fare anche per rilassarsi dal tour e dall'afa di Bangkok.
Kho Samui acque cristalline, mare caldo e dai colori particolari, un verde smeraldo che non si dimentica facilmente, anche qui c'è tanto da vedere ma come prima cosa arrivati a Chaweng è un bel massaggio ai piedi veramente rimette al mondo i piedi, le thailandesi hanno le mani d'oro!

Non dimenticare mai: Non portare tante cose, un abbigliamento molto semplice e scarpe comode

Thailandia: consigli di viaggio per la Thailandia Come fare un viaggio low cost in Thailandia Come visitare Chiang Mai in Thailandia I principali templi della Thailandia

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili