Kyoto: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Kyoto, è una delle città più belle del Giappone, che custodisce al proprio interno meraviglie e tesori da vedere ed ammirare, che lasceranno sicuramente senza fiato, le persone che andranno a visitarla.
Ex capitale dello stato nipponico, lo è stata per ben dieci secoli dal 794 al 1868, dopo che l'imperatore Hiroito decise di trasferire la corte imperiale (sede del Governo), nella città di Tokyo, ciò è noto come la restaurazione della Dinastia Meiji, avviando un processo di modernizzazione dell'intero paese, facendolo divenire una grande potenza. È famosa anche col nome di "la città dei mille templi", poiché rappresenta il luogo d'origine della cultura giapponese, protetta dall'UNESCO come patrimonio mondiale, fortunatamente sopravvissuta e risparmiata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.

24

Storia della città

La città di Kyoto venne fondata intorno al 794 dall'imperatore Kammu che l'aveva trasferita da Nara. Da allora l'imperatore diede molteplici nomi alla cittadina: "Heian Kyo", "Miyako", ed infine "Kyo", che vogliono dire "capitale di tranquillità e pace". Era la sede della corte imperiale (come già menzionato prima), dove sorgeva il Palazzo Imperiale nella parte nord della città, ma a seguito di troppa umidità, questa parte venne spopolata. Passando alla struttura urbanistica della città, questa si ispirava a quella cinese, ovvero, le strade erano ad angolo retto, mentre il centro era costruito a forma quadrata.
Questa città oggi è ricordata per il cosiddetto Protocollo di Kyoto, cioè un trattato internazionale riguardante il riscaldamento globale, firmato da più di 180 nazioni.

34

Tempi e parchi

Per comprendere meglio lo stile di vita e le tradizioni nipponiche, bisogna assolutamente partire dalla città di Kyoto. Come suggerisce il significato del nome, è una città con vari templi scintoisti, buddisti e castelli. La città cambia a seconda della stagione volto, ad esempio la primavera reca con sé lo sfarzo dei giochi di colori dei ciliegi in fiore, detti Sakura, e per ammirarli è necessario cominciare dai viali alberati delle stradine di Kyoto. Un esempio è il vicolo Gion Shin Bashi, con una pavimentazione fatta in ciottoli, dove si possono cogliere le loro bellezze sul far della sera, donando un'atmosfera fantastica e rovente. Altro punto molto importante è il Parco Maruyama, definito anche "fiori di ciliegio di Gion", sede del celebre ciliegio piangente, dove sono stati ripiantati alberi di ciliegio, dal 1949, e in cui oggi si trovano le seconde generazioni di questi alberi, simbolo del parco. Infatti tra la fine di marzo e gli inizi di aprile vengono organizzati eventi per celebrare l'Hanami, cioè la fioritura primaverile dei ciliegi, che letteralmente significa ammirare i fiori.

Continua la lettura
44

Santuari e giardini

Inoltre troviamo il tempio Fushimi Inari-taisha Shrine, dedicato al dio del riso, divinità che aveva il compito di far prosperare i raccolti nell'ambito dell'agricoltura. Santuario molto famoso, si snoda tra le colline di Kyoto, richiamando un'architettura in stile cinese, dove all'esterno vi sono delle statue che raffigurano volpi, le quali simboleggiano il messaggero del dio dei cibi; esse sono raffigurate con una chiave in bocca, simbolo di apertura dei granai, per rendere più ricco il raccolto. Importanti sono anche i giardini zen, che rappresentano il luogo di equilibrio del corpo e meditazione per la mente. I giardini sono formati da spazi di piccole dimensioni, dove risiede un paesaggio di ghiaia, pietre, piante e muschio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Cosa vedere a Kyoto

Kyoto è una delle principali città del Giappone di 1,5 milioni di abitanti ed è patrimonio dell'UNESCO per i numerosi siti della cultura giapponese che in essa si trovano. Già da questo è facile intuire che Kyoto è una città molto interessante...
Asia

Guida: tour del Giappone in 10 giorni

Il Giappone è un paese che da sempre affascina per la sua cultura, le sue tradizioni e i suoi magnifici paesaggi. Questa guida vi suggerisce un tour di 10 giorni in questo meraviglioso paese. Chiuso per molto tempo alle influenze esterne, il Giappone...
Asia

10 cose da fare a Kyoto

Se amate i paesi orientali, almeno una volta nella vostra vita dovete visitare il Giappone: questo stato vi lascerà letteralmente senza fiato per le sue bellezze naturali, il suo ordine e rigore e la sua gente, accogliente ma mai invadente. Tra le città...
Asia

Cosa mettere in valigia per visitare Kyoto

Avete intenzione di andare a Kyoto per passare le vostre vacanze estive o ancora meglio invernali? Volete passare i migliori giorni della vostra vita tra grattacieli high-tech e una cultura tutta orientale? Questa guida vi aiuterà nel vostro viaggio,...
Asia

Come muoversi a Kyoto con gli autobus

Kyoto è una meta di viaggio davvero molto particolare ed affascinante. Spesso quando si decide una località, sono molti gli interrogativi che ci poniamo circa l'alimentazione del posto, le usanze, i riti; ma le perplessità maggiori riguardano senza...
Asia

Le città più belle dell'Asia

L'Asia è un continente che da sempre esercita un certo fascino sulla mente degli occidentali. Quando pensiamo all'Asia ci vengono in mente pagode altissime, templi e luoghi misteriosi, una natura incontaminata e aliena. Ma anche metropoli iper-moderne,...
Asia

Le città del Giappone

Il Giappone, è uno stato insulare che ha racchiusi in sé un lato mistico ed ecclettico, unico e particolarissimo dove antico e moderno si sposano perfettamente. In realtà si tratta di un vero e proprio arcipelago formato da quattro isole: Hokkaido,...
Asia

Il Giappone in treno: guida e consigli

Il Giappone è uno dei paesi più variegati culturalmente e più interessanti da visitare, proprio grazie alle sue grandi particolarità e alle incredibili diversità territoriali che è possibile incontrate esplorandolo in lungo e in largo. Per questo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.